Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni.(CIT) Eleanoor Roosvelt...

...E i miei sono fottutamente belli (CIT) Paolo Scotti

giovedì 31 dicembre 2009

Resoconto 2009 e Auguri per il 2010!


Termina questo 2009, avaro di soddisfazioni podistiche, il tempo non mi è mancato di certo, solo la salute fisica ha latitato nel momento in cui ero più in forma e mi ha lasciato fermo ai box per circa 3 mesi.
La mia anca ha accusato il cambiamento di ritmo e l'aumento di km troppo repentino... ho fatto lo sbaglio di provare a ricorrerci sopra troppe volte quando mi sentivo guarito e così ad ogni corsa tornavo indietro di 15 giorni... poi venne Agosto, e la decisione saggia... un mese di Stop... sarà stato quello, sarà stata la fortuna ora sembra tutto risolto...

La cosa che più mi dispiace dell'annata 2009 è di non aver corso nemmeno una maratona, i km corsi quest'anno sono stati 1430 (ben 630 in meno dell'anno scorso) alla media di 4:49/km, per il capitolo curiosità, 1430km a 4:49 si corrono in 4 giorni, 20 ore 52 minuti 33 secondi, tra questi: 3 mezze maratone , 2 10km (Fulminea Run) e la più bella.... la "TransCivetta" che non è una gara per "Trans" ma un trail sulle dolomiti di 23km e 1950m di dislivello positivo, giornata fantastica, indimenticabile.

Dal punto di vista umano invece, la nascita del "polpetta" Ruben è stato un po' uno tzunami in casa,tutto come previsto... anzi, probabilmente più del previsto ma ormai (io e mia moglie) ci abbiamo preso le misure, tanto che se di notte non si sveglia quelle 2-3 volte, ci preoccupiamo un po'! Lui è così, ha 9 mesi ma ha un po' l'impronta dell'artista, mai un giorno o una notte uguale alla precedente, imprevedibile, e se a volte pensiamo "ah oggi è rovescio vedrai che ci lascia lì tutta la pappa" lui si lappa via tutto in un batter di ciglia e ci guarda come dire "beh, non ce n'è più?", un fantasista, i gridolini che lancia non appena mi vede quando torno a casa dal lavoro, non hanno prezzo e sanno risollevare la peggiore delle giornate lavorative.

All'inizio del post dicevo che il tempo non mi è mancato e infatti, tutti quelli che prima dell'avvento Ruben (non parlo dei blogtrotters ma di famigliari e amici) mi dicevano quasi con sarcasmo: "Eh vedrai, quando ti nasce il bimbo, col cavolo che andrai ancora a correre e far le maratone, ah guarda non avrai più tempo per niente", sono spariti nel nulla, io gli rispondevo sempre: "Se uno vuole il tempo lo trova sempre" e loro: "Ah non sai cosa vuol dire avere un bambino vedrai". Da quando l'anca mi ha lasciato in pace esco stabilmente a correre alle 5:30 del mattino (domeniche a parte)per 4 volte la settimana, le prime settimane sono state strazianti e al solo pensiero di uscire dal letto ero preso da malori improvvisi, oggi, non tornerei indietro per nessun motivo e il pensiero di tornare a casa dal lavoro, aver già corso e potermi spupazzare il principino in pace, non ha prezzo.

Cosa farò nel 2010?
Di certo c'è la Montefortiana (21km, 300m D+), forse un'altra mezza come allenamento in vista di una probabile Maratona a fine marzo che, aihmè, non sarà Roma ma la più probabile Treviso...
Per tutto il resto... lascio fare alle gambe, Treviso se riesco la correrò tirata, da lì in poi se farò altre maratone ci andrò forse con un altro spirito, ma se a Treviso sarà PB si sa, l'appetito vien mangiando.
L'importante è mangiare piano e non ingozzarsi altrimenti l'anca... di sicuro mi ricorderà che a correre forte, è meglio lasciar fare agli altri!!!

Good 2010 Amici.

domenica 27 dicembre 2009

Week 6 tra uno scarico obbligato e una buona mezza...


Mercoledì:

Con le strade ancora disastrate dopo la nevicata di lunedì sera, esco per farmi un 7x1000...
2 km di riscaldamento con battiti di 4-5 bpm più alti del normale...non ci faccio caso.
Al primo 1000 corso a 4:02 sento che le gambe girano sì bene ma non ne hanno come nelle altre uscite.
Mah! Dovrò scaldarmi, penso, recupero a 4:50 per 1km e poi via, altro 1000, 4:06... gambe stanche, battiti alti... "cazzo ho"?
1km di recupero, 3° mille, 4:06 179 Bpm, ma stiamo scherzando? Poi, l'illuminazione con conseguente spiegazione del fenomeno... (IO) lunedì mattina, ho donato il sangue (i soliti 430ml) e fare allenamenti ad alto contenuto anaerobico è vivamente sconsigliato prima di 48 ore, pena l'apparizione di strane ombre che ti attraversano la strada, giramenti di testa ecc... Faccio la quarta giusto per fare un po' più di metà allenamento, dopodichè, blando a ritmo del fondo lento, me ne ritorno verso casa scarico nel corpo e nella mente...

Totale 12,3 km a 4:36 di media Bpm 163...non benissimo.

Domenica

E' in programma la "Maratonina della città murata" a Cittadella (PD), sono incerto fino all'ultimo, ci vado, non ci vado...
Venerdì sera, dopo esser andato a far gli auguri di Natale alla guardia medica (non stavo un granchè bene) propendo per il no, poi, sabato, Tommaso, mio nipote, 4 anni che abita a un tiro di schioppo dal luogo della corsa, con gli occhi da cerbiatto che solo un bimbo della sua età può avere mi fa: "Zio, vieni a correre a Cittadella domani? Così dopo vieni a giocare con i LEGO a casa mia!" e lì l'ultimo baluardo del fronte del "NO" ha ceduto come un castello di sabbia sotto una secchiata d'acqua. "Certo Tommy, promesso! e poi vengo a casa tua a montare la stazione della polizia" gli ho risposto...mi volto e mia moglie mi guarda come dire...ma se l'altra sera eri morente e fino a due minuti fa dicevi..."no no, domani no!" eh... il potere dei bambini.
E così, quasi 12 ore dopo, arrivando 10 minuti prima della partenza, ho perfino l'onore di incontrare il secondo arrivato dell'edizione 2008 ossia "Sua altezza" (per via dei trail) Albertone Zan... 3 minuti e arriva anche "Ingpeo" (Andrea) di running forum con altri 2 amici (forse anche loro di running forum), i giusti convenevoli, foto di rito, un paio di persone che mi salutano vedendo la canotta fulminea (Ah Bress...quanti discepoli stai facendo).
Son le 9e40 ormai, ma si parte o non si parte? "Buuuuum" dubbio risolto un boato stile capodanno fa volar via i piccioni in piazza e si va, bastano 200m e di AlbertoZan non mi rimane che l'opaco ricordo di una maglietta arancio Mercuryus che si dilegua lontana... ("la faccio piano mi disse, sui 4'/km" !eh si, effettivamente 4/km è molto piano!...per lui).
500m e il serpentone di runners si riduce a un cespuglio scalciante di 20m di diametro, colpa di un passaggio di circa 90cm per uscire dalle mura della città (in epoca medioevale non si correvano le mezze)attraverso il quale si passa uno e mezzo alla volta, c'è chi impreca, io tapascione "inside", me la rido di brutto, ciò nonostante, il primo km se ne va in 4:30.
Vi risparmio un tediante racconto poco emozionante, l'obbiettivo era di arrivare al 16°km a 4:30 costanti e dar tutto sull'ultimo 5000 ma complice un trenino di persone che viaggiava un filo più veloce, son sempre stato lì sui 4:25 di media.
Sul capitolo ristori, AiAiAi avrebbe detto il buon Mike... è una mia grande pecca, ho il vizio di bermi in tranquillità un sano bicchiere di thè e 2 zollette di zucchero camminando, devo migliorare molto, ma vedere una tavola imbandita lì, mi par di fare un torto a non fermarmi e rifocillarmi (indovinate dal grafico quali sono i km ristoratori...).

Fu così che arrivò il 16° km, nei miei sogni di runner doveva essere il km del cambio di ritmo ma la settimana un po' strampalata e quei 5 sec a km più veloci del previsto mi hanno presentato il conto, guardo il serbatoio e vedo che con la benzina che ho, c'ho poco dafar lo "sborone" la progressione finale mi parte solo al 18°km con i fottuti pensieri: "e dai su, manca un 3000, manca un 2000", brutti pensieri, inequivocabile segno di scarsa brillantezza, da lì in poi non riuscirò a far meglio di un 4:20, 4:18 e 4:11 sugli ultimi 3 km...

Chiudo in 1:31:38...bel tempo eh? per me sì certo...ma non dite a nessuno che era 200m più corta ok? (il Garmin dice 20.810m)
In proiezione sarebbe stata la mia miglior mezza e ultimi 4 km a parte non mi pare di averla sofferta più di tanto...


Da domani, si riprende la tabella, a Monteforte il 17 Gennaio l'infierno verrà a trovare Me, il Bress, lo Zanze e il Tosto...noi daremo tutto, lo SPETTACOLO deve ancora cominciare cantava Piero Pelù!!!
Totale 20,810km in 1h31m38s 4:24/km di media e FC 170...e qua c'è da correre ancora molto in salita per abbasarla un altro po'!!!

Good Run Amici

domenica 20 dicembre 2009

Week 5 sempre sotto zero...Figata, Stars on ice!

Lunedì
20x100m in salita (10%) eseguiti tutti in 20-21 secondi, recupero 1:17 (di media) al passo.Forse più duri psicologicamente che fisicamente, una passeggiata in confronto alle salite medie di 400m a 4:30/km cmq....fatti li ho fatti.(su quella salita ma senza neve :) )

Mercoledì
Progressivo 4x3000 con 3000 a 4:59 (usati come riscaldamento) 3000 a 4:42, 3000 a 4:23, 3000 a 3:59, pensavo di faticare di più nell'ultimo 3000 ma in fondo, quando sento che sto facendo fatica mi dico sempre: "Sto facendo più fatica adesso o durante le ripeute medie in salita? così mi basta aumentare leggermente la frequenza delle braccia e la corsa mi vien più leggera e veloce....devo imparare ad usare di più le braccia (Chiara insegna, vero Gianluca?)!!!

Giovedì
Soliti esercizi di potenziamento, dorsali, addominali (parte alta del corpo).

Venerdì
5X2000, corsi in maniera impeccabile alle 5:30 del mattino con una temperatura di -4,9 °Ce umidità del 73%... 1000 volte meglio che correre con 1° e la nebbia alle 6 di sera!!! obbiettivo stare qualche secondo sotto i 4:15/km, li ho corsi così:1° 2000 in 8:16 secondo, idem terzo 8:17...durissimissimo, con l'ultimo km in leggerissima ma costante ascesa, ma mollare? MAI! quarto, 8:14 e quinto in 8:12, tutti i recuperi di 1000m corsi tra i 4:44 l'ultimo e il terzo 4:56 il più lento... ma dovevo recuperare la salita...interessante il grafico della FC che ha raggiunto il suo picco medio nella terza ripetuta per poi scendere durante la qunta ripetuta perfino al di sotto della media della seconda.

Domenica
Spettacolare, dopo la splendida nevicata con -3°C che ha cosparso l'alto Vicentino di 6-7cm di neve (domani ce ne aspettano forse altrettanti prima che diventi pioggia) oggi il sole nel cielo terso di Dicembre, era luminoso come non mai, parto alle 7:57, temperatura letta sulla sonda esterna della mia sveglia: -10 °C
Percorro i 2 km che mi separano dalla partenza della "Marcia del Ringraziamento" di Montecchio Precalcino e casualmente trovo altri 2 fulminei, Alessio (LO SPONSOR) Remo, (proprietario dell'ottima pizzeria "Le colombare" di Lupia di Sandrigo, la pizza è buonissima, andateci!) e altri 2 amici di questi ultimi, si parte per il giro degli 11km... quello dei 20 è stato cancellato causa ghiaccio.
Le strade sono abbastanza pulite, quelle ancora innevate sono state ben cosparse di ghiaino mentre le carrarecce tra i campi sono state ben battute dai podisti, corro veramente senza mai guardare il Garmin, il paesaggio nordico è bellissimo e molte volte mi fermo per far foto col cellulare (ne ho fatte 28 :) ), riparto e mi d
imentico di fermarmi e far ripartire il cronometro almeno un paio di volte... Al termine del giro, saluto i fulminei e decido di impegnarmi un po' nei restanti 4 km che mi separano da casa, saranno corsi in 4:26, 4:23, 4:18, 4:20, tutti tra neve pestata e ghiaccio, divertentissimo, termino i 18km alla media dei 4:54 e 151 Bpm...poco attendibili tutti, sia media che Bpm, ho messo la fascia malissimo e mi misurava sicuramente 5-6 battitti in meno ma era un filino freddo e non avevo voglia di sistemarmela.
Di rilievo....GIURO di aver visto con i miei occhidue podisti farsi la doccia con una tanica di 20l d'acqua estratta dal bagagliaio che a giudicare dal poco fumo che faceva,sarà stata sui 15°...con la temp ambiente di -7....sicuramente è gente col cuore buono....
In conclusione:
Mi sto divertendo un sacco, e questo è molto importante, altre 2 settimane di carico dedicate al potenziamento organico con salite, una settimana di scarico e altre 6 in cui si aumenteranno di un pochino i ritmi con soli 2 richiami alle salite e prob i lunghi corsi sempre in collina.

Per ora toccando ferro mi sento molto bene e recupero ottimamente tra un allenamento e l'altro, settimana prossima forse sacrifico un'uscita per tentare ti tirare meglio la mezza di cittadella Domenica prossima, l'obbiettivo è tenere i 4e 30 fino al 16°km e poi se ne ho, mollo i freni fino alla fine...son molto curioso.

domenica 13 dicembre 2009

Week 4 aspettando il grande freddo?



Altra settimana dedicata al potenziamento con salite, ed esercizi di core stability (paroloni), per quanto riguarda la velocità invece, non ci do dentro, ho ancora paura di esagerare e rifarmi male,così, mi attesto su medie al massimo dei 4:00 al km o giù di lì, a Marzo mi aspetta, se Dio o chi per lui vuole, una maratona... l'obiettivo è di correrla tutta, arrivare sano e se il crono dice 1 secondo in meno di 3:20:00 prometto un'autunno under 3:15:00.

Lunedì
10x400m in salita (7%), corsi in 1:45 (4:31/km) di media, la più veloce corsa in 1:43 (l'ultima) e la più lenta in 1:48 (la settima), i recuperi, 200m corricchiati e gli ultimi 200m un po' correndo e un po' al passo, aspettando che la Fc scendesse a 135Bpm, alla seconda ripetuta ero già stanchissimo poi via via ero sempre più esausto, per fortuna la testa c'era e le gambe, quando c'è la testa, hanno pochi cazzi, sono costrette a seguirla, la zampata finale è stata buona. Dopo le salite, per scaricare bene, un 2000 a 4:15 di media... altri 1000 sarebbero stati il giusto ma dovevo alzarmi 5 minuti prima per farli, ero già fuori tempo!

Mercoledì
Fartlek 14x400, 1'37" (4:01/km circa) di media i 400 veloci, 4:46/km i recuperi... 5-7 secondi buoni di margine, sia nelle parti veloci che sui recuperi me li sentivo ma meglio non strafare... ho una valigia piena di cazzate già fatte in passato :) Totale 13,4km a 4:29/km di media ed FC 164.



Venerdì
Arrivo all'allenamento ingiustamente preoccupato, 6x1000 a 4:15 con recupero a 4:55 prevedeva la tabella, dopo i 2 km di riscaldamento 5-6 allunghi, stretching leggero, via, 100m e la preoccupazione svanisce, nonostante i carichi dei giorni scorsi le gambe svolazzano bene, concluderò con la media dei 1000 veloci a 4:01 e i recuperi a 4:46/km.
Totale: 14,6km corsi, riscaldamento compreso alla media di 4:28/km Fc 162

Domenica
23,7 km di Corsa lenta a 4:50 di media con qualche variazione, di cui 6 corsi con vecchio leone Matteo... (troppi ricordi) non correvo più di 23km da non so quando...forse il 19 luglio? FC media, buona a 154Bpm e sensazioni veramente buone... tra le migliori da 6 mesi a sta parte.

Settimana che si chiude con 4 uscite e 64,1km corsi a 4:49 di media e 159Bpm di FC.
Settimana prossima ANCORA salite ma brevi e a canna.

P.S. Circola notizia che Fat non partecipi alla mezza di cittadella programmata per il 27 di codesto mese...che stia seguendo le orme tirapacchi del sottoscritto?

Good run Amici!

domenica 6 dicembre 2009

Week 3 andata.

Chiusa la terza settimana... "zoppa"di un uscita, come la seconda, lunedì ho saltato le ripetute in salita, ero ancora ingolfato dal raffreddore...

Mercoledì ore 5:30: C'è una luna da "tintarella di luna, tintarella color latte"...., correndo distinguo chiaramente la mia ombra..ottimo pacer a volte stavo avanti io, a volte lei... ma mai più di un metro di distanza... :), la luna è un disco bianco latte in un cielo ancora stellato... spettacolare, se non avete mai visto la luce che fa una luna piena col cielo terso di Dicembre,è un vero peccato...parlando di corsa invece 12x400 con le veloci a 4:06 e le lente a 4:50 FC dopo il raffeddore e lo stop di una settimana altissima...168 Bpm (impegno percepito...65%)



Venerdì punto la sveglia alle 5:15, dopo che Ruben ha ben pensato di ricordarci lo scoccare di ogni ora dalla mezzanotte in poi, sto quasi per iniziare a vestirmi mentre mi accorgo che fuori piove...5 secondi, ripunto la sveglia e torno a l
etto...rimando tutto di 12 ore (non è che ho dormito altre 12 ore eh...), andrò al caldo, non ai tropici purtroppo ma sul Tapis Roulant... un progressivo 3km a 5 3km a 4:45 4km a 4:30 3km a 4:15....13,3km in totale e Bpm a 161 di media...simpatico il grafico della Fc. A mio avviso correre sul Tapis è molto faticoso, a parità di andatura, ho riscontrato un aumento di Fc nell'ordine di 5 Bpm non so perchè ma a parità di velocità, sembra di viaggiare molto più veloci.... anche se tutto attorno è immobile...(MISTERI)



Domenica... Ormai una fissa è l'appuntamento col buon Gian per la consueta marcia paesana...con 2 euro, si ha diritto al ristoro con thè\brulè ogni 5 km con fette biscottate e marmellata, zollette di zucchero, arance, limoni ecc + panino finale...si isomma, manca solo che passino col Bus a prenderti a casa...
Oggi quindi, Bolzano Vicentino, Marcia dei 4 Mulini, bel percorso, abbiamo fatto i 20km dei quali 7 sterrati,di cui 2 su carrareccia e 4 sull'argine del fiume Tesina, siamo partiti con i Top runners delle 7:40, (Top nel senso che la media di quell'ora si aggira sui 65-70 anni...) in 20 km percorsi non siamo stati sorpassati da nessuno....che atleti eh?
Primi 3 km quasi di riscaldamento a 4:42 di media poi, lascio fare l'andatura a Gianluca... tanto per vedere se ha imparato la lezione della mezza di un mese fa (non l'ha imparata :) )4 km sui 4:30 di media, chiaccherando e siamo già al ristoro (il primo l'abbiamo saltato....bravi vero?) dei 7 km, giù un thè e via, altri 4 km sui 4:35 con il 10°Km sull'argine più lento, chiuso in 4:46 (sarà il km più lento) l'11° in 4:26 e il thè al 12°km ce lo meritiamo....lì la pausa dura un po' di più perchè il thè servito è a circa 138°C e al di là del banco c'è un simpatico signore che racconta ad un amico di come il suo meccanico di fiducia l'abbia abbindolato comprando una macchina usata..."morir dal ridere", (non ve la racconto mi dilungherei troppo) e così si riparte, superiamo il 3° e il 4° cavalcavia della giornata che ci rallentano un po' (Gian...in fin dei conti è stato quasi un collinare no?) 4:34,33,37,31....allunghino 4:26 e.... RISTORO ovvio, timbro, altro thè, zolletta di zucchero e via per gli ultimi 6 km di sterrato, dico a Gianluca: "Correrai anche poco in sto periodo ma cazzo se corri..." lui come sempre nega tutto... io comincio a pensare che tenere una mezza a 4:30 tra 20 giorni sia davvero dura...lui mi dice pff ce la farai si....io rimango dubbioso vedremo!
Inizia lo sterrato, cala il silenzio, l'andatura rimane buona, 4:34/km, poi si sale sull'argine, mi entra probabilmente in circolo la zolletta di zucchero, decido di provare a tenere il ritmo alto (anche perchè se non finisco in progressione che cazzo di corsa è?) 4:27 il 17°km comincio a fissarmi degli obbiettivi, sorpasso quello, sorpasso quell'altro, Tlin 18°km in 4:13 184 Bpm, la FC sale e mi accorgo che le salite fatte nelle settimane scorse, probabilmente cominciao a dare i loro frutti, durante gli ultimi 4 km non son mai sceso sotto i 183 Bpm, su un terreno non facile, mai in affanno e cosa miglioree sentivo di averne ancora, 19°km 4:14, sull'allungo finale nel finire dello sterrato plano a 186 Bpm con la sensazione che probabilmente 189-190 di FC Max dovrebbero ancora appartenermi....altri 200m e arriviamo, incredibile 20,07m misurati dal Garmin...forse la marcia paesana più precisa che abbia mai corso.

Totale 20,07km 4:32/km di media Fc 171 (altissima ma il finale alto e lo sterrato hanno contribuito molto)

Totale settimanale 3 sedute 45,8km a 4:37 FC165...E per finire sghignazzando l'uscita podistica,la foto ritrae Gianluca mentre cambiandosi le scarpe è stato punto da un ape (Famiglia Ape, sottospecie "Martineo") assopitasi dentro le salomon da trail....eh Gianluca, da quanto non le usi??? A suo dire un male boia...in realtà era tutta pretattica per non aiutare i suoi condomini a tagliare la siepe...VERGOGNATI, SEI SCESO DALLA MACCHINA ZOPPICANDO COME UN MORIBONDO SOTTO GLI OCCHI INCREDULI DEI TUOI CONDOMINI!!!!!

Good Run Amici.

venerdì 27 novembre 2009

E poi non dite che non lo sapevate...

Eh si cari miei, un po' truccato, senza divisa "Fulminea" ecco il buon Bress in abiti lavorativi, come? non lo sapevate? fa il figurante in un noto parco di divertimenti della riviera Gardesana...
Sembra si sia trasferito lì per esser più comodo alle salite della Montefortiana, visto che la sfida per il 2010 è già partita...se quest'anno è stata dura, l'anno prossimo sarà quasi proibitiva, ma sapendo che il Buon Bress va, come me in discesa asfaltata... una speranza c'è... (Bress ho il Thermos del Thè pronto....ovvio!)

Tornando alle cose serie (quella sopra è na bufala...Montefortiana a parte) la mia Week 2 si è interrotta bruscamente stamattina, la "Gnagnera" (nota sindrome da raffreddamento) mi ha impedito di scendere in strada stamattina e siccome di tempo, da qui ai prossimi 42 (che sia Verona come lungo Bress?) ce n'è,....domenica mattina, TV, sito TDS e cari miei amici Blogghers in terra fiorentina, sappiate che da casa c'è chi tifa per voi... anche se preferirebbe di gran lunga esservi li al fianco a tirare la volata di quei fantastici 195m!!!!

Good Run Amici, divertitevi!

Per non dimenticare: la mia FIRENZE Marathon 2009 :)

lunedì 23 novembre 2009

Fase organica week 1 finita e week 2 iniziata...

Lunedì: 8,2km a 5:12/km con all'interno sprint 12X100m in salita in 19-20secondi e recuperi camminato/corricchiato in discesa....le ultime due...durissime, ma di mollare non se ne è parlato proprio.

Mercoledì: 12,4km a 4.40/km (159 Bpm 81%Fc) con all'interno 10x400 a 4:12 di media e recupero a 4:56... a sensazione, avrei potuto farne tranquillamente forse altrettanti a quel ritmo...

Venerdì: 12,5 km a 4:36 con all'interno 5x1000 con la media delle parti veloci a 4:08 e i recuperi sempre 1000m a 4:53... 158 Bpm (80% FC).

Domenica 12,5km 4:42 161 Bpm (82%Fc).

Week 1 terminata con 46km in 4 uscite a 4:45 di media.....

Oggi 8x 380m in salita al 7%, composta dai primi 100m al 10% per spianare sui 4% fino ai 400m.... fatte all'antica, o meglio, alla cazzo e gestite non benissimo, la prima vado a sensazione senza guardare il Garmin tenendo un andatura (a sensazione di 4:30/km) arrivo in in cima, "lappo" e guardo 3:57/km (1:33).... me cojoni... recupero blandissimo in discesa, mi dico, è meglio guardare il garmin, se ne faccio un'altra così in "vetta" dono gli organi, Tlin 4:26 (1:42), ridiscendo e Tlin, di nuovo 4:26... bene mi dico, vediamo se ho preso il passo giusto, quarta ripetuta, Tlin 1:44, 2 secondo in più della precedente ma con la certezza di essere a metà strada e in piena fase calante.

Quinta ripetuta, Tlin, 1:45, perdo per strada un altro secondo, me ne mancan 3... cottissimo, arriva la sesta, sembra infinita, 1:46..poteva sempre andar peggio, settima, sempre più giù, 1:47, ultima ripetuta, sarà il pensiero di aver terminatoma mi sembra di averci messo 6-7 secondi in meno....FALSO 1:46... ridiscendo a "valle" e mi memore dei consigli del "Califfo, di Franchino e di AlbertoneZan" mi sparo un 2000 col primo km a 4:17 e il secondo a 4:14....avrei potuto e forse dovuto farne un altro...ma dovevo andarein doccia e andare a lavorare...sarà per settimana prossima...

ah la salita....che spettacolo!!


Good Run Amici

domenica 15 novembre 2009

Sarà stata anche mezza, ma la progressione c'è stata tutta!


Obbiettivo di oggi, una mezza "fai da te" in progressione.... ma... non sarebbe stato meglio partecipare alla 6 comuni che è li a due passi da casa? Claro che si, ma una serie di rogne (lavoro) mi ha fatto optare per 21km autogestiti, così ieri, 5 minuti per tracciare il percorso col famoso Gpsies, il benestare del Gian (una volta c'erano Rik e Gian...oggi Alvin e Gian) e via!

Gianluca, reduce, con le ossa o meglio i muscoli, un po' fracassati da un giovedì sera in pista (non da ballo) con Chiara a fare andature,ripetute e quant'altro la mente umana possa concepire.... si intravede da lontano, ore 7:36, lui ha già 3 km in saccoccia a 4:58 il mio Garmin canta: Trin Tlin, si parte!

Primi 6 km, obbiettivo 4:50/km.... siamo, come sempre accade, quando si corre con Gialuca, un po' troppo ottimisti andaturalmente parlando e chiaccherando ci facciamo prendere la mano, 4:41/km di media, il più veloce a 4:36 e il più lento a 4:46.

Secondi 6 km, andatura prevista 4:43, miglioriamo un po', 4:40 di media, il più veloce a 4:37, il più lento a 4:44, Gianluca comincia a dire che tra poco andrà in crisi, io faccio spallucce, mi sta sempre 1 metro avanti, bluffa come sempre penso, e gli dico, "se vai in crisi è perchè abbiam tirato troppo all'inizio..."

Terzi 6 km (si dice?) obbiettivo 4:35/km, reali 4:31, 4:33, 4:31 e fin quì tutto bene, dopodichè, Gianluca, riesce nell'intento di autoconvincersi che è in crisi e dice frasi scombussolate del tipo:"ah basta, non ce la faccio più, l'ultimo km cammino" e io..."un cazzo, hai voluto tirare all'inizio? adesso corri fino alla fine" ottengo il risultato sperato, si incazza e complice la strada che sale dolcemente, lo aizzo con un "toh, guarda, un po' di salita" Gian esclama: "vaffanculo" tlin 4:34, ...io: "ma siamo bravissimi" attraversiamo la statale, ci attende un km di quasi discesa e Gianluca si riprende e comincia a far l'andatura, tlin 4:32, ah...cosa può fare la testa in certi casi, non parla più per 500m, siamo all'ultimo km della sua mezza, e se ne esce, con "Cavolo sono sul mio personale sulla mezza, sono a 1:37 e mancano 500m" e io, "dai allora, via, andiamo"....tlin 21°km, il Gian accenna a rallentare ma lo redarguisco immediatamente con un" Dai cazzo che la mezza termina a 21097..." e lui..."no no, basta"...e invece l'allunghino finale lo piazza... non ufficiale ma sarà PB, ci salutiamo in corsa, a me mancano altri 3 km e visto che mi sento molto bene, decido di terminarli in leggera progressione, 4:27 il 18°, 4:25 il 19° 4:20 il 20° 4:11 il 21° ultimi futili 170m a 4:27.

Totale 21170 in 1h36m56s , 4:35/km di media 158Bpm (80%FC), Temp 9,4° Umidità (per il Bress alla 6 comuni) 90,9%.

Avanti sempre!

Good Run Amici!

Da domani inizia la Week 1...che mi porterà alla maratona di.....vedremo!

P.S. Un Grazie Mille a Pasteo che mi ha omaggiato dello splendido banner Alvin marathon, sotto al titolo del bolg.

domenica 8 novembre 2009

Altra settimana altra corsa... con Gian e Chiara



Discreta settimana quella trascorsa, sono ancora lontanissimo dai ritmi e dai Bpm di un anno fa ma la strada intrapresa, potrebbere essere quella giusta o almeno lo spero.

Mercoledì: 10,55km di Corsa Lenta a 5\km di media con 157 Bpm (80%FC), comprese 7 Ripetute da 120m a 4/km in salita

Venerdì: 12,6km di Corsa Lenta a 4:50 di media e 162bpm (82%FC) con all'interno 7x400 a 4:11/km e recupero a 5:02/km

Domenica: 19,5km a 4:59 su percorso collinare/sterrato 164Bpm (84% FC)...segue racconto!

Ore 7:45, puntualissimi, io e il buon Gian, che per l'occasione sfoggia delle lunghissime gambe incremate di crema riscaldante, (giusto per sfottermi della mia esperienza di mercoledì) ci appropinquiamo a raggiungere riscaldandoci piano piano (Sben 4:25 da freddi), il km e mezzo che ci separa dalla partenza dell'ormai famosissima "Brosemada", marcia organizzata dal gruppo podistico "Corri con noi", ad attenderci, Chiara, la simpatica cugina di Gianluca.

Foto di rito, perchè se il Bress e il Tosto hanno "La comandanta" io e il Gian abbiamo "La Siepista" (perchè nei 3000 siepi vola).C'è solo un inconveniente, Bress e il Tosto riescono a tenere i ritmi della comandanta, io e Gian, manco per sognoquelli di Chiara!!!

Ore 8:00, Arriva pure Manuel (amico di Chiara) specialista di pista e cross... si parte, io e il Gian, tapascionissimi, li seguiamo ammirando le falcate leggere dei nostri compagni di corsa... noi quando corriamo, ciabattiamo di brutto, loro a 4:20 sembrano in surplace...

I primi 7 km passano tranquilli a circa 4.45/km, piove ma non fa freddo, ci sono 9°, Gianluca all'interno del suo Kway rosso, bolle e borbotta come na pentola, ogni tanto Chiara, si volta per controllare il nostro stato psicofisico, pochi minuti dopo, mentre io sono un centinaio di metri avanti a far "l'andatura" parlando del più e del meno con Manuel, ci raggiunge di corsa Chiara per dirci che Gianluca se la cammina un attimino, decido allora di abbandonare la gradita compagnia di Chiara e Manuel (troppo veloci per me e Gian) giurando che finiremo in progressione per brancarli e torno indietro per recuperare Gianluca, insultandolo per essersi messo la crema riscaldante anche in faccia...era paonazzo...e lui:"Macchè crema, sto morendo di caldo".

Al 9° Km arriva il vero motivo per il quale io e Gianluca ci siamo iscritti alla tapasciata, "il ristoro" stop al Garmin e giù a bere "the" il brulè non c'era, si riparte, e si sale sul monte di Montecchio. Gianluca in questo periodo allergicissimo alla salita, perde subito qualche metro,si sale, dopo 500m di salita, inizia lo sterrato, molto tecnico o meglio, scivolosissimo in molti tratti, questo percorso (bellissimo) a circa 1 km da casa mia ha l'unico difetto che viene aperto al pubblico solo una o due volte all'anno in concomitanza di qualche marcia domenicale, per il resto è proprietà privata... un vero peccato.





Dopo qualche risata in discesa altri 2 ristori e 4-5km di asfalto durante i quali incontriamo "vecchio leone Matteo" raggiungiamo l'arrivo, panino, niente bibita perchè al posto del thè ci viene in mano un barattolino con una sostanza dubbia (temiamo i controlli antidoping) un altro km e siamo a casa, uscita divertente, un vero peccato per la pioggia che ieri e oggi hanno rovinato percorso e festa.



Gian, ho Già steso il percorso per la mezza "privata" di domenica prossima visto che cause diverse ci faranno saltare la "Sei comuni".

mercoledì 4 novembre 2009

Questa ve la devo raccontare


"Stamanemattina", 5:23 sveglia, 5:35 sono già in strada, fuori ci sono 7°, non fa un granchè freddo ma uscendo in pantaloncini corti, decido di provare la crema riscaldante comprata da Decathlon sabato scorso....me ne spalmo un po'....memore della crema prestatami alla Montefortiana dallo zio Rigo, mi attendo una reazione immediata ma....niente, così, un po' deluso, decido di schiaffarmene un'altra po' .

Il tempo stringe,dopo 2 giorni fermo ai box causa fottuto mal di gola ,parto per una seduta di corsa lenta seguita da 7 ripetute in salita (10%) di 120m...

Sono in un momento Katzen, corro a sensazione e mi invento allenamenti qua e là al solo scopo di divertirmi, settimana scorsa uno spettacolare fartleck 15x 1'+1', questa settimana ho voglia di riiniziare a lanciarmi blandamente in salita....

Dopo 6 km, arrivo all'attacco di "San Rocco" la salita scelta per esser teatro delle ripetute odierne, della famosa crema mi son dimenticato...nessun apparente effeto, mi faccio le mie belle ripetute sui 4:00\km e al ritmo della corsa lenta, me ne torno a casa.

Scavalco il cancello, entro in casa, mi dirigo in doccia e sento una strana sensazione dapprima di calore, in seguito di incendio, assalirmi le gambe, entro in doccia in un battibaleno, apro l'acqua fredda e la spruzzo sulle cosce, me le insapono alla grandissima, le risciacquo ma niente, l'incendio imperversa, mi aspetto di vedere l'acqua divenire vapore al solo contatto con la pelle ma ciò non accade, termino la doccia e il solo coprirmi le gambe con l'accappatoio, ha lo stesso effetto di coprirsi con un asciugamano bollente dopo una scottatura solare, così mi viene l'illuminazione...perchè non mettermi il dopo sole all'eucalipto? detto fatto male non mi ha fatto ma da uno a 100, il sollievo è si e no 7, ho abbastanza i minuti contati così, dopo aver fatto colazione in mutande sperando in un raffreddamento, infilo i pantaloni ed esco per andare al lavoro in furgone... ho fatto tutto il viaggio col clima acceso (su freddo) e le bocchette direzionate sulle cosce....uh che goduria...morale della favola, il tutto passerà nel giro di 10 minuti un'ora dopo la fine della corsa....che esperienza di vita... venerdì mattina ci riprovo con 1/4 della dose odierna, la domanda è: qualcuno di voi l'ha mai usata? è a scoppio ritardato? misteri.... Fat, provala tu!!! :)

Totale di oggi 10,55km di CL a 4:53/km di media con all'interno 7 ripetute a ritmo 4/km con recupero lentissimo in discesa... FC quasi come ai vecchi tempi 157Bpm media totale 5:00/km

Good Run Amici

domenica 1 novembre 2009

Chi è costui per tirarmi il collo???

Costui è da un pezzo che non si vede in giro, l'ultima apparizione risale all'ultima pizzata della "Fulminea running team" di qualche mese fa poi.... negli ultimi mesi, fonti attendibili dicono di averlo visto correre in Inghilterra, Svezia,e Bielorussia, pochi gorni fa, qualcuno giura di averlo visto correre con una finalista nazionale dei 3000 siepi, arrivata sesta con un tempo di 9:00 o giù di lì....

Lui dal suo blog, silenzioso da 2 mesi, millantava di correr piano (anche se il suo ulitmo post parlava di 5km a 4:35 di media con l'intento di portare questa media fino alla mezza..) oggi ho scoperto che in questi due mesi c'ha dato davvero dentro, magari non come kilometraggio ma in qualità sicuramente...

Today: tutto era programmato e deciso fin da mercoledì, io e "questo qua" eravamo decisi a partecipare ad una marcetta paesana in quel di Longa di Schiavon ma aihmè, visto che oggi tutti sono a correre a New York, hanno ben deciso di rimandarla al 22 Novembre, quindi, percorso di 21km fai da te disegnato su gpsies.com, trasferimento sul garmin e via.

Stamattina, 7:37, sono in ritardissimo, seleziono "segui corsa" sul Garmin e lui mi dice che sono a 5879km dal punto di inizio...bene...dovrò affidarmi alla mia claudicante memoria...

TUN, si parte, son costretto a darci dentro fin dai primi km, sono in ritardo e non voglio far aspettar troppo Gianluca, fa uncazzo difreddo ci son 2,8° primi 3km a 4:32, 4:26, 4:25 buono come riscaldamento no?
Trovo il Gian in pantaloncini e manichette corte e già lì inizio a preoccuarmi, cominciamo a correre starnazzando del più e del meno come le peggiori suocere, 4:41, 4:40, 4:37 e mentre io vado un po' in affanno mentre chiacchero, il buon Gian sembra in gita scolastica,
gli dico: "Oh, sta in forma Rigon oggi eh?"
lui: "No no, macchè, fra un po scoppio"
io: Beh, andiamo più piano allora no?"
lui: "si dai è meglio"...il 7° km,dato che dovevamo andar più piano,lo percorriamo per 400m a 5:00 e per i restanti, mentre Gianluca mi racconta della marcia di Sandrigo a 4:30... e così i successivi km se ne vanno in 4:37, 4:36, 4:34, al 10° km capisco che se vado avanti così, al 20° arrivo strisciando, comunico al mio compagno di corsa che il mio "virtual partner" nel garmin ha deciso di farla finita e si è impiccato lasciando scritto..."non erano questi i ritmi programmati, ma Rigon, non andava a 5/km?" il mio compagno di corsa, preso dalla sconforto della prematura scomparsa del mio "virtual partner" decide di alzare un po' il piede del Gas, 4.38, 4:42, 4:44,4: 48...siamo tornati alla media della mia CL e sento che le gambe anche se un po' pesanti, girano ancora discretamente.

13° Km: il Gian se ne esce con un...."eh...comincio a sentire un po' le gambe dure.... cosa dici prendiamo il monte e saliamo per via "Ca rote"? io ho un mancamento, gli dico " ma sei pazzo? mi vuoi morto?" e così mediando e aumentando un po' il ritmo per tentar di fargli passare la voglia, 4:44, 42, 35, lo convinco a intraprendere si una salita, ma la prima di circa 350 m e la seconda un po' più lunga e un po' più irta...questi saranno gli unici tratti in cui riuscirò a fare un po' di gap tra me e il Gian ma sul piano ragazzi, al momento ce la giochiamo di brutto e così dopo 2 km collinari chiusi a 5:13 e 5:21, c'è lo spazio per una ottima progressione finale 4:39, 4:32, 4:30 in cui lo obbligo a partecipare alla prossima "mezza dei sei comuni" per polverizzare il suo vecchio PB che ormai strapuzza per antichità e durata...il Gian, si nasconde dietro un...
"Nooooo 4:4
0 non li tengo sai....è impossibile...scoppierei sicuramente"
io: " Nessun problema, si va a 4:45 ma senza partenze suicide come oggi"
lui... "No no, tu sei più veloce, facciamo i primi 10 assieme poi tu vai" .

... 22°km, io termino a casa, il buon Gianluca ne ha altri 3 da fare, ci salutiamo e ci diamo appuntamento per domenica prossima per altri 18km in compagnia...

Arrivo a casa, scarico i dati su ST e vedo chiaramente che senza i 2 km collinari avremmo chiuso la mezza sicuri sotto i 4:40.... ciò significa che

"IL SIGNOR GIANLUCA RIGON SARA' PRECETTATO A PARTECIPARE ALLA "MEZZA DEI SEI COMUNI"" con l'obbiettivo di polverizzare il suo PB....

Uomo, sarò la tua lepre, stammi a ruota e a Malo arriviamo facendo la ruota negli ultimi 97m!!!!

domenica 25 ottobre 2009

Guardando la partenza della Venice Marathon, vecchi ricordi, affiorano alla mente...

Verrà un giorno in cui per la prima volta taglierai quel traguardo, ti volterai indietro e da lì in poi a chi te lo chiede, sarà facile raccontare cosa si prova a correre 42km, difficilmente riuscirai però a spiegare a parole, la sensazione di delirio/gioia/euforia/appagamento che le endorfine e l'adrenalina ti regalano in quegli ultimi 195m.... a me successe esattamente 4 anni fa, da quel giorno, ho corso altre 7 maratone e qualche migliaio di km di allenamento ma quegli ultimi 195 metri, li ricordo come se li avessi corsi 5 minuti fa... poche cose possono scuoterti così a fondo l'anima come l'arrivo della tua prima maratona, il mio augurio, se non l'hai ancora fatto è di poter coronare il tuo sogno il prima possibile e poi, se hai tempo, prova a raccontarmi di quegli ultimi 195 metri....

Alvin

Good Run Amici

P.S. In bocca al lupo, a tutti quelli che oggi taglieranno il bellissimo traguardo di "Riva dei sette martiri"

domenica 18 ottobre 2009

18 Corsi e 30 Fatti.....il contrario sarebbe stato meglio ma va bene così!

I MIEIPRIMI TIFOSI...Roby,Tommy,Nicolò,Ruben...

Altra discreta settimana di corsa, senza tanti obbiettivi se non quello di correre senza fastidi e metter via un po'di fondo per il futuro:

Martedì 12,5km a 4:56 FC 164
Giovedì 12,8km a 4:51 FC 166
Venerdì 30.....(Anni)

Domenica 18,6km a 4:40 ed FC 170 con tutti i km alternati a 4:50 - 4:45 - 4:40 - 4:35 con uno scostamento a livello di Bpm di 5 battiti tra i km più veloci e quelli più lenti, penultimo km a 4:21 (fc 179) senza tanto spingere e gli ultimi 2 defaticanti fino a casa, almeno altri 4 o 5 sui 4:45 li avrei fatti quasi con non chalance...inutile dire che senza un buon fondo, provare a spingere di più equivale a suicidarsi...allo stato attuale.
Al momento, ho deciso di andare a correre un giorno si e uno no, ciò comporterà settimane a 4 e altre a 3 uscite, in uno dei giorni che non corro, faccio esercizi di potenziamento a corpo libero...vorrei inserire anche una seduta di esercizi per i piedi (Albanesi), adesso vedo come incastrarla perchè non è una cosa leggera come può sembrare leggendola (provateli poi fatemi sapere il giorno dopo)e mi sono imposto di far seguire sempre una seduta di corsa lenta ad una più pesante o lunga del solito... forse il 15/11 se Matteo mi fa uno scambio volante di reperibilità domenicale, parteciperò alla mezza dei sei comuni... nessuna velleità cronometrica, non ho intenzione di prepararla con ripetute medi e altro, ci vado solo per onorare la canotta che indosso, ho bisogno di buttar su km e basta, se proprio proprio mi sento bene, proverò a tenere i 4:40 fino al 16° e poi magari provo la progressione finale....i soliti conti senza l'oste, vedremo.

Nel frattempo, nonostante le sedute settimanali le abbia sempre corse alle 5:30 del mattino con temperatura media di 3°, sto correndo ormai da due settimane col sorriso...l'obbiettivo è di portarmelo fin sotto al colosseo a Marzo...chi vivrà, vedrà....la paura, non mi appartiene più da un pezzo e di mollare non se ne parla proprio...

Good Run Amici!

domenica 11 ottobre 2009

Altri 16,5 Km,dopo 15 giorni, tra febbretta e antibiotico














Se pensavate fossi ripartito con la marcia giusta, beh, vi siete sbagliati di grosso, devo esser partito in terza o quarta e avendo un motoraccio, m'è morta la macchina.
In questi 15 giorni (oggi escluso) ho corso solamente 2 volte, corsa lenta blenghen, tanto per riprender gamba, una febbretta rompiballe ogni sera è venuta a trovarmi per 8 giorni di fila, niente di che, 4-5 linee e un po' di stanchezza, secondo il dottore avevo uno dei tanti Virus che affliggono la popolazione in questo periodo, così, mi ha prescritto 12 compresse di un antibiotico generico (Amoxicillina) e via andare...
Dopo la corsa di venerdì mattina, stamattina ho voluto ricimentarmi nella stessa identica corsa di 15 giorni fa, 16,5 km di corsa lenta a 4:50 circa inframezzati ogni 3 km da un km a 4:25...concludo pure bene, pensavo di far più fatica soprattutto a livello di FC dopo l'antibiotico ma probabilmente era leggerino e non mi ha più di tanto penalizzato, passo medio di 4:42 contro i 4:39 dell'altra volta ed FC a169 contro i 168 di 15 giorni fa.
Obbiettivi a breve termine zero, a medio termine? Boh una maratona in primavera... vedo se riesco a correre in maniera continuativa per un mesetto, poi si decide....Roma, Treviso o ancora divano?
Good Run Amici

domenica 27 settembre 2009

Settimana 0....andata!

Mentre in quel di Limone i compagni di squadra capitanati dal Rigo nazionale e dall'apocalissiano presidente Bress affilavano gli artigli in vista della 42 km odierna, io infilavo ai piedi le mie, nuove, fiammanti Skilon per affrontare i miei miseri 16km di lungo settimanale.
Era dal lontano 7 giugno che non chiudevo una settimana di corsa con 3 uscite... roba da ridere per chi ne fa 6 ma credetemi, oggi, dopo la corsa mi sentivo un po' tornato... lontanissimo da uno stato accettabile (15 Bpm in più di media rispetto alla norma) ma consapevole che forse in primavera una maratona la posso ancora finire... pochi sogni cronometrici,1 secondo in meno di Firenze e sarei l'ottavo re di Roma, nel frattempo, bando alle ciance, bisogna correre, pensare positivo e tirar fuori le palle.

Martedì Corsa lenta di 12,3 km a 4:50/km FC165
Giovedì Corsa lenta di 11,3 km a 4:51/km FC164
Domenica 16,5km con 1 variazione di ritmo di 1000m(a 4:20) ogni 3 km (4 in tutto)... media finale 4:39/km, FC169

Altre 2 settimane 0 blande poi, riproverò a vivacizzare i ritmi.

Good Run Amici
P.S.Corsa seguita da un ottima e rilassante pedalata con "the providence's son" il quale veniva prontamente salutato dalle 2 runnergirl (di cu una molto meritevole) incrociate durante il percorso...il giovane ha fascino da vendere...altro che suo padre!!!

domenica 20 settembre 2009

Quasi 15 alla seconda uscita.... mentre Ale corre a Berlino...


Ebbene si, alle 8:30 son già in strada da 20 minuti, incontro "Vecchio leone Matteo Due Due Due" che mi aspetta ormai da 5 minuti, lui è dalla fulminea run di Luglio che non indossa le scarpe da running (Bress, che sia messo a verbale) e oggi ha finalmente deciso di ricominciare... certo ripartire con la maglia viola ciclamino della classifica a punti non lo vedo molto di buon auspicio comunque...si va (Come? non era la maglia della classifica a punti? No era quella della Maratona di Trieste...OPS)
Con noi doveva esserci Gianluca, ma raffreddore e mal di gola l'hanno inchiodato a casa (meglio così, altrimenti alla nostra andatura si annoiava pure) e così, chiaccherando come ai vecchi tempi, ci siam fatti 5-6km in compagnia, poi Matteo è tornato verso casa, mentre io ho allargato il giro, dopo 500m incontro 2 runner, uno ha la maglia verde della Treviso marathon di quest'anno, per attaccar bottone gli faccio: "Era umido a Treviso quest'anno?" patapin e patapan, sti due sono più in forma di me (ci vuol veramente poco) domenica prossima hanno la Lake Garda Marathon, io avendo corso le prime due edizioni, mi atteggio da sapientone e gli spiego per bene il percorso, viaggiamo a 4:40 e chiacchero come il Bress alla cena dei Fulminei (Spettacolo), dopo 3 km ci salutiamo, io giro verso casa, guardo il Garmin per veder la FC e leggo 180.... sticazzi, penso, son messo proprio male.... altri 4 km e sono a casa, 14,6 km a 4:58/Km in saccoccia e anca spettacolarmente a posto.
Doccia, Ruben, Maratona di Berlino in internet e Sporttracks (oggi Alessandro si ributta nei 42km con un bracciale da 3H e 10... in bocca al lupo ragazzo!!!) ....si può pretendere altro in una domenica mattina?

Good Run Amici

Berlino Marathon diretta su internet

Visto che la tv italiana è sempre peggio, non ci resta che internet


http://www.universalsports.com/mediaPlayer/media.dbml?id=371259&catid=-2&sid=13048&db_oem_id=23000

Gebre parte con 7 pacer
Vi segnalo il primo 10000 in 29:14....
E che dire del pacer dell'etiope BESUYE che corre a 3:30 al km tenendo tranquillamente in mano un bicchiere pieno d'acqua da passare alla sua assistita snza spanderne un goccio....son proprio extraterrestri...
mezza in 1:01:43.... scusate sono 2:55/km...lepri ridotte a 2
1:12:29 la prima delle donne Besuye
al 32° si ferma l'ultima lpre Kosgei, ora è solo Haile.
al prossimo aggiornamento

Gebre: 2:06:08...2 minuti e 9 secondi più umano dell'anno scorso...


Good vision amici

giovedì 17 settembre 2009

ALLA ROGNA....


Ore 18:20

Imbocco la viuzza di casa mia, un sole basso sull'orizzonte mi fa l'occhiolino dopo 2 giorni di pioggia e qual'è l'unica parola che mi salta in mente? "CORSA"!
E' un fulmine a ciel sereno, col furgone arrivo al cancello di casa, mi dico "no dai aspetta domenica, infilati sotto la doccia e spupazzati Ruben"... infilo il furgone in garage, trovo mia moglie che mi fa: "Ruben l'ho venduto, è su da Cinzia e Luca"....la mia mente esclama in automatico..."E' fatta" mentre io me ne esco con un "bene allora vado a correre" mia moglie mi guarda un po' strano ma acconsente... non ha altra scelta.
18:22
Maglietta, pantaloncini, scarpe, garmin e sono in strada, felice più che mai, se avessi la coda, scodinzolerei come un cane fino alla fine della via, sben, 500m a 4:30 e non li sento... un'altra voce automatica se ne esce con un "ma 'ndo cazzo vai? ti ammazzi subito alla prima uscita?" giusto!
Tiro i remi in barca e mi prefiggo di non superare mai i 160 BPM.
2° km, passo davanti al solito bar, i soliti avventori e i soliti commenti "dove vetto? vaea matto? bevate na birra!! Oggi ho un nuovo pensiero per loro, non più il solito "si si, tenetevi la vostra panza"il pensiero di oggi è: "tenetevi la birra, ridatemi la mia strada"
3°Km, il vento nelle orecchie, mi mancava oramai da un mese credetemi, lo si sente bene anche a 5 al km, certo a 3:50 ha un altra voce ma per uno che ritorna è sempre poetico.
4°Km, Son proprio contento, oggi avevo proprio voglia di correre...non come un mese fa che avevo il voltastomaco!!
Un altro km e mezzo e sono a casa, senza l'abituale progressione dei tempi d'oro, oggi l'uscita era dedicata al "risveglio muscolare", giusto perchè venerdì c'è la pizza della Fulminea e mica posso mettermi a parlare della riproduzione delle tartarughe mentre tutti parlano di ripetute e lunghissimi.

Good Run Amici

P.S. Onore ai caduti di Kabul ma aggiungo, un muratore che cade da un impalcatura o un camionista che si schianta in autostrada, perchè non hanno diritto ai funerali di stato? Sono o non sono anche loro caduti sul lavoro? E non raccontiamoci le minchiate delle missioni di pace... l'Afganistan è un paese in guerra e si sa che se si si va in missione, non si va per raccogliere margherite e tantomeno gratis...
La certezza è una sola, 6 famiglie non riabbracceranno più i propri figli, fratelli, papà, che fossero... questa è la vera disgrazia...
fine della polemica, insultatemi pure...

domenica 13 settembre 2009

Aspettando il ritorno, continuano gli indovinelli: Chi èl'intruso?



Nonostante nella mia mente il count down sia già iniziato, da qui a domenica la parola corsa non entrerà in nessun post, continuerò a tediarvi (questo è l'ultimo post) con la storia della neoarrivata in casa...e visto che, al momento il sesso è quanto mai dubbio e che questo era, fino a qualche mese fa un blog, in cui si "discuteva" di atletica, il nome affibiato alla bestiolina non poteva essere altro che quello della sudafricana 18enne medaglia d'oro sugli 800m dei recenti mondiali di atletica a Berlino... fu così che all'anagrafe alla mia tartaruga imposi il nome di Caster!
a voi, le foto, dalla schiusa Giovedì magnana a ieri pomeriggio.



MEMENTO AUDERE SEMPER... RICORDA DI OSARE SEMPRE

Altri Post

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs

RESPONSABILITA'

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.