Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni.(CIT) Eleanoor Roosvelt...

...E i miei sono fottutamente belli (CIT) Paolo Scotti

domenica 25 ottobre 2009

Guardando la partenza della Venice Marathon, vecchi ricordi, affiorano alla mente...

Verrà un giorno in cui per la prima volta taglierai quel traguardo, ti volterai indietro e da lì in poi a chi te lo chiede, sarà facile raccontare cosa si prova a correre 42km, difficilmente riuscirai però a spiegare a parole, la sensazione di delirio/gioia/euforia/appagamento che le endorfine e l'adrenalina ti regalano in quegli ultimi 195m.... a me successe esattamente 4 anni fa, da quel giorno, ho corso altre 7 maratone e qualche migliaio di km di allenamento ma quegli ultimi 195 metri, li ricordo come se li avessi corsi 5 minuti fa... poche cose possono scuoterti così a fondo l'anima come l'arrivo della tua prima maratona, il mio augurio, se non l'hai ancora fatto è di poter coronare il tuo sogno il prima possibile e poi, se hai tempo, prova a raccontarmi di quegli ultimi 195 metri....

Alvin

Good Run Amici

P.S. In bocca al lupo, a tutti quelli che oggi taglieranno il bellissimo traguardo di "Riva dei sette martiri"

14 commenti:

MauroB2R ha detto...

Lo dissi una volta ad una "amica"..meglio conoscente va...che dopo l'ennesima volta che mi sentii dire:" ma chi te lo fa fare..." ahhh chi me lo fa fare...tu poverina neanche immagini cosa sono gli ultimi metri di una maratona...ahhhhhh

the yogi ha detto...

proprio vero, talmente difficile che solo un blog può aiutarti a fissarne il ricordo... :)

Alfredo ha detto...

Faccio mio questo augurio, anche se non so ancora quando correrò la prima...

giovanni56 ha detto...

Venezia è unica, e regala emozioni che ci rimangono dentro, difficili da esternare verso chi non le ha mai provate, ma condivisibili fra tutti (o quasi)coloro che hanno percorso quelli che definisco "i più bei 2km finali di maratona che esistono al mondo"

stoppre ha detto...

oggi ho corso dal 15° al 42,197° della maratona di avigliana nella nostra zona, eppure pur avendo fatto 27,197 km a 4.43, non ho provato nulla, se non la voglia di rifare una maratona, magari con le sensazioni che ho avuto ogi con 15 km in meno.....eh magari

franchino ha detto...

Sono curioso...!
A breve, se tutto andrà per il meglio, lo scoprirò!

Lucky73 ha detto...

Vecchi ricordi affiorano alla mente....

Impossibile scordare certe sensazioni per chi vive e si nutre di emozioni vere....

Quando tornerò a correre maratone Venezia forse sarà la prima....

Fatdaddy ha detto...

Come se un'invisibile mano magica riuscisse a condensare in poche decine di metri tutte le emozioni (gioia, fatica, dolore, paure, sogni...) vissute nei mesi precedenti e nei fatidici 42 km che hanno accompagnato verso il traguardo.
Ed anche le più belle parole non riescono a descriverlo! ;)

stoppre ha detto...

@ lucky 73 : ma venezia non era oggi ?? anzi ieri ??

pgiova ha detto...

Gli ultimi 195 metri li ho corsi come una liberazione dall'aver terminato il count-down dei 14 stramaledetti ponti che separano la stazione marittima dall'arrivo. Una emozione da provare per poi apprezzare a freddo, guardando le facce stravolte di chi arriva dopo di te per capire che quello che hai fatto non è una semplice corsa.
Dai che tra poco tocca anche a te, prima o dopo ci rivedremo per strada.

Tosto ha detto...

sei poetico! ma datti da fare! :)

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

Io caro Alvin quando inizio a percorrere quei fantastici ultimi 195 metri piango sempre...é più forte di me! Mi commuovo sempre come fosse la prima volta e alla fine ogni volta che inizio una preparazione per una maratona il mio pensiero va proprio a quegli ultimi secondi di gara...ho i brividi!!!

insane ha detto...

I miei primi "ultimi 195 metri" furono la conclusione di una gara sofferta che mi riuscii a godere poco al momento e che non mi fece sentire totalmente un maratoneta..
La seconda volta andò meglio,fatica tanta come ovvio,sofferenza minima,palcoscenico NY,ricordi incancellabili,il "magone" da trattenere...........
Mi piace quèllo che hai scritto,bèlla Alvin....magari ti frego qualche parola (con permesso).. ;)

Pimpe ha detto...

non contare su di me caro... ma ,non si sa mai ;-)

MEMENTO AUDERE SEMPER... RICORDA DI OSARE SEMPRE

Altri Post

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs

RESPONSABILITA'

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.