Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni.(CIT) Eleanoor Roosvelt...

...E i miei sono fottutamente belli (CIT) Paolo Scotti

giovedì 3 novembre 2005

Venice Marathon 05...... My First Marathon


Beh Diciamo che come prima maratona.....non avrei proprio potuto chiedere di più! Tempo 4:16:24
" Quando dicevo che l'importante era arrivare, lo dicevo con un velo di rassegnazione.... essendo convinto che a Venice ci sarei arrivato si! ma in Vaporetto, visto che fino al giorno prima, sono stato col ghiaccio sul ginocchio, dopo aver buttato in vacca gli allenamenti nell'ultimo mese proprio a causa della suddetta articolazione!
Beh il riassunto è questo: Passo la linea di partenza e dico al mio immenso compagno d'avventura Matteo:
"Oh tu vai pure, io corro pianino finchè non mi fa male il ginocchio, dopo cammino fino a Venezia....ho 6 ore di tempo"
Cosicchè già al 3° km mi ritrovai tutto solo con la fantastica velocità di 6:20 al km (Roba da prender sonno) puntando a rimanere davanti ai pacers delle 4:30.... tutto va avanti così fino alla mezza e comincio a tirar qualche somma, mi faccio due conti ed esclamo.... mmm 21 km in 2:07..... me cojoni!!! i keniani saranno già sotto la doccia, sono arrivato a metà e il ginocchio tiene alla grandissimissima e mi dico....andiamo a 6 al km....tutto tranquillo, il ginocchio tiene, al 25° km sono 11 minuti dietro Matteo, arrivo all'imboccatura del ponte della libertà e nella semicurva in discesa a sinistra poco prima del cartello dei 32 Km comincio ad innervosirmi e penso: 32 km, il ginocchio va alla grande.... comincio a superare gente morente, sono passate ormai 3 ore e mi dico "Sti cazzi, sarà arrivato pure Uiuo"e così in piena trance agonistica mi dico: Vado a 5:30 finchè non esplodo... male che vada cammino fino a Venezia.... ma non è così, le gambe son di legno e ripartire dopo aver mangiato manciate di pezzi di banana e bevuto integratori ai ristori è sempre più dura.... il ponte della libertà se na va in un lampo, mi sento in formissima, sorpasso cani e porci, gente che vomita, che piange e io mi gazo sempre di più, 38° km comincio a pensare che mi abbiano drogato il gatorade, sto da Dio, recupero gli 11 minuti di svantaggio su Matteo, lo raggiungo, lui mi fa"Ma do cazzo vetto.... calmate mi son finio" ma io più sborone che mai esclamo sicuro "Uomo è adesso che serve" il 40° km non arriva più, cominciano i ponti, Matteo imprecando mi butterebbe volentieri in un canale ma non molla, la gente ai lati è sempre più numerosa, i ponti rompono il ritmo e ti tagliano il poco di buono che hai ancora nelle gambe, incontriamo i suoi di Matteo a 4 ponti dall'arrivo, alla domanda di sua mamma, come va? rispondo sicuro:"Una passeggiata" ormai è finita, il cartello dei 42 ce lo lasciamo alle spalle e agli ultimi 195 metri, il prode compagno, tra la mia incredulità esclama: Scatto finale? Sono certissimo che stia scherzando, ma lui parte a cannone ed io dietro a rotta di collo, li facciamo in allungo a palla questi ultimi metri tra 2 ali di folla che applaude chiunque ti da coraggio e ti commuove..... tagliamo il traguardo, ci facciamo i complimenti, siamo sicuri di non aver risparmiato nulla, per finire ciò che per me 24 ore prima, era una scommessa persa in partenza!
NB dalla 1/2 alla fine ho sorpassato 628 persone , dal 30° km 490 dal 40° altri 85...si può capire perchè nonostante il tempo da pensionato sono arrivato a Venezia.....UBRIACO DI ME!!!!

4 commenti:

Paolo ha detto...

Spassossimo racconto!!! eh eh mi hai fatto morire dalle risate ;)!
Grande Alvin, io sono ancora lontano dalla maratona ma conto di prepararla prima o poi! Ciao!

Anonimo ha detto...

Ciao, sono Luigi. Ho letto il tuo simpatico racconto della Venice. Beh la pelle mi si è accapponata...perchè? Perchè l'anno scorso dovevo esserci anch'io come my first marathon, ma il ginocchio mi ha tradito... ora a distanza di quasi un anno mi sto preparando, perchè le "cose" non si lasciano a metà e perchè voglio vivere quell'emozione forte di portarla a termine. Bravo alvin, corri!!

Mara ha detto...

Beh.... devo ammettere che sei bravo a scrivere... parolacce a parte!!!
Un paio di settimane fa mi hai detto che come al solito lasciavo perdere anche il "progetto blog"... vai a farci una capatina va là.... fratellino!!!
E' solo all'inizio, perchè è appena sfornato... ma mi diverte un sacco e promette bene!!!
Ho già dei contatti...
Besitosssss fradeo...

er Moro ha detto...

Partito dall'intervista di Pasteo, mi sono fatto un full immersion di Alvin..
E adesso? Adesso mi sembra di conoscerti da sempre.. UOMO, sei un grande! ;)

MEMENTO AUDERE SEMPER... RICORDA DI OSARE SEMPRE

Altri Post

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs

RESPONSABILITA'

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.