Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni.(CIT) Eleanoor Roosvelt...

...E i miei sono fottutamente belli (CIT) Paolo Scotti

giovedì 30 ottobre 2008

Super post del giorno: La Venice Marathon di Matteo, il mio allenamento serale e la cena Blogtrotters Area Veneto!!!

Con molto piacere, :) ho obbligato Matteo a buttar giù due righe sulla sua ultima Venice Marathon... fiero del suo non aver mollato mai, lo pubblico con piacere con l'augurio e la sicurezza che la prossima volta il dignitoso muro delle 4 ore sarà polverizzato... intanto, complimenti per la corsa. Allenati Uomo!


SARA’ PER LA PROSSIMA ……MA E' ANDATA BENE ANCHE COSI’!



Sveglia all’ora della tigre, ore 5.
Colazione con pasta all’olio e abbondante formaggio. La notte è passata tranquilla. Ma adesso controllando la sacca e vestendomi la mente va a quella striscia d’asfalto lunga poco meno di 5 km (il Ponte della Libertà) che già per due volte mi ha dato il colpo finale. Mi concentro e penso che mi sono allenato abbastanza bene e che quest’anno vada come vada ma non gliela darò vinta. Non camminerò e spingerò fino alla fine. Anche perché la violenza psicologica di Alvin delle ultime settimane è stata pressante e pesante:"ti seguirò split dopo split e se vedo che dopo San Giuliano crolli ti ….."(sono un signore e non finisco di riportare la frase).
Ore 6 e 10 parto in macchina per la stazione di Mestre. In autostrada non trovo nessuno e la radio spara a palla i Negramaro. Cacchio se sono gasato!!!
Arrivo a Mestre parcheggio e trovo subito l’autobus per Stra. Salgo e mi tornano in mente le mattine in cui andavo a scuola pieno di gente e appigli precari. Ad ogni curva il mio equilibrio è messo a dura prova e con lui le mie articolazioni. In particolare le ginocchia che proprio una settimana prima avevano cominciato a farsi sentire con strani dolori. Dopo mezz’ora circa arriviamo a Stra.
Continuo mentalmente a fare un check-up dei vari muscoli e certi dolorini li sento ma quest’anno vincerò io!!!
Dopo un po’ di coda per andare in bagno comincio a guardarmi un po’ intorno. Qualcosa è cambiato rispetto alle altre due ma l’atmosfera è quella. Con la differenza che si sta alzando il sole e la giornata sta diventando fantastica, la speranza è che non lo sia solo dal punto di vista meteorologico.
Mi trovo un posticino in mezzo al delirio di gente che si cambia e si massaggia le gambe con creme e pozioni dalle ricette segretissime ma con odori e profumi delle volte nauseanti.
Mi siedo e comincio a rovistare nella sacca. Eccole…
Le mie mitiche scarpe Kalenji comperate a marzo per corricchiare e che adesso spero mi portino fino all’ arrivo. Sono distrutte ma ci sono affezionato e poi mi danno meno problemi delle Reebok con cui da un mese non riesco ad entrare in sintonia. Ecco un altro mio pensiero fisso: oltre ad "ascoltare" le gambe, adesso origlio di nascosto le scarpe senza far loro sentire che un po’ di pensiero ce l’ho.
Sono le 8 e 20 e consegno anche la sacca. Mi ascolto un paio di brani della fanfara dei bersaglieri guardo i matti che fanno su e giù in ogni metro disponibile per scaldarsi (si vede che 42 km non gli bastano o forse partono subito a cannone…).Entro nelle gabbie di partenza. Sono ormai le 9 e 15 e dalle 5 di stamattina non ho rivolto più di due parole alla stessa persona. Sono carico e concentrato….
Pronti via …
Obiettivo dichiarato stare sotto le 4h ma gli allenamenti mi dicono che posso seguire i pacers delle 3 e 50.
Li vedo con i palloncini sono parecchio davanti a me. Non importa li prenderò con calma.
Al 5° km li raggiungo ma resto sempre un po’ defilato. Devo ascoltare le mie gambe, sempre indolenzite uguale ,e le scarpe. E poi devo dare un cinque a tutti i bambini e applaudire a tutti i ragazzi che suonano lungo il percorso e godermi il panorama!!
Tutto bene fino al 25°. Dato il cinque a tutti i bambini applaudito i complessi e sosta (breve la sosta Alvin non sbuffare) in tutti i ristori.
Le scarpe però cominciano a farmi male e cosa per me strana comincio a sentire un vescica sotto al piede sx.
Da qui memore delle precedenti edizioni lascio andare i pacers con l’obiettivo di stringere comunque i denti e non mollare mai.
Beh è stata dura ma sul Ponte della Libertà non ho mai camminato e più superavo gente divelta dalla fatica, più acquistavo energie mentali, peccato che il ritmo restasse sempre quello…
Nel finale mi hanno superato anche i pacers delle 4h ma non importa. MOLLARE MAI!!
Arrivo in 4h4min42" dopo aver salutato mia moglie parenti ed amici appostati al penultimo ponte.
Dalle anche in giù ero da buttare via, ma mentalmente, sono abbastanza soddisfatto, non ho mai perso la speranza e mi sono gestito bene anche quando vesciche, scarpe, ginocchia e quadricipiti non erano d’accordo con me…ma il capo sono io….
Chiudo solo con una massima sentita da un runner attempato ma arrivato ben prima di me e trovato in un angolo tra il mare e la balaustra di un ponte: "la maratona non è per tutti, merita rispetto come la montagna. Tutti riescono a correre 25 km ma poi gli altri 17, pochi li finiscono come vogliono….comanda lei!"
Beh se comanda lei io penso di averla assecondata bene.


Ciao a tutti.

Matteo




"UNA MARATONA IL GIOVEDì SERA, LA FARANNO MAI???"


Ne sono certo, se stasera dovessi darmi un voto da 1 a 10 mi do 11...come la settimana scorsa, il giovedì do il meglio di me. Stesso programma con: 6km a 4:45, 7km a 4.35 e 4km a 4:15... sarà stato il fresco, la voglia di correre, ma è uscita una perfetta progressione, questi i numeri:
Primi 6 km alla media dei 4:41/km
Successivi 7 a 4:32/km
Ultimi 4 rispettivamente 4:16, 4:15, 4:11, 4:03.
La Fc media, stupendamente in linea con le previsioni.
Da sottolineare la genialata garmin della serata. Visto che a causa dell'oscurità non potevo controllare agevolmente il Garmin per controllare il mio passo medio, ho inserito un allarme di distanza ogni 230m in maniera che 4 volte ogni km mi si autoilluminasse il display per darci una sbirciatina e mantenere il giusto ritmo...mi raccomando, non mettete l'allarme a 250m altrimenti se avete impostato l'allarme giro ad un km, non ve lo segna.
Domani sera forse uscita tranquilla con Gianluca, domenica altra bella sgambatona...da discutere col Mister.

Totali: 17,01km media 4:31/km Fc 160


Good run Amici!




CENA BLOGTROTTERS "AREA VENETO" E limitrofi...

Avviso importante per i Blogtrotters Veneti e chi voglia sorbirsi un pòdi km: Sabato 16 Novembre Super pizza in compagnia (Zona Vicenza comoda all'autostrada).
I signori: Andrea Rigo, Bress, Gianluca, AlbertoZan, Fatdaddy, Claudio 72, JackVr, Matteo, Drugo, Me....(si accettano, mogli, figli, fidanzate e amanti consenzienti) oltre ai suddetti (Obbligati) chi vuole venire anche dalla Sicilia si aggiunga pure...prossimamente altri dettagli!

mercoledì 29 ottobre 2008

Pioggerellando

In sei mesi di allenamenti è stata la seconda uscita bagnata dalla pioggia, stamattina complice la mezza giornata di Ferie sono sceso in pista (strada) presto, avrei dovuto fare 11km tranquilli poi, complice il fatto che mi ero vestito troppo per i 14° esterni con maglia tecnica leggera a maniche lunghe e gilet antivento, mi son ritrovato fin dai primi km con 6-7 battiti in più del normale(ho dato la colpa al caldo e alla cerniera del Gilet che toccava la fascia..ma non penso..misteri...fatica di domenica??? che uomo di m....a).
Riesco a rispettare le consegne fino al 5°km poi, complice il bell'acquazzone che mi ha travolto e imbevuto qualsiasi cosa, ho deragliato dall'andatura dei 4:45 e ho aumentato a 4:35, per fortuna la pioggia cala e calo anche l'andatura (mi viene in mente GianCarlo che ad istambul si è pappato 15km sotto un nubifragio...siamo runner, che ci volete fare), il mio percorso si avvia verso casa, proprio "ai piedi" della collinetta li, dopo , mi viene in mente un altro Gian...Gianluca (pensare ai c---i miei mai???), che nei suoi ultimi 2 allenamenti ha scalato 3-4 volte il monte, decido di barattare gli ultimi 6-7 allunghi con 3 km di collinare... (2 salite, una da 360m con 20 mdi dislivello e una da 730 con circa 40m di dislivello) spettacolo, un treno,...tempi da ripetuta sulle mie solite salite con FC fino a 188bpm, nella lunga discesa, lascio correre le gambe chiudendo il penultimo km sui 4:22, l'ultimo, lo recupero a 4:41 fino a casa.
Sensazioni: deprimenti i primi 6 km...c'e poco da fare, passare da 3 a 4 uscite settimanali è un lungo tunnel in cui alterno ottime prestazioni (domenica) ad altre sempre buone ma a sensazione...più impegnative di quello che dovrebbero, morale della favola, se vado avanti così a Firenze punto a migliorarmi di misura e basta, niente temponi e niente gloria a meno che in questo ultimo mese non cominci a girare il vento, eppure sarebbe facile, basterebbe suddividere la settimana con 2 sedute blande sui 4:55 e le altre 2 di qualità, ad andar troppo piano ci riesco solo in compagnia, da solo mi par di faticare di più di quando vado a RM...morale della favola, la prendo come viene, la corsa mi serve per sciogliere le rogne della giornata, se vado piano non sciolgo niente e arrivo a casa più incazzato di prima...corro per sentirmi bene...al diavolo il cronometro...a Firenze al 35° pagherò il solito prezzo, tanto, 7 km dopo, sarà solo un altro muro abbattuto.
Totali 11,45km 4:43/km Fc165

Good Run Amici!

domenica 26 ottobre 2008

La mezza "imprevista"

Sfruttando l'ora regalata dallo spostamento d'orario, stamattina sono uscito di casa alle 7:04... dovevo uscire presto, una lunga mattinata tra PC e Tv mi sarebbe aspettata dalle 9e20 in poi, il perchè? Venice Marathon... altro da aggiungere?
Bella uscita, 3 km di riscaldamento a 4:47 di media... breve pausa per un minuto di stretching poi via, il programma dava 15km a 4:30... i primi 4 ho faticato a prendere il ritmo giusto, poi sul mio percorso ho incrociato la Marcia paesana di Sandrigo, zigzagare tra i podisti della domenica mi ha caricato molto, tanto che viaggiavo con non chalance a 4:25/km. Finiti i miei 15km mi son detto sono a 18km... vuoi non provare a tirare fino in fondo e spararti una mezza "imprevista"? Detto fatto 21,097 km in 1:34:40... altri 200m e sono a casa, veramente soddisfatto, mezza conclusa a 4:29/km con gli ultimi 2 km a 4:24 e 4:13... altri 200m blandissimissimi e sono in doccia, Pc TV e Venice Marathon, quest'anno baciata da un sole stupendo come non accadeva da anni, i blogtrotters impegnati erano Andrea, AlbertoZan, Fatdaddy, Bress e vecchio leone Matteo.
A parte Bress che l'ha corsa come lunghissimo, gli altri 3 hanno letteralmente sbriciolato il loro vecchio PB... di AlbertoZan e FatDaddy non dico i tempi, leggeremo i loro racconti e le loro impressioni sui loro blog (è giusto così), di Andrea invece, lo dico, era Pacer delle 2:50... tutto fuorchè una passeggiata insomma, l'ultramaratoneta ha svolto egregiamente il suo compito.
Per quanto riguarda vecchio leone Matteo un 4e04 che grida già vendetta...adesso aspetto il suo racconto e poi lo pubblico.
Dimenticavo... 21km senza mai una pausa o una sorsata d'acqua.... 5 minuti prima del via 3 bicchieri d'acqua e 5 biscotti ricolmi di nutella... il vero doping culinario, da paura!!!

Good Run Amici

giovedì 23 ottobre 2008

La carica dei 101

Eh si, Franchino me l'aveva detto martedì: "Vedrai che giovedì andra tutto bene!" E' stato di buon augurio, tanto deluso ero martedì, quanto contento sono stasera... Con il racconto parto dalla frase con la quale ho salutato mia moglie al ritorno dalla corsa, un attimo prima di infilarmi in doccia...le ho detto: "Amore, stasera grande corsa" e mimando col pugno chiuso ho continuato con: "vecchio leone stasera sai, vecchio leone!!!"...Mi ha guardato e risposto con la faccia rassegnata di chi ormai fra se e se dice...pazienza è proprio andato!!
Bene, dopo le proficue 12 ore lavorative di ieri [Gran lavoro Bellin...gran lavoro!!! (Matteo Sa!)] Today, ho accorciato la giornata lavorativa di mezz'ora, così alle 17:15 ho già scarpe, garmin e tutto il necessaire per la corsa, un'ora prima avevo fatto scorte energetiche con una banana, mezzo litro d'acqua e un caffè macchiato.
Esco dalla mia viuzza e Plin-tlin, si parte, primi 6km a 4:45 e 152 di FC media, ulteriori 7km ben controllati a 4:35 FC 156, verso gli ultimi 2 di questa serie comincio a preoccuparmi per gli ultimi 4 previsti a 4:15 e faccio bene, il primo dei 4 fatico abbastanza non lo nego....ma sul finire del km (perfetto a 4:15) "ci faccio la gamba" e così il secondo va meglio in 4e14 il terzo km non sono già più io che corro 4:10, l'ultimo, senza mai guardare il Garmin solo cuore e lasciando correre le due cose che rullavano sotto di me (le gambe) in 4:05...avrei potuto farne altri 3 ormai, ero lanciatissimo...per la serie "quando si prende il ritmo" l'FC media in questa fase è stata di 168bpm buono buono buono, a parte il primo gli altri 3 sono stati una passeggiata!
Gli ultimi 2 km li faccio defaticando a 4:46/km compiacendomi dell'uscita e sorridendo da solo come un coglione...le endorfine della corsa...chi non le ha mai provate, non sa minimamente cosa significa...domani 10-11km tranquilli tranquilli.

Goog Run Amici

P.S. A casa, la mia amata, mi ha preparato un pezzo di pane con due fette di speck fresco...devo aggiungere altro?
Si si, aggiungo, dopo il paninetto, mi son pappato 3 splendidi saltimbocca alla romana...ottimi...per la serie...l'integrazione post allenamento è molto importante!!

martedì 21 ottobre 2008

Serata esagerata per il 100° Post...

Male male...si poteva correrla con un po' più di testa questa seduta di allenamento!
Questo è il 100° post che pubblico nel mio blog dal giorno della sua creazione, (aprile 2008) avrei sperato in un bel racconto soddisfatto e invece tra le righe di oggi troverete un pò tutto il riassunto di cosa sono state le mie corse da Aprile ad oggi...molta disciplina coadiuvata da una buona dose di sregolatezza...ma vabbè...la corsa mi serve anche per scaricare le incazzature quotidiane, un saluto particolare ai due geni che sappiamo io e Matteo, una che ha una caldaia sbagliata nel posto sbagliato e all'altro rincoglionito di quel comune sperduto che rompe il mazzo alle 20:30 di sera perchè secondo lui 21° in una palestra sono un pò pochini e all'altro mago della termotecnica...ma che vadano a FC...ma torniamo a me...che dite? sono un pò polemico e stressato? stasera può essere, in fondo, in questa giornata un pò sbilenca, c'ho messo anch'io del mio sul finale, avrei dovuto fare una seduta lenta e tranquilla (sempre per i miei ritmi abituali si intende) ed invece ho un pò esagerato, sui 13,3 km percorsi, 11km abbastanza regolari con tempi tra i 4:41 e 4e48, sul finire, 7 allunghi tra i 110 e i 130 metri tra i 3:10 e i 3:36/km (circa 22 secondi per ogni allungo)... per il via tra un recupero e l'altro mi sono affidato alla FC...appena scendeva a quota 165, partivo per l'allungo seguente, i recuperi sono stati mediamente di 45-50 secondi di corsa blanda circa 140 metri.
Diciamo che gli 11 km li ho tenuti bene senza fatica anche se la FC era di qualche Bpm in più rispetto al solito...segno che la sgambata con i fulminei di domenica aleggiava ancora tra le mie gambe...a sfiancarmi sono stati gli allunghi....gli ultimi 2 ero veramente cotto... il resto della botta l'ho avuta quando a casa ho guardato la tabella e ho visto cosa mi aspetta giovedì...6 km a 4e45, 7 km a 4e35 e 4 a 4e15/km... stasera ho dato un po' troppo...avrei dovuto recuperare un pò di più tra un allungo e l'altro...questo è stato l'errore più grande, l'altro sbaglio sono quei 4:45 di media dei primi 11km...fossero stati 4:50 sarebbe stato molto meglio visti i prossimi impegni!... Venerdi prometto di recuperare con 11km supertranquilli...intanto aspetto le giuste bacchettate di GianCarlo!
Dicono che sbagliando si impara...a sbagliare sono un maestro...chissà che prima o poi riesca pure ad imparare qualcosa...

Good RunAmici!

Totali 13,3km a 4:44/km FC 156

domenica 19 ottobre 2008

23,5 KM Fulminei ai piedi del Summano.

Foto di Modular78 dal sito Flickr.com

Bella corsa quella di stamattina, le gambe sono tornate quelle di un mese fa prima della Maratona, sciolte e girano bene...sul finale, poi...una favola, ma andiamo con ordine.
Come da accordi con "The Fulminea's President" il ritrovo è in piazza Rovereto in quel di Thiene, all'arrivo capisco perchè Bress il giorno prima, spiegandomi la strada al telefono, mi dice "ci troviamo in piazzetta Rovereto" per fortuna, lui e Alberto sono già li ad attendermi altrimenti la passavo via senza vederla...la piazza...uno slargo in un incrocio in cui ci stanno 5-6 auto parcheggiate... probabilmente 70-80 anni fa, senza quell'incrocio sembrava molto di più ad una piazza ma non importa!
Il tempo di cambiarmi al volo, accendere il Garmin per l'aggancio satelliti, 2-3 imprecazioni di Alberto all'indirizzo di Maurizio a suo dire in ritardo di più di 90 secondi e siamo pronti, per l'occasione in 4 abbiamo 5 orologi, il più out di tutti è Bress (qualcuno aveva dubbi?) che corre con due orologi, un cardio (Polar...mica cazzi!) e un Gps...eh si perchè oggi eravamo ben in 3 i Garminizzati, io,Bress e Maurizio....ne siamo certi, alla fine saranno 23,5 chilometri e rotti...siamo malati...forse irrecuperabilmente!
Il Garmin fa "Blin tlin", si parte, la media promessa da Bress la si mantiene a malapena per 2 km poi per 3 kilometri ci "coccoliamo" sulla media dei 4:45, il 6°km in leggera salita lo si fa a 4:53 buono buono, FC a 164, la salita è pur sempre salita, nel settimo la strada spiana di nuovo e torniamo sui 4:49 che diventeranno 4:38 sul 7°km stavolta in leggera discesa, altri 3 km e possiamo usufruire del ristoro gentilemnte offerto e preparato dal presidente...fa discretamente freddo e quando ripartiamo, lo sentiamo ancor di più.
Quando si corre in compagnia i km e il tempo passano come favole, novello del percorso, ho anche il tempo di gustarmi il paesaggio della camapagna a nord di Thiene dirimpetto le prealpi venete, si va via bene su un ritmo di circa 4:53/km mentre la strada da Centrale si dirige verso Carrè...leggera ma costante salita (posto ottimo da ripetute), siamo ai piedi del Monte Summano (sullestrema sinistra in foto), a qualche km davanti a me vedo il campanile della chiesa di Santorso e mi viene in mente la sfida di Orlando Pizzolato...dalla piazza alla cima del monte in meno di un ora....porca zozza se corre...son 1296 metri lassù.
Il pensiero della "Pizzolato Adventure" (che un giorno proverò) mi abbandona presto, Maurizio (con un personale in Maratona ben al di sotto delle 3 ore) comincia a darci dentro, è ancora leggera salita e andiamo lisci a 4:39/km Alberto un po' ci maledice....ma non importa, il ponte della libertà se lo farà lui domenica prossima mica noi :) scherzi a parte la mia FC è a 161bpm sorprendentemente bassa per gli ultimi tempi ma probabilmente ho recuperato benissimo gli sforzi passati.
16° km, la strada torna a scendere morbidissima e il nostro ritmo aumenta, i km successivi saranno 4:32 e 4:33/km altra pausa acqua e poi via verso Thiene passando da Zanè su una pista ciclabile, così ben idratati dalla bevuta di 2 km prima (Ristoro By Bress) e dall'ottima temperatura di 14° si vola 4:33/27/30/28 da li in poi, meno di 2 km ci separeranno dalla meta, Maurizio parte come un missile noi (Bimbetti dentro) ci buttiamo a capofitto al suo inseguimento,23° km a 4:01 (praticamente una ripetuta) e ultimi 500m a 3:56...spettacolo, il tempo di salutarci e farci una bella foto di gruppo con il lentissimo cellulare di SuperBress e ognuno per la sua strada.
Bella uscita, gambe che giravano come mai nell'ultimo mese, temperatura da PB, compagnia da 8...ecco, ci fossero state magari un paio di runner in gonnella sarebbe stata da 10...ma su questo sappiamo che Bress da bravo presidente ci starà sicuramente lavorando!!!

Grazie della compagnia, Good Run Amici!

Totali 23,51km 4:42/km di media, FC 155 e massima di 177 sull'allungo finale...oggi non mi lamento di niente!!!

P.S. Per le fantastiche foto, andate al blog di Bress a vederle.

P.P.S. Per rifocillarmi dal lungo, mia moglie ha preparato una Lasagna (Pasticcio) con zucca e funghi...SPE-TTA-CO-LA-RE, ma il clou è stao assagigare due bei cucchiai della salsa di zucca prima di pranzo e di nascosto, mentre lei era intenta a stendere i panni altri 2 bei cucchiai subito dopo pranzo....che prelibatezza!!!

venerdì 17 ottobre 2008

Furioreggiando con il metodo "Katzen"!



Furio me l'ha messa su un piatto d'argento ieri sera con quel "il mio consiglio per domani? divertiti"...dopo che Uscuru sapientemente mi aveva consigliato un 3000+2000+1000 forse un pò impegnativo in questa fase di rigenerazione, ho ascoltato il buon "Robocop Furio" e mi son detto "Stasera mi diverto" ed ho rispolverato il mio vecchio e amato metodo "Katzen"cosa ho combinato lo vedete nel grafico e nei tempi qui sopra, la teoria avrebbe voluto un uscita blanda con qualche allungo finale...io invece ho deciso di spalmare a modo mio gli allunghi durante la seduta in questa maniera: 3 km di riscaldamento blandi (fatti a 4:53/km 143 di FC Media) e da lì 150m di allungo al 85-90% e 850m di recupero a 4:45 circa...il tutto ripetuto 8 volte più altri 3 km di defaticamento.
Come allenamento sicuramente sarà servito più o meno a na cippa (anche se certe sensazioni me le ha date..) ma almeno mi son divertito... e son tornato a casa ottimista...mi sembra di aver recuperato bene le gambe in queste 3 settimane di scazzo...un'altra settimana e torno in forma...o almeno lo spero.
Totale 12,6 km alla media di 4:41/km FC 156
Ultima cosuccia che mi è venuta in mente: Provare a rifare lo stesso lavoro o simile di stasera ma guardando solo ed esclusivamenete la FC...es arrivare a 175bpm, rallentare fino a tornare con la FC a 155 e ripartire...che ne dite?

Sfida a Gianluca: Se riesci a fare il percorso esatto che ho fatto io stasera senza sbagliare mai strada e senza perderti ti offro na birra...guarda qua!

giovedì 16 ottobre 2008

Uè e sono 29 eh!!!

Benedetta and me!

Roberta's photo



Super bibi guarda superZio Alvin

Alvin's left hand pictures (more more difficult operation )


Oggi ho compiuto il mio 29° anno di età.....percepito....mah, forse 20?
Grazie a tutti quelli che mi hanno già fatto gli auguri, in particolare a Gianluca e Fatdaddy che leggendo la soffiata via web di mia moglie, oltre a lasciare un commento di auguri sul post precedente, mi hanno addirittura mandato un sms...che amici!!!
Stasera per festeggiare niente festone esagerato anzi, ho chiamato a raccolta la famiglia e ho invitato genitori, fratelli e cognati per una fetta di torta in compagnia....torta della quale non abbiamo la foto visto che mia moglie spinta dall'irrefrenabile fame di "Miciula cibo" ha tagliato a fette e distribuito in un battibaleno...vabbè, faremo la foto l'anno prossimo, cmq era buonissima!
Per festeggiare come si deve, visto che era il mio compleanno sono pure andato a correre, prima della partenza mi son detto: 4:50...ne di più ne di meno...e così è stato, 10 km sgarrando al massimo di qualche secondo (almeno podisticamente forse...sto mettendo giudizio) e l'ultimo km inframezzato da 4 allunghi di 100, 130, 160 e 140metri con recuperi di un minuto a 5:08 di media tra uno e l'altro.
Totale Km 11,130 4:47/km FC 155... un pò altina, forse la media finale ha risentito dei 2 km con un paio di leggere salite in cui ho spinto un pò per tenere i 4:50 stabili, domani, mah altri 13-14 km magari con leggera progressione o qualche ripetuta lunga a RM+5 non so ancora, (ogni suggerimento è ben accetto), domenica lungo di 25km presumibilmente tranquillo (Bress permettendo).

martedì 14 ottobre 2008

Sweet sweet hill


Di dolce ha solo il paesaggio autunnale di questo periodo, la collina dietro casa mia, per il resto, le strade, da qualsiasi lato tu lo prenda "il monte" (gergo con il quale viene chiamato dai locali) richiede sempre un minimo di rispetto, certo, si ha a disposizione un bel campionario di salite tra le quali scegliere da corte e ripide a lunghe e un pò più morbide, stasera complice il disguido lavorativo che mi ha fatto saltare il ritrovo con i fulminei in quel di Zugliano, ho deciso di tornare su queste graziose pendici a testare un pò le gambe, l'obbiettivo unico, correre a sensazione senza esagerare, ad ogni salita ho sempre preso il Lap, così da poterle confrontare con le altre volte, buona, la differenza rispetto a 4 mesi fa.
Termino tranquillo e soddisfatto i 13,05km in 1:03:17 a 4:51/km con 157di FC Media...stesso percorso fatto il 12 Giugno (ma con 600m di pianura in più) a 4:50/km, la FC era di 160 bpm ma il tempo totale delle salite fu di ben 30 secondi superiore ai 15 minuti e 10 secondi di oggi...in parole povere oggi sono stato più veloce e meno affaticato in salita(guardando la FC) rispetto a 4 mesi fa...una buona notizia ogni tanto non guasta!!!

Good Run Amici!

P.S. Il mal di gola? gli ho detto "se resti qua c'è da correre...vedi un po te!!!"...Lunedì mattina ero come nuovo!

lunedì 13 ottobre 2008

Corsa blanda e mal di gola!




Corsetta tranquilla tra il torrente Astico e la campagna di Sarcedo, la media finale di 4:47/km rispecchia esattamente l'andamento dell'uscita con i km che oscillavano sempre tra i 4:45 e i 4:50 badando a non andare oltre i 155 di FC, mi lascio un pò andare solo nel terzultimo e nel penultimo km per sciogliere le gambe rispettivamente a 4:43 e 4:36 (RG), l'ultimo km rallento e torno sui 4:42, alla fine saranno 14,88km corsi con calma e con un mal di gola un pò rompiballe che mi ha fatto saltare per precauzione la seduta prevista per Domenica mattina, da Martedì sera si riprende e probabilmente in compagnia dei fulminei Andrea e Bress...a domani gente...
Totale 14,88km 4:47/km FC 154

Good Run Amici

giovedì 9 ottobre 2008

Progressione, pazzia e compagnia...

I tre Pampani (parole di Matteo)

Photo by Matteo's cell

Partiamo dal giudizio finale: muscolarmente ho finito molto bene,oltre ogni aspettativa per il periodo, i piedi un po' meno (20 km con queste scarpe non li avevo mai fatti) e le 3 nuove minivesciche ne sono la prova, tabellarmente parlando un'esagerazione bella e buona!!!
Torniamo all'inizio, stasera c'erano in programma 16,8km... totali sui 4:55 tranquilli, il ritrovo con Matteo e il pazzo Gianluca (che nella foto è sfocato per l'adrenalina che lo faceva vibrare) è fissato un pò troppo vicino a casa di quest'ultimo...arrivo lì dopo 3,6km corsi in riscaldamento alla media di 4:48km...sulla via del ritrovo, penso all'allenamento in programma di Bress, una bella progressione di 5" ogni 2km e mi dico..bene, la faremo anche noi, riadattandola ai nostri ritmi del periodo.
Alle 18:17 si parte (già quel diciassette lì...) l'idea è di partire a 5:05 e poi progredire come detto di 5"ogni 2 km...facendomi 2 conti dovrei arrivare a casa con terzultimo e penultimo a 4:30 e ultimo eventualmente a 4:25 o in defaticamento tranquillo o almeno questa era l'idea...ma come nelle migliori equazioni algebriche,non avevo calcolato le varianti di questa sera....il percorso nuovo mai fatto....ciccato dopo appena 3 km e allungato di 2km subito e 2°punto lo stato incredibile di forma di Gianluca.
I primi km manteniamo bene le medie impostate scostandoci di massimo qualche secondo, il casino arriva con il buio, le strade di casa di Gianluca e il ritmo mai tenuto dei 4:35/km...tutto era filato liscio fino al ritmo dei 4:40, allo scatto successivo Gianluca decide di cambiare giro per fare un GIRETTO che sa lui, peccato che quel destra, sinistra, avanti e l'aria di casa lo galvanizzino al punto che stampiamo il km successivo a 4:30 (li Matteo termina il suo ultimo impegnativissimo allenamento in vista della Venice Marathon...Grande ora solo scarico e corse Blande!) il successivo seguo il fuggitivo Gian e mi dico," va beh...è pazzo vediamo fin dove và"...bi bip, guardo il Garmin: 4:18....al che gli faccio: Gian ma quanto sei a FC..."eh sono un pò altino" grazie a Dio arriviamo a casa sua e mi dice: oh ma stasera ti fai quasi 20 km eh? bene se vai avanti, in fondo, giri a destra e sei sulla strada di casa, "gli rispondo con un eh.. ho paura di si..." lo saluto e penso tra me e me "adesso rallento e defatico fino a casa"...guardo l'orologio...e mi accorgo che avrei dovuto essere a casa già da 15 minuti....porca zozza, va beh, la frittata ormai è fatta, con un pò di faccia da culo a 4:16 al Km chiamo mia moglie al cell per dirgli "Amo..arrivò tra 8 minuti" la Santa donna non mi manda nemmeno a Fan C e annuisce (se non è amore questo) gli ultimi 2 km li faccio a 4:21 e 4:18...sono a casa nemmeno 9 minuti dopo, guardo il Garmin 20,6km in 1:38 a 4:46 di media...che andrebbe anche bene di per sè... ma in periodo di scarico fare queste pazzie in progressione è un pò pericoloso...adesso aspetto le giuste ingiurie di GianCarlo che ormai avrà perso ogni speranza sul mio conto...la mia di speranza è che almeno la velocità sul finale di staserà mi abbia ridato un pò di fluidita nel gesto.
Fc media 155 con gli ultimi 5 km dai 160 ai 175 medi del km finale.
P.S. Di rilievo per gli amanti del genere: Da ricordare la graziosa bionda incontrata al14°km con cane al seguito...eh.. lì, avrei lasciato volentieri andare avanti i due compagni di corsa per accompagnare la povera ragazza in quella buia via...ma va beh..è andata così!!!

martedì 7 ottobre 2008

Fartlek morbido a modo nostro...


Stasera ho accompagnato Matteo nella sua seduta del Martedì, supponendo una seduta tranquilla stabile sul ritmo dei 5 al km, 5 minuti prima del via me ne esco con un..."e perchè non ci facciamo uno pseudoFartlek a modo nostro? detto fatto...lui, sempre educato, come fa anche con i matti, logicamente mi ha assecondato!
Si parte dall'avveniristica centrale termica dell'Ospedale di Sandrigo!?!?!, 3 km di riscaldamento in leggera progressione...(è sempre più cattivo, il ritmo progressivo, ricordate la canzone? anni 90, sagre di paese, troppi ricordi...) rispettivamente: 5:07, 5:05, 5:00, e poi, si da il via alle variazioni di ritmo alternando 1km a 4:40 e 1 km a 5:10, regolarissimi, i recuperi un pò meno, alla fine saranno 6 i km percorsi a 4:40 su un totale di 14,74km in1:12:57 alla media finale di 4:56/km e una Fc media di 151,la corsa per me è andata bene, le variazioni di ritmo mi piacciono sempre ed anche se a questo ritmo non mi saranno servite praticamente a nulla, ho riassaggiato un po' il ritmo gara, al momento sono ancora in fase di rigenerazione, i cambi di ritmo come questi servono solo a vivacizzare un po' la noia della Corsa Lunga; Matteo a fiato era messo benissimo, preoccupano sempre le sue scarpe, anche stasera, ha dovuto fermarsi e approntare modifiche in corsa per stare un po più comodo, scarpe a parte ha di che esser contento, per lui è stato un gran bel allenamento in vista della sua terza Venice Marathon...andrai alla grande Uomo, ricordati il tridente...
Gianluca...sei avvisato, giovedì m'invento qualcos'altro!

- 53 giorni a Firenze, di tempo per spingere ce n'è!

domenica 5 ottobre 2008

Freschino eh????

Urca se è venuto il fresco!
Intanto, so benissimo che non siete giunti fino a qui per il titolo ma per la foto....vergognatevi!!!
Stamattina sveglia alle 7:30 e alle 7:40 si parte per una tranquilla corsa blanda di 16km a stomaco vuoto (ho deciso, fino a Firenze allenamenti a Digiuno) al suono della sveglia, do' un occhiata alla temperatura esterna...Stica...6°, esco dal letto e cerco a luci spente nell'armadio l'abbigliamento invernale, pantaloni lunghi e giacchetta antivento, i primi km stavo da Dio poi, la temperatura esterna è un po' aumentata ma per fortuna la corsa blanda mi ha aiutato a non surriscaldami troppo, martedì un'altra oretta blanda, giovedì altri 16 tranquilli con Gianluca e sicuramente Mattew, domenica si vedrà...magari un 16km impostato con qualche TRANQUILLA variazione di ritmo.
Totali 15,8km in 1:18:12 a 4:57/km di media ed FC media di 153.
((((((((Ultimo Km a ritmo gara 4:37)))))))) ma per favore, non ditelo a GianCarlo!!!

giovedì 2 ottobre 2008

Obbiettivo Firenze



Non vedevo l'ora di rimettermi le scarpe ai piedi dopo i 42km di domenica, sono talmente "Promoso" (espressione veneta) che alle 18 mando un sms a Matteo e Gianluca per cercare di anticipare il ritrovo alle 18:15....loro da ottimi compagni di corsa e consci di come ci si deve comportare con chi non è psicologicamente a posto, abbandonano in fretta e furia ciò che stanno facendo per correre a capofitto al ritrovo per la "Passo di Riva Ten" di stasera. Parto da casa alle 18 e qualcosa, devo fare 3 km fino al punto di ritrovo, stasera lo schema è questo:"Si va, si va, si va, si va...e ciao Garmin....che guarderò solo al giro automatico da 1km.... l'andatura fin da subito è più da corto veloce che da corsa di rigenerazione ma stasera, comanda il bambino che c'è in me!...Parto e mi sento le gambe riposate come da 15 giorni di inattività, 1° Km senza riscaldamento 4:16, 2° 4:08....comincio a pensare... non è che all'arrivo per sbaglio ho preso su le gambe di Jack e ho lasciato la le mie??? a metà del terzo km incontro Gianluca che mi calma un attimo e lo chiudo a 4:22 nel punto di ritrovo esatto dove Matteo ci sta già aspettando da qualche minuto!
Pronti? Via, si parte... Gianluca fa l'andatura...regolare da subito con i primi 500m a 4:50...e io me ne esco con oh...stiamo correndo è? Sarà che mi son calmato un attimo e sento che nelle gambe comincia ad affiorare qualche spettro di Domenica, non ci penso, beata compagnia, i miei due scudieri sono in forma strabiliante, orologi svizzeri chiaccherano e viaggiano regolari, mai sopra i 5:03 e mai sotto i 4:56 (2° km a parte a 4:53), al 5° km (8° mio) dichiaro: "Ragazzi...mi sento al 15°Km....dopo 3km mi correggo: "Sono alla mezza" e ai 9 ormai ne son certo, sono ai 30km percepiti... ma è li, che il sapiente Gianluca, lettore appassionato dei vari "correre" "runnersworld" e ormai perso sulla strada della corsite acuta come il sottoscritto, inizia la progressione...Gianluca, chi ti ha insegnato queste cose, lo sai che non si fanno??? lui getta l'esca ed io e Matteo abbocchiamo, progrediamo,il 9° km della Passo di Riva Ten lo chiudiamo a 4:48, salutiamo e ringraziamo Matteo per l'ottima compagnia, torno verso casa, 700m li faccio con Gianluca, gli dico Gian ma...stiamo andando a 4e 30...Tranquillo mi fa....va bene va bene, all'incrocio mi da la chiavetta con le foto della LGM, lo saluto e lo ringrazio, ormai mi sento lanciato, chiudo il km in 4:22 e la pazzia si impossesa di me, mi dico, bene in progressione cattiva fino a casa!!!
Le gambe iniziano a dire basta,il km seguente stampo un 4:12 mentre il buio mi avvolge e mi provoca un effetto paraocchi come per i cavalli, mi dico....cerco di mantenere? ma no proviamo a strafare, tiro furoi la cattiveria che domenica non è uscita nemmeno per un secondo e il penultimo km segna un 4:08, altri 380m e sono a casa in un minuto e 30 (a 4:00/km), guardo il garmin se potesse mi farebbe un sorriso, sono strasoddisfatto di questa uscita, ottima compagnia, buon ritmo, lodevole progressione, cattiveria giusta ritrovata, media finale ottima 4:40/km per 16,38km Bpm media 159.Oggi è andata così, senza freni.
Ora, è meglio che mi calmi un attimo, la tabella per Firenze è pronta...
L'obbiettivo? non lo nascondo, un altro PB!!!

Good Run Amici!

Di seguito altre foto di Gianluca, Claudio e Podisti.net



Da www.podisti.net

Io e Super Claudio

Foto: Super Claudio' s left hand!


Me!

Foto SuperClaudio


Fighi si nasce :)

Foto SuperCludio's wife


Drugo e Alvin modello Ris

Foto: www.podisti.net

MEMENTO AUDERE SEMPER... RICORDA DI OSARE SEMPRE

Altri Post

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs

RESPONSABILITA'

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.