Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni.(CIT) Eleanoor Roosvelt...

...E i miei sono fottutamente belli (CIT) Paolo Scotti

giovedì 2 ottobre 2008

Obbiettivo Firenze



Non vedevo l'ora di rimettermi le scarpe ai piedi dopo i 42km di domenica, sono talmente "Promoso" (espressione veneta) che alle 18 mando un sms a Matteo e Gianluca per cercare di anticipare il ritrovo alle 18:15....loro da ottimi compagni di corsa e consci di come ci si deve comportare con chi non è psicologicamente a posto, abbandonano in fretta e furia ciò che stanno facendo per correre a capofitto al ritrovo per la "Passo di Riva Ten" di stasera. Parto da casa alle 18 e qualcosa, devo fare 3 km fino al punto di ritrovo, stasera lo schema è questo:"Si va, si va, si va, si va...e ciao Garmin....che guarderò solo al giro automatico da 1km.... l'andatura fin da subito è più da corto veloce che da corsa di rigenerazione ma stasera, comanda il bambino che c'è in me!...Parto e mi sento le gambe riposate come da 15 giorni di inattività, 1° Km senza riscaldamento 4:16, 2° 4:08....comincio a pensare... non è che all'arrivo per sbaglio ho preso su le gambe di Jack e ho lasciato la le mie??? a metà del terzo km incontro Gianluca che mi calma un attimo e lo chiudo a 4:22 nel punto di ritrovo esatto dove Matteo ci sta già aspettando da qualche minuto!
Pronti? Via, si parte... Gianluca fa l'andatura...regolare da subito con i primi 500m a 4:50...e io me ne esco con oh...stiamo correndo è? Sarà che mi son calmato un attimo e sento che nelle gambe comincia ad affiorare qualche spettro di Domenica, non ci penso, beata compagnia, i miei due scudieri sono in forma strabiliante, orologi svizzeri chiaccherano e viaggiano regolari, mai sopra i 5:03 e mai sotto i 4:56 (2° km a parte a 4:53), al 5° km (8° mio) dichiaro: "Ragazzi...mi sento al 15°Km....dopo 3km mi correggo: "Sono alla mezza" e ai 9 ormai ne son certo, sono ai 30km percepiti... ma è li, che il sapiente Gianluca, lettore appassionato dei vari "correre" "runnersworld" e ormai perso sulla strada della corsite acuta come il sottoscritto, inizia la progressione...Gianluca, chi ti ha insegnato queste cose, lo sai che non si fanno??? lui getta l'esca ed io e Matteo abbocchiamo, progrediamo,il 9° km della Passo di Riva Ten lo chiudiamo a 4:48, salutiamo e ringraziamo Matteo per l'ottima compagnia, torno verso casa, 700m li faccio con Gianluca, gli dico Gian ma...stiamo andando a 4e 30...Tranquillo mi fa....va bene va bene, all'incrocio mi da la chiavetta con le foto della LGM, lo saluto e lo ringrazio, ormai mi sento lanciato, chiudo il km in 4:22 e la pazzia si impossesa di me, mi dico, bene in progressione cattiva fino a casa!!!
Le gambe iniziano a dire basta,il km seguente stampo un 4:12 mentre il buio mi avvolge e mi provoca un effetto paraocchi come per i cavalli, mi dico....cerco di mantenere? ma no proviamo a strafare, tiro furoi la cattiveria che domenica non è uscita nemmeno per un secondo e il penultimo km segna un 4:08, altri 380m e sono a casa in un minuto e 30 (a 4:00/km), guardo il garmin se potesse mi farebbe un sorriso, sono strasoddisfatto di questa uscita, ottima compagnia, buon ritmo, lodevole progressione, cattiveria giusta ritrovata, media finale ottima 4:40/km per 16,38km Bpm media 159.Oggi è andata così, senza freni.
Ora, è meglio che mi calmi un attimo, la tabella per Firenze è pronta...
L'obbiettivo? non lo nascondo, un altro PB!!!

Good Run Amici!

Di seguito altre foto di Gianluca, Claudio e Podisti.net



Da www.podisti.net

Io e Super Claudio

Foto: Super Claudio' s left hand!


Me!

Foto SuperClaudio


Fighi si nasce :)

Foto SuperCludio's wife


Drugo e Alvin modello Ris

Foto: www.podisti.net

21 commenti:

Bacchini Fabio ha detto...

Come primo allenamento post maratona...hai ripreso alla grande. Ti immaginavo con le gambe inchiodate...invece sei andato forte. La strada è quella giusta!!!

GIAN CARLO ha detto...

Adesso mandami subito subito a FC perchè dopo 42km con anche un po' di sofferenza tirare è = a farsi male.
Già fare 2 42km a poca distanza è una gran caz...a(che io ho fatto varie volte), ma se te la senti OK, ma almeno vuoi dire al fisico 15 giorni per recuperare nei quali vai tranquillo a 5 con max 4 allen settimanali. Poi per altre 2 settimane aumenti i km e per 2 volte senza stress da cronometro fai girare un po' le gambe.
Solo dopo ripiazzi 3 settimane con una volta una mezza in progressione, poi un lungo blando da 30km non di + e quindi a -15 giorni ti fai un 26-28km con 18km a 4.30
Per il resto se vuoi spaccare il mondo accomodati !!!!
Io resto dell'idea che il mondo va spaccato quando hai il pettorale spillato sulla canotta

Alvin ha detto...

Chino il capo e ascolto la lezione!
Mea culpa mea culpa mea grandissima culpa...
ti mando na mail...così mi dai il resto della carne...

Lucky73 ha detto...

Caspita ti sei proprio lanciato sulla Maratona, hai un entusiasmo da prendere in grande considerazione. Sto cercando di caricarmi per la mia prima maratona a Milano e vorrei come primo obbiettivo arrivare e capire che sentimenti può trasmettere! Poi vedremo! cmq complimenti ancora per l'ottimo recupero!

R. Davide ha detto...

Ciao, a me la tua uscita è piaciuta un casino..c'era tutto..distanza, velocità, scatto finale, progressione..Gian carlo ha ragione!..però..che figata quell'uscita!

R. Davide ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Danirunner ha detto...

Il saggio Giancarlo ha già detto tutto, ma tu sei Alvin, l'antisaggio per eccellenza, no?

Yervs ha detto...

Vai Alvin che a Firenze andrai alla grande!!!!

Drugo ha detto...

Che figata. Un giorno vengo in trasferta pure io per un allenamento collettivo.

Monica ha detto...

o mah ti sei impazzito??? cosa c'era nei gel domenica?? gian carlo ha ragione anche se non lo ascoltiamo mai :) spero non ci siano conseguenze strane a questa corsa. come vanno le gambe oggi?

due domande. una a tutti: per perche' io dopo 3 anni giusti giusti di corsa ancora non riesco a tenere un'andatura costante? come si fa ad imparare?
l'altra domanda e' per lucky: milano come prima maratona?? sai vero che i milanesi sono dei veri pezzi di m***a il giorno della maratona?? non voglio smontarti, ma spero tu la faccia sapendo che tipo di maratona e'. in bocca al lupo.

scusa alvin se ho usato il tuo post come .... mio post :)

Fatdaddy ha detto...

The crazy Alvin! Ah, l'irruenza giovanile... :D

Ezio ha detto...

Sono pratico di sparate del genere ....attento che rischi di pagarle. Come stai bene in orange!

Gianluca Rigon ha detto...

L'ottima compagnia e le ciacole hanno avuto un'ottima influenza ! Alla prossima !

Andreadicorsa ha detto...

bellissime le foto, ma che cacchio ci facevi con la tuta da imbianchino???? era così freddo??
;;;---))))

GIAN CARLO ha detto...

@Andrea ha ragione, dopo Firenze scendi a Roma con Ezio, passa a casa mia... ti faccio trovare i pennelli e la vernice...un paio di mani in cameretta di mia figlia...me la voi paga 'sta tabella o no !
Passo vitto e alloggio.

Andreadicorsa ha detto...

perfetto e quando torni a casa c'e' tutta la mia da ripassare, dentro e fuori..... sei forte giancarlo.....

Fatdaddy ha detto...

Non ascoltarli Alvin, sono invidiosi!
Già sai che a Venezia sarò anch'io in stile RIS...mal che vada faccio il cadavere! :D

Anonimo ha detto...

Bea Mossa..la tutina in tyvek usa-getta!!!! Tiene calduccio e la butti senza rimorso!!
Cmq calma Alvin.
Gigio

Master Runners ha detto...

Alvin complimenti per la gara e per questo allenamento post-maratona!
Però le tue gambe le devi ascoltare quando ti dicono basta, ma già te lo hanno detto tutti, basta con le ramanzine :)
Complimenti ancora, 3:23 io firmerei a sangue! ;)

jackvr ha detto...

Ciao Alvin... grazie per il complimento delle gambe.. Io questa settimana me la sono presa comodina: due allenamenti praticamente senza mai guardare il tempo, ma solo per recuperare la gamba; Oretta in bici martedì per smaltire e stamattina belle 3 ore in bici per ringraziare della meravigliosa giornata di sole. Probabilmente starò tranquillo per tutto il mese di ottobre, ma ognuno deve ascoltare solo sè stesso..

Bellissime le foto, e complimenti per il racconto: anche se domenica all'arrivo mi sembravi più fresco, non pensavo ad un gara in parte sofferta..

Jack

Alvin ha detto...

@Andrea...con quella tuta si sta benone, ripara dal vento, costa 2 euro e quando si entra nelle gabbie si butta senza sensi di colpa...
@Fatdaddy a Venezia andrai alla grande...
@Jack...l'ho sofferta nella norma..come tutte le altre che ho corso..prima esclusa...
@Monica...su Milano la pensi come me... sono modaioli e basta, le corse le fanno in macchina e per andare a prendere l'Hi-phone.

MEMENTO AUDERE SEMPER... RICORDA DI OSARE SEMPRE

Altri Post

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs

RESPONSABILITA'

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.