Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni.(CIT) Eleanoor Roosvelt...

...E i miei sono fottutamente belli (CIT) Paolo Scotti

sabato 15 novembre 2008

Progressione metodo Katzen


Il ritorno del metodo Katzen:

Belle sensazioni!
Sono quelle che mi son rimaste nelle gambe per niente stanche dopo l'allenamento fantasia di stasera, le 12x1000 a 4:05 non mi ispiravano un granchè, così ho deciso per un più riposante 4000m a 4:20 (precisamente a 4:17,4:21,4:21,4:19), 3000m a 4:15, (4:14, 4:15, 4.17) 2000m a 4:10 (4:09, 4.10), 1000m a 4:05 (4:03), ogni ripetuta è stata inframezzata da 1000m a 4:40 (RM presunto) mentre correvo i 3000 a 4:15 ero un po' preoccupato per le ultime due ripetute...preoccupazione inutile visto che dovevo badare di più a contenermi piuttosto che a sforzarmi, l'ultimo 1000 invece, ho lasciato fare alle gambe per 900m poi ho rallentato per non strafare gli ultimi 100m.
Come dite? un allenamento che non è servito a un menga? non importa, ieri sera avevo solo bisogno di correre e far andare le gambe, se non è servito al fisico, sarà sicuramente servito allo spirito....quello che mi guiderà tra 15 giorni a Firenze dove quanto a tattica di gara... non so ancora cosa fare, magari mi guardo la città fino al 30° e poi....fuoco e fiamme...se c'è ancora qualcosa da bruciare....intanto stasera BLOGPIZZA, special guest: il campione del mondo ed europeo a squadre Andrea Rigo.

13 commenti:

Lucky73 ha detto...

Beh penso che il metodo Katzen sia veramente Katzuto!
:-)

giovanni56 ha detto...

dai che ci sei!!!
sicuramente a Firenze farai un grande PB.

Furio ha detto...

Se non è servito Katzen tuoi, ma sono dell'opinione contraria; buona pizzata!

uscuru ha detto...

katzen?
dopo la maratona, proverai il metodo catzmy ?

Frate_tack ha detto...

Ma no ragazza, Katzen, è un famosissimo allenatore della bielorussia. Le sue tabelle sono famosissime in tutto il mondo. Più o meno una volta o due le abbiamo usate tutti!! :-)

Frate_tack ha detto...

E' famosissimo il metoto Katzen di Kan! :-)

Brant ha detto...

...è il mio metodo di allenamento preferito !!!! Lo seguo spessissimo, come per esempio tra giovedi,venerdi e sabato: venerdi sera sul tardi 50 min. a 4,40 poi 4 x 500 a 3,45...e sabato mattina??? Naturalmente un bel lungo di 30/35 km con MasterRunners...Come è andata??
Ho di nuovo pagato per la mia indisciplina...ho abbandonato al 24°km...con un bel seguito di "Katzi...ate" da parte di MasterRunners e Luigi Ruperto (allenatore dei ragazzi del triathlon)...
Ciao, Alvin, ci vediamo a Firenze.
Antonio

Diego ha detto...

Con questi allenamenti, se parti a
4:40 gli ultimi km a Firenze VOLI !

GIAN CARLO ha detto...

Diciamo che è OK.
Ma io mi dissocio da eventuali toppe fiorentine.
Poi rimembra che se mentalmente alcuni allenamenti ti sono indigesti forse sono quelli di cui hai più bisogno.

Mathias ha detto...

ma chi ce l'ha il copyright del metodo katzen tu o michele.. :-)

albertozan ha detto...

Il Katzen mi stuzzica..veramente tosto Alvin..prenderò spunto..!

Alvin ha detto...

Grazie a tutti dei commenti, @Brant...ci vediamo a Firenze...li niente Katzen...ci vuole tattica, niente al caso,
@Diego...lo spero, l'idea sarebbe quella...più che altro sarebbe di tenere i 4:40 da inizio alla fine, ma per me sarà durissima!
@Giancarlo...non preoccuparti...ognuno è responsabile delle proprie azioni e di quel che dice...sia qui che in altri Blog...di sicuro se farò
3:30 non sarà certo colpa tua!

Gianluca Rigon ha detto...

Secondo me ottimo allenamento: un misto di qualità e quantità. Adesso mi sa che bisogna cominciare a scaricare un pò. Ma come ? Ciao !

MEMENTO AUDERE SEMPER... RICORDA DI OSARE SEMPRE

Altri Post

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs

RESPONSABILITA'

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.