Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni.(CIT) Eleanoor Roosvelt...

...E i miei sono fottutamente belli (CIT) Paolo Scotti

domenica 3 agosto 2008

Lungo collinare....il caldo fa male!!!

Partenza ore 6:30
La tabella diceva 29km a 4:56... ho fatto spallucce e visto il riposo di Domenica scorsa ho detto...risvegliamo un po i quadricipiti ed andiamo in collina.
C'ho dato dentro in questo collinare di 27,8km, percorso alla media di 4:45/km, 2 giri da 13,8km su e giù per la collina dietro casa con una pausa di 3 minuti nel mezzo per mangiare una barretta e bere un pò, in totale calcolati a penna 4,920 km basandomi sulle altezze fornite da google earth di strada in salita...si si, il caldo fa male, sono pazzo, mi son preso la briga di segnarmi inizio e fine di ogni salita con il LAP del forerunner, dopodichè, ho visualizzato il percorso su google earth e ho calcolato tutti i dislivelli, trovato il numero esatto, sono andato su sport traks e nel menù configurazioni alla voce altezza ho regolato l'indicatore sui 195 in maniera da ritrovarmi la distanza relativa alla salità, con un errore di soli 20m rispetto alla reale...l'unica cosa che rimane sbagliata su ST è l'indicazione del dislivello.. mi da 166m di ascesa e 155 di discesa...quando, conti alla mano il dislivello attivo di oggi è stato di 390m circa...mah misteri di ST. Comunque sia, il caldo fa male, e mi batte un po in testa, nonostante ciò, ho percorso il secondo giro in 1:05:39 contro 1:06:33 del precedente, guardando i giri memorizzati mi sono accorto di aver limato circa 4-5 secondi ad ogni salita e aver corso ad una media/km più bassa nei tratti pianeggianti....c'è anche da dire che, l'ultima salita, fatta in 6 secondi in meno del giro precedente, quando sono arrivato alla cima ero abbastanza offuscato e molto in affanno, tanto che ho dovuto camminare 50m per rimettermi in sesto, ma da li in poi, i restanti 2km se ne sono andati a 4:25 e 4:20/km, fino a casa dove però, avevo in programma 1,6km di corsetta di defaticamento, che non ho fatto perchè quando ho rallentato per portare il ritmo a 5:25 circa, mi son piantato come le anatre che atterrano sull'acqua...cotto, ma soddisfatto, 4:45 di media e considerando che tra 55 giorni esatti, ho in programma una maratona con la prima metà a 4:43....sono fiducioso per un finale meno sofferto dei passati e magari se viene, un po in progressione!

13 commenti:

Micio1970 ha detto...

Complimenti: mi sembra un' ottimo allenamento!

Alvin ha detto...

Lo è lo è,alla fine della corsa mi ha preso quel senso di soddisfazione che ti prende solo qualche volta alla fine di un allenamento.Adesso vado sul tuo blog per vedere se hai fatto anche tu la tua solita uscitona!

Fatdaddy ha detto...

Sporttracks bara? Diminuisce il dislivello? Ma allora è una buona notizia per me! Devo fare un po' di confronti con google come hai fatto tu...

Drugo ha detto...

Complimenti per l'allenamento e per i tuoi tempi.
E complimenti pure per il blog. C'ho trovato delle cose davvero interessanti.

Marco ha detto...

Complimentissimi per l'allenamento e per il tuo stato di forma!!!

Drugo ha detto...

Ti ho replicato sul mio blog. Grazie per l'aggiunta.

GIAN CARLO ha detto...

Rallenta !!! Comincia a conservare energie per la gara, solo li devi dare il 101%

Mic ha detto...

Ma che rallentare?? Dacci dentro, Alvin, che mancano 2 mesi alla tua maratona e in questa fase allenamenti intensi, gare veloci,..ripetute medio-brevi e salite di potenziamento ci vogliono tutte. Cmq un buon allenamento, ma se fossi in te non riporrei una così cieca fiducia nel gps e correrei un pò di più a sensazione, con magari qualche 1000m misurato per avere delle conferme sul ritmo.

Anna LA MARATONETA ha detto...

Ottimo allenamento, Alvin!!!
Tu lo usi mai il Garmin in pista?A me, ad ogni 400mt, da 30 mt in più...Ultimamente lo reputo meno attendibile...

Andreadicorsa ha detto...

Ciao Alvin, complimenti per l'allenamento e per tutta la tecnologia che utilizzi....sicuramente la tua maratona tra 55gg andra' bene. che ne dici se adesso che si va in ferie no nci troviamo un giorno per farci una corsetta insieme magari giu' per i Tretti alle ca Bregane?
per quanto riguarda il garmin, anch'io ho notato che in pista segna di piu', non so perche', invece in strada lo reputo precisissimo, l'ho verificato piu' volte sia in gara che nei vari giri che percorro abitualmente che ho misurato e rimisurato, e lo scarto su 15km non supera mai i 20-30 metri

Alvin ha detto...

il problema della precisione del GARMIN in pista è assodato...e secondo me "normale" mi spiego meglio: La casa madre dice che il sensore gps ha una precisione di +o- 5m, provate a fare il giro su di una pista di atletica con una rotella metrica e vedrete che se allargate anche solo di 3 metri una curva vi trovate sbagliati di 10-20m in un solo giro...quindi, più di così penso non possa proprio fare.
@Anna: in pista non ci vado mai, altrimenti non mi sarei mai preso il 305, su strada normale confermo quanto detto da Andrea.Benvenuta sul mio Blog.
@Andrea... su 17 km ho riscontrato un errore di non più di 50m....tra auto e GPS...più che trascurabile, è indiscutibile che sul dritto il Gps è molto più preciso.
Per l'uscita in compagnia ci sentiamo via mail....guardati bene i miei tempi....sono da lentissimo per te!cmq per me è un onore!
@GianCarlo...non preoccuparti, seguo scrupolosamente la tabella, è che tra 30 km in piano allo stesso ritmo e 27,5 in collina, i secondi non hanno paragone!
Mic@ Corro sempre tutti i finali di allenamento a sensazione e poi vedo che dice il garmin... in genere tutti i percorsi che faccio li ho già misurati in macchina, lo scarto con il Gps non supera mai i 100m su 15km...questione di traiettorie

Andreadicorsa ha detto...

Ciao Alvin, non scherzare ,mi va piu' che bene correre con te, allora va bene per martedi, via mail ci accordiamo per orario e luogo.
ciaoooo

p.s. il garmin e' fantastico, io ne ho 2 (205-305) e non potrei piu starne senza, chi lo critica lo fa perchè non l'ha mai provato...;;;---))))

Nerita ha detto...

Good for people to know.

MEMENTO AUDERE SEMPER... RICORDA DI OSARE SEMPRE

Altri Post

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs

RESPONSABILITA'

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.