Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni.(CIT) Eleanoor Roosvelt...

...E i miei sono fottutamente belli (CIT) Paolo Scotti

domenica 31 maggio 2009


Questa ve la devo proprio raccontare...

il 16 Maggio scorso, il comune di Monticello conte otto, in cui risiedevo fino a 4 anni fa, ha inaugurato un nuovo tratto di pista ciclabile che unisce il suddetto comune al comune di Vicenza, pista ottima per gli abitanti e gli amanti del running della zona che potranno raggiungere il capoluogo veneto al sicuro tra i campi, piuttosto che lungo una strada trafficata... fino a qua voi direte... beh vabbè e allora?

E allora un lunedì mattina il buon Matteo mi fa "Oh sai chi è stato invitato come ospite d'onore per il taglio del nastro alla nuova pista ciclabile?"
Io: "No chi?"
Lui: Dai un ciclista famoso, vediamo se indovini...
Ha ha, ci penso un attimino, faccio uno più uno, dunque... beh, il giro d'italia è già iniziato, quindi, sarà un vecchio famoso ciclista, alchè dico:"Francesco Moser"
No no, magari! E' uno recente che se te lo dico guarda...
Penso: se è recente, o è infortunato e non può esserci al giro oppure, oppure è squalificato, fulmino con gli occhi il mio ineguagliabile compare ed esclamo "EMANUELE SELLA"?????
Siiiii

Voi che ne dite? E' o non è un ottimo esempio sportivo? 3 tappe vinte lo scorso giro d'italia, osannato dalla folla, idolo dei ragazzini, fino a quando, un controllo antidoping l'ha messò giustamente a braccetto di Ricky Riccò e gli altri, squalificato, con lo sconto, perchè ha confessato e ha collaborato 2 anni fuori dalle gare, è o non è un ideona che un amministrazione comunale pensi che sia una buona idea chiamare un personaggio del genere per inaugurare una pista ciclabile con bambini e famiglie presenti?

Che cazzo di esempio si da ai giovani? il messaggio mi suona come un "Ragazzo, fai sport, dai tutto quello che hai, impegnati e se non arrivi dove non puoi arrivare, fai pure uso di sostanze proibite, se hai culo e non ti beccano, ci fai i soldi, vinci 3 tappe del giro d'italia e per giorni il futuro dello sport sembra dipendere solo da te, fregatene di tutto, il mondo è dei furbi, se ti beccano, male che vada, ti danno 2 anni di squalifica, nel frattempo ti alleni, inauguri piste ciclabili (e magari non a gratis) e tra due anni sarai di nuovo in pista....Questo è spirito sportivo..."

Io dico solo, chi viene beccato, qualunque sport faccia, è giusto che se ne vada a fare in c@@o, non per 2 anni ma almeno per 10, io dico: facciamo così e tempo 3 anni, il doping almeno tra i professionisti ce lo togliamo dalle palle, che ne dite?

Venendo al genuino sport di uno scarso tapasione di provincia, vi dico che questa settimana, dopo la mezza Jesolana mi son fatto 7 km defaticanti lunedì, 6-7 salite da 400m sui pedali mercoledì e stamattina dei 20km tranquilli collinari ne ho fatti solo 3,2 dato che un nubifragio mi ha colto al culmine della prima salita, non avendo obbiettivi imminenti, ho girato le suole e me ne son tornato a casa....che merdaccia!

Good Run Amici

domenica 24 maggio 2009

Mezza di jesolo, Mezzo Bress basta a stravincere la sfida


Che faticaccia questi 21 km!!!
Alla partenza 26° con umidità del 78%... lascio immaginare a voi la temperatura reale percepita, in sintesi un "Cazzo di caldo"!
Da bravi Blogtrotters, in quel del "Milleluci" a pranzo, ci siamo ritrovati in 20, tra bloggers amici e familiari, ho potuto così finalmente incontrare gli svizzeri più veloci e simpatici del web, Igor, 4°assoluto (ma solo perchè ha sbagliato 2-3 volte strada, altrimenti si faceva un sol boccone pure del terzo) e il Fulmineo d'adozione Diego Hulk 6° (il nostro Fulmineo non ufficiale miglior classificato) oltre ai noti e famosissimi "fratelli Keniani"(Nicola e Stefano) di cui uno si dice che faccia oramai il Pacer di lavoro.... metteteci altri 4-5 fulminei e qualche familiare, e la mangiata è fatta.
Al ritiro pettorali l'organizzazione fa (senza volerlo) una delle poche cose buone dell'evento, ti mette subito in clima pregara, infatti, tra gli stand del padiglione fieriscono ci saranno si e no 32°, ritiro il pettorale, le solite minacce di guerra tra me e il Bress che a proposito, ha stravinto la sfida appioppandomi più di 3 minuti di distacco e via in hotel, costume e un paio d'ore in spiaggia.
Verso le 18:15 mi dirigo alla partenza dei bus navetta.... ci saranno già 4-500 runner che attendono accaldati senz'acqua di partire... botta di fortuna (per non dire culo) il pullman si ferma giusto davanti a me, salgo, 25 km per evitare il traffico e arriviamo sulla Startline, dove ho il piacere di conoscere Simone ma non Anita, ancora alle prese con il trasferimento, trasferimento in cui gli organizzatori hanno ben dimostrato che 3 maratone alle spalle possono insegnare poco o nulla, morale della favola, tanti runners da trasferire, pochissimi pullman navetta, e, partenza spostata in avanti di 10 minuti per consentire agli ultimi arrivati di scendere dal pullman, e tuffarsi instantaneamente nell'afosa partenza di punta sabbioni... da sottolineare: 2500 runner e 0 acqua.... un'ora di attesa, al caldo, sotto il sole di un bel tramonto Jesolano.
Nell'attesa trovo "Il muto" il quale mi impartisce una grande lezione di corsa dicendo "io corro sempre senza cronometro" e io zitto zitto non ho avuto il coraggio di dirgli "io, senza GPS, manco esco da casa"...che merda... dicono che il tempo dica la verità: Muto 1:26, Alvin 1:34.... dopodichè, colpito nel profondo, volgo lo sguardo e mi metto a chiaccherare con Gigio, sembriamo due 80enni mentre parliamo delle nostre magagne fisiche e del fatto che ne abbiamo le palle quadre a furia di star seduti a vedere gli altri correre... si fanno tattiche e previsioni, io parto a 4:25, crollo al 18° e aspetto Gigio che mi prende a 4:40...quando si dice sentirsi le cose...
Alle 20e10 uno sparo scialbo e quasi a sorpresa a furia di posticipi, tra due ali di palloncini colorati che salgono in cielo da il via alla sauna, il mio obbiettivo, giungere a 4:23 di media al ristoro del 5° km, ho 'na sete boia, ci arrivo puntualmente e nel tentativo di bere mi va di traverso tutto... stavo meglio prima di bere.
Strada facendo supero diversi runner, saluto un probabile amico di "Alberto Zan" del team Mercurius e un compagno di squadra dei gemelli Keniani... i quali uno alla volta mi sorpassano salutandomi (Segnalo che Stefano mi ha anche toccato il sedere...che venga messo a verbale) nel frattempo, ho l'onore di conoscere anche Franchino (oggi purtroppo in versione ciclistica) al ristoro del 10° km sono in perfetta media così decido di camminare 20-30 metri per bermi 2 bei bicchieri d'acqua.
Al 14° km c'è un sovra-sotto-passaggio (quello in cui Igor sbaglierà strada) in cui mi accorgo di essere 200m alle spalle dello stambecco (che saluto starnazzandogli qualcosa dietro) e Anthony (altro fulmineo a 50m) mi prendo come obbiettivo loro, al ristoro del 15° mi pappo un gel e acciuffo Anthony, tengo ancora bene i 4:25, andatura alla quale potrei quasi andare ad occhi chiusi finchè ne ho...essere consci, di averne ancora solo per un po', non è il massimo però.
18°Km, caldo, stanchezza e poco allenamento, vengono a porre giustizia sul passo e pongono fine alla mia ambizione dell' 1:33 finale... gli ultimi 3 km sono un agonia, e come sempre in sti casi mi metto a pensare..."ma chi cazzo me l'ha fatto fare" pensiero che, come al solito, non fa altro che farmi girare i maroni e attaccarmi ancor di più all'obbiettivo finale, mancano solo 3 km...chi non può correre almeno 3 km? Testa bassa e pedalare, il buio la fa da padrone e non ti aiuta per niente quando sei stanco, non ti da riferimenti sull'andatura, mi sembra di andare almeno a 4:30, in realtà remo intorno ai 4:40.
Di positivo c'è che dal 16° alla fine, non mi passa forse nessuno e anzi, una 50ina di runner me li mangio, l'ultimo km è nell'affollatissima via Bafile... dove l'organizzazione ha dispensato un'altra pillola di disorganizzazione: nessuna transenna, così, a far da paletti ci sono un po di volontari (magnifici) e un po' di carabinieri che gridano ai turisti di non occupare la strada....va bene per noi che corriamo a discrete andature, ma vedere poveri runner che dopo 2 ore di corsa son costretti a zigzagare tra la folla è molto triste.
Cmq sia, il finale è bellissimo, tutto tra due ali di folla e almeno 4-5 fotografi a cui ho dato "il meglio" di me...aspettate di vedere le foto.

Chiudo esausto e stracotto, bagnato fradicio con le scarpe inzuppate da quanto ho sudato, all'arrivo trovo tutti, Bress, Andrea, il muto, lo stambecco (che finirà sempre 200m avanti a me), Gigio, di nuovo Franchino e i velocissimi Igor e Diego (che mi aspettavo di trovare di un bel verde pistacchio...sapete Hulk.. e invece no).
I Fulminei ed il resto della ciurma proseguiranno alcolicamente la serata al Gasoline, io no, vado in Albergo, doccia, ristorante con mega piatto di linguine con capesante e gamberetti e via a letto.
Tirando le somme, bella 2 giorni, i runner ed i Blogger, sono gente diversa dagli altri, c'è poco da fare!

Su di me, posso dichiararami soddisfatto, il fisico ha come previsto ceduto nel finale, la testa non ha indietreggiato di un solo cm dall'inizio alla fine e di questo c'è da andarne fieri anche in una mezza, il dolore all'anca, visto il caldo, ha pensato bene di non partire nemmeno nell'avventura (grazie a Dio o chi per lui...)
all'organizzazione dico, date 5000 euro di consulenza al Bress, vi tira lì 5000 partenti come ridere, fa scendere su Jesolo una brezza di 20° con umidità del 22% fa chiudere le strade per tutta la notte, 2 autobotti di birra e l'anno dopo a Jesolo dovrete mandar via la gente perchè non avrete più posto.

Quanto a voi amici, continuate a correre, l'emozione degli ultimi metri di una mezza o di una Maratona vi ripagheranno sempre degli sforzi spesi per giungere fino a lì.

Onore ai 300 e spiccioli arrivati sui 42km di ieri sugli oltre 500 partiti....io non ce l'avrei mai fatta!!!

Good Run Amici

21097m (21330m secondo il garmin, ma si sa, viali alberati ed edifici alti lo fanno sbarellare un po') in 1:34:57 a 4:30/km (4:27 secondo il garmin) FC media 182 (94% della FC max)


Alvin e Gigio Finisher

P.S. Grazie a Simona che nel rettilineo finale ha fatto la foto a me e non a suo moroso (GIGIO) reo di avermi lasciato andare in avanscoperta...

P.P.S. per tutti le altre foto e il racconto del dopo corsa, andate sui blog degli altri partecipanti.

martedì 19 maggio 2009

JESOLO NIGHT MARATHON... IL BLOGPOINT 1E2


Gentili Blogger,
Mi scuso anticipatamente con gli amici blogger che hanno pubblicato domenica sera (sul blog dei blogtrotters) un bel post sull'evento Blogpoint di Pisa, subito scalzato dal mio, inerente al suddetto blogpoint,ho provveduto seppur in ritardo a riparare il danno togliendo il mio post e ripresentandolo il mercoledì sera... spero di non aver fatto incazzare nessuno, è stata na svista, l'ho fatto in fretta e furia senza guardare cosa c'era prima. Ritornando a bomba sulla'argomento Jesolo:

Stiamo cercando di organizzare in due e due quattro un blogpoint in occasione della maratona e mezza maratona di Jesolo che si terrà sabato 23 Maggio.
Dall'inarrestabile mente del Bress, visto che trovarsi ad una certa ora all'expo era un po'un casino, dato che qualcuno punterà a rimanere in spiaggia fino all'ultimo, è nata l'idea di ritrovarsi per pranzo alle 12:30 presso la pizzeria "Milleluci" (Via dei mille 1), a far scorta di CARBOIDRATI (pizza) e MALTO (birra) DESTRINE (bevendo il malto con la mano destra).

Certi della vostra sicura partecipazione (l'invito è aperto a tutti, Blogger, familiari, altri runner, amici ecc.) l'importante è che diate la vostra disponibilità e il numero di partecipanti tipo (Diego+3) qui, entro e non oltre le ore 12 di venerdì 22.
Inutile dire che per quanti "pernotteranno" a Jesolo il "festonepoint", continuerà al Gasoline... e li la birra farà il resto.
Se cliccate sul mio profilo, potete mandarmi una mail con il vostro num di cell... che in caso di spostamenti dell'ultimo minuto userò per contattarvi.

Good Run Amici!

lunedì 18 maggio 2009

Jesolo Night Marathon il blogpoint

Ragazzi,da domani sera sul sito dei blogtrotters, tutte le indicazioni per il blogpoint di sabato 23 a Jesolo... partecipiamo numerosi!!!!

domenica 17 maggio 2009

Ruben, ritorna sul Blog, mentre il papà si sciroppa 19km!

Eccolo qua LUBEN, come lo chiama la sua gelosina cuginetta Benedetta, come vedete, cari zietti preoccupati (GianCarlo, FatDaddy, Stefanoofcourse e BatFranca) gode al contrario del babbo, di ottima forma fisica, diciamo che se di notte si sforzasse di dormire un po' di più non sarebbe niente male... ed ora, tanto per metterlo in clima gara fin dai primi mesi un po' di Pb del pupo:

130g di latte succhiati dal seno materno in soli 6 minuti (non vi dico il rutto dopo...)
250g a settimana di crescita contro la minima normale di 130g
e udite udite, Pb stampato questa notte, ben 5 ore senza poppare di cui quasi 4 dormendo... roba da ubriacatura per mamma e papà.... i PB sulla cacca ve li risparmio.

Ultima foto di stamattina, per la serie, i bimbi bisogna lasciargli scegliere la loro strada, sia nella vita che nello sport:

Da notare i pugnetti chiusi....cattivi sempre!!!
(Bress insegna)

Tornando al papà di Ruben, stamattina 15 km tutti rispettati a Ritmo mezza, andatura ottimisticamente prevista a 4:25, speriamo in bene, di contorno, 3 km di riscaldamento e uno di defaticante con in mezzo un paio di km di quelli che ad occhi chiusi le gambe viaggiano da sole... belle sensazioni, terminare a differenza della partenza senza il minimo fastidio poi... non ha prezzo.

Totali 19,28km in 1:26:13 a 4:28/km di media ed FC di 172...

Prossima settimana, scazzo week, in scarico completo ossia, se proprio proprio me la sento, 6-7 km mercoledì a RG poi "IL NULLA" fino alla mezza Jesolana!!!!

Ragazzi prepariamo il Blogpoint per Jesolo, che ne dite delle 16 all'uscita della consegna pettorali? o meglio verso le 11 del mattino?o qualsiasi altro orario o luogo, fatemi sapere come vi va meglio, poi faccio un post nel blog dei blogtrotters!

Good Run Amici

giovedì 14 maggio 2009

17 PROMETTENTI KM


Stasera, ottimamente ispirato dalla tabella dell'infierno dello Zio Rigo, per i fatti miei mi son lanciato in un 4x2000 diventato poi sulle ali dell'entusiasmo un 5x2000.
Per l'ennesima volta, ho tirato pacco al presidente e agli ALTRI, tra una cosa e l'altra non ce la facevo ad andare a correre in pista da loro e così, grazie anche a Matteo che in bici mi ha fatto da lepre per le prime due ripetute, ho riassaporato con gioia, vecchie andature di tempi andati.


Primo 2000 in 8:05, andavo da paura, galvanizzatissimo da Matteo che mi faceva le foto col cellulare...poi mi son calmato, anche perchè, me ne aspettavano altre 4.... recupero 1000m al passo dei 4:40.

Secondo 2000 in 8:10, Matteo mi lascia al mio destino a metà della prova, poco importa, stasera ero motivatissimo, recupero i 1000m successivi in 4:48.

Terzo 2000 in 8:19, il primo km mi scappa un po' a 4:12 ma il secondo metto giù un buon 4:07, recupero 1000m ancora a 4:48.

Quarto 2000 in 8:15, primo 1000 come da copione in 4:10 e secondo in 4:05...recupero 1000m a 4:54, durante il quale prendo la fatidica decisione...."Uomo,son cotto, ma me ne sparo un'altro altrimenti col cacchio che posso ambire ad 1:34:59 in terra Jesolana e poi pensaci bene...finchè io sono in doccia, Bress, frustato dallo Zio Rigo, si sta facendo il 5° 2000 a 4:05 e il divario tra me e lui inesorabilmente aumenta!!!."

Quinto 2000 in 8:21 con il primo km in 4:13 e il secondo a 4:08, recupero altri 1000 a 4:47.
Dal grafico come sempre, la media della FC non mente mai sulla condizione fisica (casi di affaticamento a parte) se nelle prime due ho resistito sulla trincea dei 175 bpm, dal terzo in poi ho scollinato oltre i 180 (184 nell'ultimo 1000 tirato) soprattutto nel 2°km di ogni ripetuta... c'è poco da fare, 2 mesi di scazzo non se ne vanno dall'oggi al domani!

Totale 17,87km in 1h18'30" media 4:23/km FC 175 (na guerra)


Martedì alle 5:30 ho inforcato la bici ed ho eseguito per 7 volte una salita di 360m al 6% di media col tratto degli ultimi 80m finali intorno al 12-13%, tutte sui pedali (Mathias insegna) poi, l'ultima di 800m sempre 6% con l'eccezione di 50 m nella parte centrale in cui o mi sedevo o capottavo giù per la collina... c'è poco da fare, Ugo ha ragione, è un ottimo potenziamento che dalla sua,ha il fatto di non affaticare le articolazioni....(oro colato per il sottoscritto)


Domenica la mia tabella "Bo" non so ancora cosa preveda, di sicuro, martedì ancora bici e giovedì 6km magari a ritmo mezza (4:29) Sabato sera invece...scriverò un'altra paginetta di corsa... un giallissimo gruppetto di fulminei invaderanno Jesolo!!!



Good Run Amici!!!

lunedì 11 maggio 2009

OTTIMISMO E FASTIDIO?


No, mi pare che la celebre battuta fosse: "PESSIMISMO E FASTIDIO" si insomma, l'unica cosa sicura alla luce del mio stato fisico attuale è il fastidio... ma oggi forse ho una certezza in più, il cazzone (fastidio) è lento, e con andature più veloci dei 4:25-4:30 al km non mi sta dietro e mi lascia in pace, me ne sono accorto ieri e ancor di più alla "Fulminea Run" con 10km sotto ai 4:26 con il bastardo arrivato al traguardo più stanco di me.

Domenica mattina, dovevo metter su un po' di km, in previsione della sfidona alla mezza del 23 Maggio e così, ho deciso in un progressivo di 18km dei quali 9 a 4:50, 5 a 4:35 e gli ultimi 4 a 4:20/km, tutti i tempi rispettati, una gioia correre a 4:20, con fastidio zero , un peccato per il caldo e il numero dei km che oramai si facevano sentire, muscolarmente sto benissimo, è il fiato che manca, 18km di fila non li correvo dal 2 Marzo!

Media finale 4:39/km, speravo di strappare un 4:29 di media a Jesolo ma, visto l'esito di questa corsa, sarà inevitabilmente più lenta... pazienza, frega un cas l'importante è passare un seratone coi fulmnei!

Martedì bici!!! vediamo se riesco ad inanellare 7-8 salite di 700m tutte sui pedali all'attacco... le articolazioni gradiranno dell'interval training, per l'anca, sto provando il ghiaccio... nei cocktail è fantastico con questi primi caldi, per l'articolazione, vi saprò dire meglio col prossimo aggiornamento.

Good Run Amici!

giovedì 7 maggio 2009

L'anca di oggi, le ripetute di ieri!


Mercoledì mattina, complice il fatto che non correvo da domenica e che volevo assolutamente andare alla visita ortopedica fissata nel pomeriggio con il fastidio "vivo" alle 5:40 della magnana, (Fatdaddy manent) sono in strada, ottimista e in manichette corte, temperatura di 12°, cielo ancora velato..mammamia quanto era più caldoil letto...

I primi 2 km di riscaldamento, se ne vanno via comodi comodi a 5/km, l'effetto di balzare dal letto e correre è un po' come quello di quando si scende dal tapis roulant dopo 20 minuti di corsa... ti sembra di correre fortissimo, in realtà vai pianino... è il cervello che ci mette un po' a capacitarsi dell'improvviso movimento.
Seduta inventata al momento di 6x1000 a 4:10/km con recupero di 500m a 4:50/km... compitino riuscito a meraviglia,
l'unica ripetuta esatta la prima a 4:10, le altre 4:07, 4:05, 4:05 4:05 4:05... un po' alla volta senza tanto forzare, stanno tornando i ritmi di un tempo... FC a parte...

Nel pomeriggio, visita ortopedica, ho con me le RX, spiego al dottore ciò che mi è capitato 2 mesi fa e come mi son curato nel frattempo, la cosa forse più buona è che guardando le lastre ha detto: "Di artrosi secondo me, non ce n'è nemmeno l'ombra". Sul lettino mi gira le gambe come non le giravo dai tempi dell'asilo, nessun fastidio, gli spiego che oramai da 2 settimane, a parte nell'immediato dopo corsa, di fastidi non ne avverto più, a parte un senso costante di un articolazione poco fluida e che alzando e abbassando la coscia, l'anca "schiocca"! Lo vedo convinto nella diagnosi, "Anca a Scatto extra articolare interna"...cosa significa?
Il tendine dell' ileopsoas scatta al di sopra di una salienza ossea del bacino, detta eminenza ileo-pettinea o del suo stesso punto di inserzione femorale, il piccolo trocantere, dando luogo allo "schiocco" ... questo schiocco che può essere doloroso o no, causato dal tendine infiammato, nel mio caso mi ha causato una leggera borsite a carico dell'ileopsoas... (il dolore inguinale che mi accompagna).

Rimedi? semplici, Stretching, che nei casi più comuni risolve il tutto, i soliti antiinfiammatori e ghiaccio, o un trattamento kinesioterapico atto ad allungare le parti soggette allo scatto, per velocizzare ancor di più il tutto, se si vuole, un'infiltrazione cortisonica intrabursale che spegne di brutto l'infiammazione cosa che farò su consiglio dell'ortopedico, solo nel caso che il dolore mi persista per altre 3-4 settimane.

Detto ciò, con calma, non mi rimane che correre e colmare il gap tra me e il Bress... a Jesolo sarà un'asfaltata da paura, sia da lui che dal muto e dal tosto, ma non importa, già correre quella sera tutti i 21 km sarà fantastico, domani mattina, 5:30 in strada!!!

Good Run Amici

Totali 11,4 km a 4:25/km FC164

domenica 3 maggio 2009

The First Fulminea Run...che gara!



Un garone! questo sono riusciti ad orgnizzare in soli 15 giorni il nostro super e oggi per me imprendibile presidente Bress, coadiuvato dal proprio vice, sua rapidità Andrea Rigo.
Organizzazione eccelsa, dal ritiro pettorali ai pacchi gara, ai ristori PRE-DURANTE e DOPO gara.
Percorso, ondulato ma non troppo, con segnalatori umani nelle curve clou (tracciato aperto al traffico ma per fortuna quasi impercettibile) fotografi come nelle migliori occasioni, un sole da paura e tanta tanta gente lungo il circuito che si chiedeva cosa diavolo facessero 50 persone in mutande nere e canottiera gialla a girar come criceti per 4 volte sullo stesso giro... ma aspettate, mica è finita qui!
All'arrivo, official time per tutti, medaglia per i primi 50, coppe per i primi 3 uomini e le prime 3 donne, ai restanti, come si suol dire, ricchi premi e cotillons a seguire in agriturismo...dove la festa è andata a finire (dopo la birra del ristoro post corsa) davanti a un ottimo pranzo e tanti integratori vinicoli.(per chi c'è andato)
Insomma, agli organizzatori e agli aiutanti un grazie di cuore da parte di tutti i fulminei e dagli altri che si son sgroppati via questi simpaticissimi 10,5km.

La mia Gara? Ieri avrei firmato per un 4:29 di media finale, niente di che, ma visto l'andazzo, lo ritenevo una media soddisfacente e invece? dopo il "VIAAAAAAAAAAA" gridato a squarciagola dal presidente, si parte belli spinti, con il primo km di cui 300m in salita, chiuso in 4:18, guardo Gianluca e siamo concordi nel confermarlo...così andiamo incontro al suicidio, già al secondo km il gruppo si sgrana via bene e la marea gialla non fa più paura a chi se la trova davanti, il crono dice 4:27...iniziamo a ragionare, guardo i Bpm...177...non benissimo, con sto caldo e sto allenamento 10 km saranno un calvario o quasi!
2,6 km, termina il primo giro, salto il ristoro, in cima alla salita vedo Bress 150 metri davanti a me e gli grido "Bress sei morto".... un grande, dopo il galvanizzante pb di padova sui 42km (3:19)oggi con non chalance mi ha tenuto dietro con tranquillità, infatti quei 150 metri, rimarranno tali dall'inizio alla fine...
Termino il secondo giro con gli altri 3 km percorsi chiusi in 4:26, 4:17, 4:20...perdo il contatto con Gianluca, le gambe divengono sempre più molli, al ristoro mi va completamente di traverso l'acqua, a metà giro, incontro Uiuo (ritirato causa asma allergica..un peccato) io? non ne ho proprio... stringo i denti, ho un gruppetto di 3 runner a 50 metri da me, mi dico "vai a prenderli ti aiuteranno nel ritmo" niente da fare, manca la gamba di 2 mesi fa... altro giro e altri 3 km con i tempi di 4:28,4:26, 4:25...arrivo al ristoro, mi fermo, tracanno un bicchiere d'acqua e uno di una bevanda sconosciuta ma un po' zuccherina...(droga?) fa un caldo cane, la pausa incide sulla media kilometrica, il nono km passa in 4:29, per fortuna, complice 2 sorpassi mi riprendo un attimino, nel km successivo il garmin mi visualizza un 4:17!, riacciuffo Uiuo che se la cammina fino al traguardo, da dietro gli dico "Uiuo, spingimi fino all'arrivo" un grande, con i suoi incitamenti modello "Aldo Rock" e al suo grido de "Xe' desso che serve" vedo il traguardo e mi lancio al galoppo...3:59 di media gli ultimi 500m...

Termino stracotto in 45:55 a 4:22 di media, la cosa più importante? mi son divertito, ho conosciuto un altro po' di fulminei, e l'anca? MOLTO MEGLIO!

Speriamo sia il battesimo della vera ripartenza, a Jesolo, alla mezza, saremo in tanti della fulminea a dover onorare la nostra maglia... il mio obbiettivo sarà 1:34:59...ce la farò? ce la metterò tutta e ancor di più!

Good Run Amici!

Per la classifica ufficiale andate sul blog di Andrea o di Bress forse sto nella prima metà.

P.S. Dagli altri campi:

Tra i pazzi di stamattina mancava il nome di Matteo, Fulmineo, impegnato in quel di Trieste nel suo ennesimo tentativo di abbattere il cazzuto muro delle 4 ore sulla distanza regina... alla luce dei fatti il mio consiglio rimane..."cambia allenatore"...vi direte, chi gli ha fatto la tabella? Beh, io! :)
Un saluto a Marco Zanger, che l'ha incrociato e riconosciuto negli ultimi 200m!
MEMENTO AUDERE SEMPER... RICORDA DI OSARE SEMPRE

Altri Post

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs

RESPONSABILITA'

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.