Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni.(CIT) Eleanoor Roosvelt...

...E i miei sono fottutamente belli (CIT) Paolo Scotti

giovedì 26 marzo 2009

Mamma Roby, ringrazia i blogtrotters...

Cari compagni di "Buona pazzia" corsaiola di Alvin, non ho parole per ringrarvi tutti, se non un semplice "Grazie".

La domanda è: Da venerdì posso dichiararmi anch'io una finisher? Runnisticamente parlando sicuramente no, ma dicono che terminare una maratona da non allenati si possano soffrire dolori simili a quelli delle contrazioni durante il travaglio... tra voi, penso che l'unica che può darci una risposta è la cara Franca, che mi è ,sia mamma che, a detta di Alvin "una ottima maratoneta"...
Sul dolore del parto in se invece, secondo Alvin, arrivare a tale sofferenza durante una corsa la vede un filino dura.
Ieri mi ha detto "Una maratona da non allenato l'ho fatta pure io, a Venezia nel 2006, con soli 250 km di allenamento lunghissimi compresi e soli 2 allenamenti settimanali (incoscenza pura), ti ricordi che all'arrivo ti ho chiamata e ti ho detto "Guarda, se le donne durante il parto soffrono quanto ho sofferto io dal 35°Km alla fine...povere donne..." e poi ha aggiunto, "cmq io al termine, non avevo ne punti di sutura ne capillari rotti su tutta la faccia a mo di lentiggini per lo sforzo..."

Per una donna, la nascita di un figlio è una cosa indescrivibile e inimmaginabile, voi ometti che non potete sperimentare "tale gesto" non vi resta che correre, a detta di Alvin... "Dopo la nascita di mio figlio, una delle poche cose che mi fanno emozionare e venire le lacrime agli occhi, è passare sotto una scritta FINISH a 42195m dalla partenza" paparini blogtrotters, lo confermate?

Grazie infinite in ordine rigorosamente sparso agli Zii e Zie Blogtrotters: Paolo, Franchino, Luciano, Kaiale,Giampiero, Danirunner, Yervs, Filippo, Mara, Simone e Anita, Gigio e Simona, Antherun, Giovanni56, Francorre, Ribichesu Davide, Zietta Sarah, Fatdaddy, Furio, GianCarlo, Giugiù, Uscuru, Michele, La polisportiva, Micio, Diego, Stoppre, Pimpe, Stefano, Pasteo, Er Moro, MauroB2R, Zio Matteo, Mic, Marcorad79, Lucamuto,the Yogi, Brant, Insane, Mario, Karim, Eli, Fabio, Innovatel, JackVr, Ziona Francarun, Mathias, Marco Bucci, Nicolap, Ale1957, Pgiova, FabioG, Igor, Cicco.rrè, Casper, Ezio, Dante, Anna la maratoneta, Bacchini Fabio, Ugo, Stefano of course, Alessandro... tutti quelli che hanno mandato un sms tra i pochi che ricordo, Bress, AlbertoZan, tutti gli altri di Facebook e tutti quelli che mi son sicuramente dimenticata di elencare (SCUSATEMI).

Grazie Grazie e ancora Grazie, BUONE CORSE A TUTTI.

Roberta


Riprendo in mano la penna anch'io.... Bon, Ruben è nato, il mio fastidio SEMBREREBBE pure andato, da qui a domenica spero di tornare in strada e di parlare ancora di corsa, intanto:

Good Run Amici

venerdì 20 marzo 2009

Siete tutti diventati Zii....BenveWelcome RUBEN (Aggiunte 3 foto)

RUBEN a 5 minuti dalla nascita

Sono troppo divelto e ubriaco di gioia per descrivervi la mia intensa giornata partita alle 4 di stamane con mia moglie che lasciando la scia come le frecce tricolori si precipitava in bagno dopo che Ruben ha fatto il fattaccio....ha rotto le acque.
Ringrazio mia moglie e chi da lassù ha reso possibile questo SPETTACOLO... 3310g di simpatia, sarà stata la mia "medaglia" meno sudata... perchè il "lavoro sporco" se l'è pappato tutto mamma Roberta, ma sicuramente è quella che mi ha dato più gioia.
Solo per farvi capire l'abbuffata di emozione...Spam, Ruben viene al mo
ndo, 3 secondi e le endorfine fanno il loro dovere nel suo corpicino: Parte a urlare e a divincolarsi come un pazzo... nulla è più bello del pianto liberatorio di un neonato vissuto per 9 mesi da sub... la mia unica preoccupazione in quel momento, sbaciucchiarmi la fronte di Roberta dopo l'immane ultima spinta e dirgli"è bellissimo, è bellissimo" con lei che mi dice: "allora è maschio o è femmina?" e io "Ma che ne so, urla sta bene, me ne son proprio dimenticato"...e l'infermiera "E' Maschio.....Benvenuto RUBEN"

Vi lascio con qualche foto e il commento lasciatomi dal grande Fatdaddy all'indomani di esserci conosciuti su di un traghetto che portava una nuvola festante di personaggi in mutandoni e canottiera, da una parte all'altra del Lago di Garda pe la partenza della Lake Garda Marathon...il riassunto di oggi, sta tutto nel
le sue parole...grazie Fat, sappi che dalla luce che emanavano i tuoi occhi quando mi parlavi del tuo topastro, non ho smesso un giorno nel credere in queste due righe:

Con un grosso in bocca al lupo per l'avventura più bella che stai per vivere, il diventare papà...lì sarà come percorrere ogni istante gli ultimi cento metri di una maratona...bellissimo!

W Ruben, ciao zietti Blogtrotters, in bocca al lupo per chi calcherà le strade della città più bella del mondo domenica...buone corse Romane!


P.S. Perchè Ruben? in Ebraico significa "Figlio della provvidenza" a mamma e papà suonava bene eil significato è tutt'altro che banale.

mercoledì 18 marzo 2009

Forza Bress, W Rigo, W "La Fulminea running team"

Stringo tra le mani la nuova, per nulla bellissima, tessera FIDAL 2009, consegnatami pochi minuti fa dal nostro super presidente Bress.
Un Bress già in palla per la trasferta romana, in cui l'obbiettivo primario è spazzare via il mio attuale PB di 3:21:30 sui 42km, a fargli la tabella che lui definisce "Della Muerte" lo Zio di tutti i "Fulminei" il Rigo nazionale... garanzia di qualità.
La febbre sale, ho già pagato 2-3 blogtrotters che provvederanno ad ubriacarlo la sera in cui ci sarà la cena Blogtrotters... al momento non si hanno notizie di sfide lanciate dal suddetto personaggio ma sappiamo che qualcosa bolle in pentola e per Roma, qualcosa si inventerà... in bocca al lupo presidente!

Intanto, ieri per lavoro mentre con Matteo (un altro fulmineo) attraversavamo la famosa e bellissima "Dorsale dei colli Berici" mi sono imbattuto in questo cartello alchè, brusca frenata, e foto col cellulare dopodichè...


Esclamo: "Cavolo, di Rigo ne conosco uno solo, com'è possibile che in questa via ce ne siano così tanti da poter intitolarcela?"
Detto fatto, da "buon" Fulmineo, ho tenuto alto l'onore della nostra squadra ma soprattutto del nostro Vicepresidente nonchè campione del mondo di ultramaratona.
Al grido de "Solo noi, solo noi Andrea Rigo l'abbiamo noi... " armato di unghie affilate e pennarello indelebile ho modificato il cartello così!
Che ne dite, può andare?


Rimettiti presto Andrea, la strada CI aspetta... della mia corsa non scrivo niente, ieri 9km e spiccioli, tutti da dimenticare...

P.S. In bocca al lupo a tutti i Blogtrotters e in particolar modo ai compagni di squadra della Fulminea, che domenica prossima in quel di Roma saranno a caccia di un nuovo PB...

"FORZA RAGAZZI"

domenica 15 marzo 2009

"Correndo" tra virgolette con Mara....(my sister)!

Alvin e Mara Natale 2000


....Ieri ore 16:00....Mara ciao allora? domani si corre o no?
Certo che si, a che ora facciamo?
Boh dimmi tu!
9 a casa mia?
Ottimo preparati eh!!!
Oggi ore 9:03 Din Don, senza manco chiedere chi è al citofono sento "staf" il cancelletto si apre, non faccio in tempo ad iniziare le scale che lei le sta già scendendo di corsa... penso "tutta suo fratello".
"Mara ti ho portato il cardio" (il mio Polar RS 100)
"Ah beh, era ora eh"...ci ripenso, "non m'assomiglia per niente".
Come si mette?
"Sotto le tette"
"beh ma, sopra la maglia vero?"
"Mara per l'amor di Dio...come caspita fa a sentirti i battiti da sopra la maglia?"
"Ah ok, e che ne so, non ho mai avuto un cardiofrequenzimetro" "Bene ecco fatto", mi avvicino per vedere se l'orologio rileva la FC ma niente...alchè le dico:
"Mara ma dove l'hai messo"
"Qua, sopra le tette, dove mi ha detto tu" scoppio a ridere,
"Sopra le tue tette significa a 20 cm dal cuore, ti ho detto sotto le tette"
"Ah ok...e che ne so io...mi hai detto sopra le tette"...si si non si smentisce mai è sempre uguale...lei non sbaglia mai a capire!

Fortunatamente, dopo questo simpatico siparietto si parte, scatafun, il suo cardio è impostato per un andatura "Galloway" 4 minuti di "corsa" e un minuto "al passo", io col GPS misuro il percorso...
Facciamo 300m e le dico:
"Mara come sei a battiti?"
"178 è tanto?"
"oddio....per la velocità di crociera che teniamo (sui 7:30/Km)... insomma"
...
"mmm perchè tu quanto hai?
"io126...considera che facendo le scale arrivo a 140...."

Insomma ce la raccontiamo così per 7km, più lei che io, visto che dopo 500m dalla partenza si è abbarbicata dietro un mio vecchio consiglio che gli diedi tempo fa "Corri ad un passo che ti permetta di parlare senza aver troppo il fiatone".....detto fatto, nel dubbio non ha smesso un secondo...

Brava sorellona 7,3km chiusi alla media dei 7:59/km considerando la sua dichiarazione al 5°KM "mamma mia, era dai tempi delle medie che non correvo così...." (20 anni fa) e che è soltanto alla sua quarta uscita stagionale, i segnali sono buoni, l'ultimo km poi, lo chiude a 7:30 di media..è già cattiva come la muerte come il fratello...chiude in progressione, abbastanza sul distrutto...ma lo so, è contenta come un bimbo che vede librarsi in cielo il suo aquilone....perchè questa citazione? ho terminato di leggere il libro di Hosseini "Il cacciatore di aquiloni" un gran bel libro, mi è piaciuto.

Quanto a me...dolore pressochè 0 ma il fastidio c'è durante la corsa, non me ne preoccupo, almeno per altri 15 giorni, al termine dei quali penso di affidarmi ad un osteopata ma non prima di aver eseguito una Risonanza Magnetica, sempre che in questi 15 giorni non sparisca tutto.

Dopo la "corsa" è rientrato anche il fastidio, mi aspetta un altra settimana di bici, a proposito, ieri, altri 24,6km in un ora esatta...sempre in citybike...aspettando di ricalpestare l'asfalto

giovedì 12 marzo 2009

Stasera, manco "GEBRE" me pigliava!

In bici logicamente!!!
Ore 17:30 accendo il forerunner, MODALITA': BICI, come bici?si bici, la mia citybike, che ha concluso il suo letargo iniziato a settembre dell'anno scorso con una serata "fulminea"!!!
L'obbiettivo this evening è uno solo, tenere il cuore ad una frequenza vicina a quella del fondo lento...na parola...
START, via, si vola, mi accorgo subito che tra la bici e la corsa la differenza è come tra il brodo e la zuppa, per stare sulle frequenze che mi interessano (sui 150 Bpm) devo pedalare come un pazzo, almeno durante i primi 7-8 km poi, complice il fatto che in vita mia ho fatto certamente trenta volte più km di corsa che in bici, l'affaticamento alle gambe si fa sentire, così la FC inevitabilmente comincia a salire.
Tirando in fretta le conclusioni, posso dire che mi sono divertito un sacco, pur soffrendo inevitabilmente, una citybike non è certo una bici da corsa anche se è ugualmente molto scorrevole.
Durante la biciclettata mi son perfino lanciato in splendide volate su per i cavalcavia che trovavo lungo il percorso (sembravo un bimbo impazzito...mi mancavano solo le rotelline laterali per non cadere...HE HE HE).
La parte peggiore della "corsa"? incrociare tutti i runner che normalmente mi fumavo durante le mie normali uscite serali, alcuni corrono in maniera veramente inguardabile...minchia, io che ho uno stile almeno passabile...sono ai box e mi costringo alla bici...che tristezza!!!
Termino esausto, 28,8 km in 1:12, con Fc media di 154Bpm e max... in volatona in salita di 180 Bpm (seppur solo per um breve istante).Velocità media 23,8 km/h.
Scendo dalla bici, ho il sedere che...mah che ne so, mi sembrava di esser rimasto seduto due ore a cavalcioni di una staccionata, le coscie in fiamme...mi trascino dal garage al soggiorno dove incontro Jo panza, mi metto a gatto miao e salgo la scala a chiocciola che mi porta al piano superiore ridendo come un pirla, mia moglie mi dice: "ma che hai? cosa fai?" io, "Niente, son distrutto ma son felice come una Pasqua"....

La mia anima aggiunge..."UOMO, COME NELLE MIGLIORI MARATONE"

mercoledì 11 marzo 2009

Esito RX e i miei complimenti a JackVr!


Ragazzi, oggi ho ritirato l'esito dell'esame RX, quella della foto è un RX50 Aprilia per la serie, meglio sorriderci su! L'esito è questo:

"BACINO SIMMETRICO.
CONSERVATO IL TROFISMO CALCAREO OSSEO.
SINCONDROSI SACRO-ILIACHE NEI LIMITI.
MODESTE IRREGOLARITA'DI TIPO ARTROSICO IN CORRISPONDENZA DEL CIGLIO SUPERO-ESTERNO DEL TETTO COTILOIDEO DI SN (L'anca dolorante).
RIMA ARTICOLARE COXO FEMORALE ANCORA NEI LIMITI.

Bene, luminari dei blog che dite sono grave? Domani andrò di nuovo dal medico con l'esito, dopodichè, vediamo se andare direttamente a fare una risonanza o andare prima da un ortopedico per avere ulteriori lumi, per fortuna almeno a camminare non ho il minimo fastidio, domenica non escludo un'altra corsetta blanda di qualche km per tastare il polso della situazione o meglio...farmi la mia dose settimanale....

Questa sera ho ricevuto una pessima mail dal nostro super consigliere d'oltreoceano Luciano er Califfo, anche lui, inaspettatamente fermo ai box a causa di un problema al tendine d'achille, che dire, se la fortuna è cieca, la sfiga in queste settimane ci sta vedendo benissimo con noi Blogtrotters!!!!

Chi può correre, corra anche per noi, a noi in pausa, solo la certezza che quando ci riprenderemo, saremo in ottima compagnia, sulle strade d'italia...

Good Run Amici

P.S. I miei complimenti a JackVr che dal 28 settembre 08 con un 3:07 alla Lake Garda Marathon, alla Ferrara Marathon corsa domenica ha migliorato il suo PB di più di 10 minuti, passando prima per la Firenze marathon conclusa al tempo con un ottimo 2:59:59, Domenica ha strappato un superlativo 2:56 e spiccioli in gran parte controvento....GRANDE JACK, altri 100 di questi TEMPONI e giorni, visto che era il tuo compleanno, campione di corsa e di umiltà!

(Jack è quell'aereo lì con la canotta bianco-azzurra 5 secondi prima di abbattere il muro delle 3 ore a Firenze)

domenica 8 marzo 2009

8 Marzo, 4,9km... per.... chè ne avevo bisogno!


AUGURI DONNE!!!!!!!!!!!!

Lo avevo scritto nei commenti al post di Andreone Champion Rigo, oggi, pochi ca**i , sarei uscito a correre!
8 in punto, pensando ai fulminei che oggi si papperanno quei bellissimi 31Km tra Feltre e Belluno, e gli altri Blogtrotters sulle rive del "Grande lago" dopo 17 giorni di Stop dedicati a qualche seduta di potenziamento a corpo libero, "inpolso" (si perchè è un orologio...) il Garmin, gli sorrido e premo START.... per lui "solo presenza" oggi.
Primi 200m più duri del 37° km della maratona, dolori come se piovesse, anca sn, ecc, corro scompostissimo per cercar di distribuire il più possibile i fastidi, mi giro e mi rigiro, straconvinto di aver qualcuno attaccato alla maglia... No, non c'è nessuno!
1° Km, 4:52, comincio a scaldarmi.
2°Km, il più delle rognette si affievolisce, mi rimane solamente il solito fastidio all'anca che non so ben descrivere, non è un dolore, è una spiacevole sensazione che c'è qualcosa che non gira come dovrebbe, 4:40, muscolarmente sto discretamente bene, a sensazione ho perso 10-15" buoni in questi 15 giorni, oggi è l'ultimo dei miei pensieri.
3° Km, sempre meglio, resiste l'amara sensazione di non correre sciolto, spiegazzato come una camicia estratta da sotto il sedere dopo un viaggio di 50 km in auto.
4° e ultimo km, così dal nulla mi parte un dolorino al tibiale niente male, dovuto sicuramente alla postura non elegante... "ne ho ben donde".
"Intelligentemente" (esagero!) decido che per oggi può bastare, un conto è correre e un conto è trascinarsi, Stop al garmin compagneros, almeno quello è in formissima.
Da ancor prima di partire da casa il mio pensiero fisso era "Come starò 2 ore dopo la corsa?"(son troppo avanti) tornerà il dolore all'anca che mi aveva oramai abbandonato? La risposta è "NI" il dolore è come prima di partire, "pensavo peggio"-"speravo meglio" un dolore atroce al tibiale sn, quello si, c'è, non me l'aspettavo ma per fortuna con il passare delle ore sembra si stia sciogliendo come neve al sole... per resistere un po' di più nelle zone d'ombra (le scale) per la serie
"Sto cazzo di freddo, starà facendo le valigie?".
Se la domanda è "mi ha fatto bene correre oggi?" La risposta è "Psicologicamente molto, fisicamente... mah... il quadro clinico non lo vedo peggiorato..."
Non ditelo alla mia "Medica" ma la "cura" a base di antinfiammatori prevista da lei (2 Brufen al giorno) l'ho saltata a piè pari, ne ho presi 2 il primo giorno, 1 il secondo e mezza bustina il 3°.
Anarchia totale, scazzo illimitato, mi direte
"non stai facendo nulla per curarti", vi dirò, "mica è obbligatorio che lasciate un commento..." è ora (lo era anche 10 giorni fa) di studi più approfonditi sulle cause RX-RM... inizio questa settimana promesso...

Oggi c'era un sole fantastico, il gelo del "non correre" mi stava ghiacciando, un sorriso caldo inebriava il mio corpo durante la pseudocorsa... per la serie
"Sto cazzo di Freddo, starà facendo le valigie?"

Lo posto adesso, "Domenica sera" tanto per dire, "meglio chiudere pessimisticamente una settimana piuttosto che iniziarla con un post del genere il Lunedì (mica sono Fat Daddy :) ).

PESSIMISMO STOP!!!

Cose belle? Jo panza, (mia moglie) sempre più tonda e sempre più bella... di norma è gnocca, incinta è fighissima, ormai è sul rettilineo finale, non corre più, "rotola".
"Vai amooooooooooooooooo!!!!!!!"

Good Run Amici

martedì 3 marzo 2009

WAITING FOR....


Nella speranza che sia di buon auspicio, a corredo di questo semplice post di aggiornamento, ci piazzo un elegante Gabbiano, immortalato al ritorno in traghetto da una splendida vacanza Elbana di 2 anni or sono.
Perchè il gabbiano? perchè prima di questo "esilio dalla corsa" volavo sulla strada... certo, per i ritmi a cui ero abituato, si intende...
Veniamo all'aggiornamento:
Sabato scorso, dopo 10 giorni di STOP con fastidio ormai ridotto al lumicino, ho provato baldanzoso ad attraversare la strada di corsa... risultato?
Furiosa retromarcia a 10 giorni addietro, male, molto male.
Mi chiederete: "Si ma, ci sei andato o no dal medico per farti vedere e prescrivere una risonanza?"
Certo certo, ma solo stamattina, visto che settimana scorsa l'ambulatorio è rimasto chiuso 3 giorni e negli altri giorni gli orari, non si incastravano con i miei.
Stamattina ore 7:50 ero lì, a presidiare l'entrata, dopo i rituali saluti e il sincerarsi da parte della medicA sulle condizioni fisiche di Jo Panza (Mia moglie) ormai agli sgoccioli della sua-Nostra maratona, iniziata 38 settimane fa, espongo, il mio problema... bla, bla, bla, badabin e badaban!
Esito... a Suo dire non ho uno stracazzo... certo, non me l'ha esposta con codeste parole ma il succo è quello, mi ha fatto stendere sul lettino e mi ha fatto fare un po' di movimenti per vedere se c'era qualche impedimento articolare... non rilevato; e siccome il Dottore è Lei, ho detto "e mo'?"
Brufen 600 (antinfiammatorio) 2 volte al giorno per una settimana, dopodichè, se il dolore persiste, magari facciamo na lastra.... ma per me è solo infiammazione da sovraccarico...quanti km hai fatto quel giorno?
E io: "21" Lei "Mamma mia..." e io... con volto straconvinto (coglione) "pf, na sciocchezza... 21 km..."(coglione...2 volte).
Sarà che la mia medicA è sempre molto convincente, ma già stasera accennando qualche balzo, un po' gabbiano mi sentivo... dolore ZERO!
Datemi na settimana e ritorno in pista, le motivazioni per far bene ci sono tutte, so già che accadrà così quel giorno: mi vestirò di tutto punto, luciderò il Garmin, mi allaccerò perfettamente le scarpe, tempo soleggiato, umidità bassisima, cielo terso e temperatura di 9°.... al momento di aprire la porta, mia moglie mi dirà....
"Amo non mi sento tanto bene, ho una contrazione ogni 6-7 minuti che dici è ora?"

Good run Amici!!!
MEMENTO AUDERE SEMPER... RICORDA DI OSARE SEMPRE

Altri Post

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs

RESPONSABILITA'

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.