Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni.(CIT) Eleanoor Roosvelt...

...E i miei sono fottutamente belli (CIT) Paolo Scotti

domenica 31 gennaio 2010

La neve? un piacevole dettaglio sotto le suole dei fulminei...







Domenica 31 Gennaio 2010 ZULU 7:47 (UTC+1)

Dopo la nevicata che nottetempo ha decorato alberi e imbiancato strade in quel di Vicenza nord,dopo uno scambio di sms con il presidente, una calamita invisibile fa incontrare nel medesimo istante 4 magneti fulminei Alvin, Gianluca, il Bress e il Tosto, il tempo di scendere dall'auto, organizzare i ristori (non c'erano ristori) pochi attimi per consentire all'assonnato garmin 205 del presidente di agganciare l'ultimo satellite utile alla localizzazione e si parte, 600m e attraversiamo un guado asciutto sul torrente astico, attorno a noi il bianco la fa da padrone, ovunque, io faccio foto Bress si lamenta degli acciacchi dell'età (schiena rigida e freddo) mentre il Tosto e Gianluca partono con il freno a mano tirato...

OBBIETTIVO 1
Trovare l'equilibrio, non di andatura o tra i 4 ma l'equilibrio per stare in piedi, molte strade sono ben pulite ma noi odiamo il traffico e ci lanciamo in aperta campagna dove i "traioni" (gli
spazzaneve) devono ancora arrivare...

OBBIETTIVO 2
La tabella Jolly roger prevede 30 km dei quali molti a 4:25....causa neve però l'andatura va a farsi fottere immediatamente, 30km oggi valgono come 33 su asfalto "normale" il ritmo si tiene ad occhio, il garmin segna solo i km.


3° km ci lanciamo nella campagna/steppa a Nord di Sandrigo, io e il Bress chiaccheriamo del più e del meno, ogni tanto una foto ma ad un ceto punto, comincio a guardarmi attorno....ho il dubbio di aver sbagliato strada... ma 3 km più avanti mi accorgo che la strada è quella giusta, è solo la neve che la fa sembrare tutto un altro posto.

8° km incrociamo un uomo intento a spalare la neve davanti a casa e come ci vede fa: "Ah... la vostra si che è passione"...sicuramente appena siamo passati avrà escalmato anche un "Poveretti"


In compagnia i km volano leggeri al 12°km la scena si ripete con due anziane signore...una fa all'altra.."Varda sti quà... sti quà no che non i ga paura"... fulminei imperterriti tra autisti
attoniti... "cazzo volete, se andate via in auto voi con la neve, non possiamo farlo noi di corsa?"


15°km mi sembra di faticare più del previsto a 4:50... sarà la neve penso, Bress si è ufficialmente scaldato... Gianluca e il Tosto seguono a pochi metri.


Siamo ormai alla mezza, mi fermo per scattare un paio di foto in un tunnel di piante orlate di bianco, bellissime, la crisetta mi passa, salutiamo un Gianluca anche oggi in grande spolvero e continuiamo per altri 10km... il Bress non rilascia più dichiarazioni in corsa, il Tosto si pianta l'ipod nelle orecchie e canta a squarciagola canzoni degli ACDC... qualche saliscendi fa imprecare il Bress ma ormai è finita, 29,7km e siamo all'automobile presidenziale, il Tosto si beve l'ultima sorsata di liquido energetico dalla borraccia del Bress, una foto in
compagnia per mettere nero su bianco che il Bress era alla frutta e si riparte sotto le imprecazioni del presidente, 300m e sono a casa, al Bress e al Tosto mancano altri 500m per tagliare i 30 km, Bress indugia il Tosto canta e lo obbliga a seguirlo...li vedo sparire all'orizzonte... grande corsa amici.


Ottima uscita, ottima compagnia, ottimo paesaggio... ecco si... mancava come sempre un po' di gnocca ma in cuor nostro siamo tranquilli, sappiamo che il presidente sta lavorando anche per questo!!!

Totale 30,120km in 2:24:49 4:48\km 160Bpm

giovedì 28 gennaio 2010

TUBOLARI BOOSTER BVSPORT...un gran bell'accessorio per la corsa di lunga durata!


Visto che diverse persone mi hanno contattato via mail e nei commenti a riguardo dei suddetti tubolari, vi riporto la mia più che positiva esperienza in merito.

Con i tubolari BVsport mod. BOOSTER ho corso circa 150km in 7 uscite ma solo 3 con il paio nuovo gentilmente sostituitomi dalla suddetta azienda senza aggiungere un solo centesimo nemmeno per la nuova spedizione, praticamente immediata e tramite corriere.

Tutto inizia con l'acquisto di un paio di tubolari, tramite il loro esaustivo sito, fornisco il diametro del mio polpaccio, (32,5cm) l'altezza dalla caviglia alla protuberanza ossea appena sotto la rotula, scelgo "contrassegno" come metodo di pagamento, et voilà, 2 giorni dopo il paio di "tubolari" è già a casa mia.

Il principio di funzionamento corredato da Risonanze magnetiche, certificati vari ecc. lo trovate qui sul link al sito bvsport, ma detto maccheronicamente e terra terra, si basa sul fatto che grazie alla contenzione progressiva applicata dai tubolari all'altezza del polpaccio, durante uno sforzo di lunga durata, si favorisce il ritorno venoso del sangue, di conseguenza, avrete muscoli più ossigenati e sensazione di pesantezza praticamente nulla.

Tornando a me...

La Domenica successiva ho già la prima occasione per indossarli, una mezza maratona, infilandoli li sento un po'strani, stretti, forse troppo stretti ma, mi dico: "Vabbè, più di avergli dato la circonferenza esatta del mio polpaccio, probabilmente sono io che sono una ciccia, andranno portati stretti". Bum si parte primi 10 km, strani, mi sembra addirittura di andar male in appoggio da quanto son stretti, poi dal 12° al 18° il fastidio passa... ma da lì in poi, negli ultimi 2 km m par di avere un chiwawa attaccato ai polpacci. Termino la corsa con molti dubbi a riguardo... non mi pare di aver ottenuto gran beneficio dall'utilizzo e anzi mi viene un po' da pensare: "Ammazza dove ho buttato 50 euro".

Passano 6 giorni e decido di rimetterli alla prova in un progressivo di 20km. Sensazione identica alla precedente, il pessimismo aumenta assieme alla strana sensazione di sentirmeli maledettamente stretti ma non demordo... mi dico: "Ultima chance" decido di riprovarli di nuovo, altri 21km di corsa tranquilla, senza tirare troppo... macchè idem come sopra.

A 3 settimane dall'acquisto sono molto perplesso, tanto da non usarli alla "Montefortiana" così persi per persi 50 euro, decido di inviare una mail a "BV Sport" per capire se il senso di forte costrizione sia normale oppure no e se le mie sensazioni siano solo il frutto di troppa
sensibilità a livello dei polpacci. La mia mail terminerà con un poco convinto: " certi di una vostra risposta in merito Vi porgo i miei più cordiali saluti"

ORE 10 del giorno seguente, mi squilla il cellulare e una gentilissima signora mi spiega che il mio problema è dovuto sicuramente alla taglia un po' troppo esatta che mi è stata fornita, in parole povere mi era stata data una taglia S+ (che veste fino a 33cm di diametro del polpaccio) che però per me era un po' troppo stretta... le stavo quasi per chiedere come avrei potuto fare per risolvere da me la questione (che ne, so allargandoli o roba del genere) quando mi fa: "Non li usi più, i tubolari non devono dar assolutamente fastidio durante la corsa e tantomeno provocare dolori quado li si usa, le spediremo già oggi un altro paio di Booster di taglia M+, nulla ci sarà dovuto, manco la spedizione con corriere, deve
solo rispedirci il suo paio con posta prioritaria da 2€ non appena riceverà il nuovo paio".

Ringrazio e rimango piacevolmente sorpreso che in Italia ci siano ancora aziende serie e oneste che si curano e fidano del cliente... metto giù il telefono, 2 giorni e il paio nuovo è a casa mia.
Fine della "pubblicità"!
Il nuovo paio è spettacolare, sembra quasi di non averli, domenica c'ho corso 30km, senza contare che non passavo i 24km da più di un anno e mezzo, ho chiuso gli ultimi 6km in forte progressione (andatevi a vedere il grafico sul post precedente) con i polpacci più leggeri che dopo 12km di corsa lenta senza tubolari. Non dico che siano attrezzi miracolosi ma dai 20km in su, sentirsi i polpacci leggeri come appena partiti è proprio un bel sentire... se avevate dubbi in merito, spero di averveli sciolti... io ero molto scettico, oggi li consiglierei a chiunque intenda correre le medio lunghe distanze.

Interessante sarebbe provare ache quelli post corsa della gamma PRORECUP, da indossare per un paio d'ore subito dopo la corsa.
I signori di BV Sport sono avvertiti... se ne avete un paio che vi avanza, li testo volentieri!!! :)

martedì 26 gennaio 2010

Week 8, tra Fartlek, tubolari BOOSTER e un lunghisimo col Gian!


Altra ottima settimana di qualità e quantità sotto il punto di vista degli allenamenti, la prossima sarà più leggera:
Mercoledì:
Fartleck, 20x400m in 1:35 di media (3:58/km)+400 di Rec in 1:55 a 4:48 di media, corso alle 5:10 di mattina con una nebbia mai vista così impenetrabile e una temperatura di -3,6°C... sono arrivato a casa completamente brinato...sia fuori che dentro.... Gambe? ottime e buone sensazioni.

Totale 16,8km di fartlek a 4:26 di media e 165 Bpm


Venerdì:
Ripetute 6x2000 con recupero di 1000m a 4:59.
Primo 2000 con i due mille precisi precisi, 4:07 di media... buono penso.163 BpmSecondo 2000, 4:07-4:08...regolarissimo,giornatone? 174bpm
Terzo 2000, 4:08-4:07 Wow, sono già a metà!!! 176 bpm
Quarto 2000, 4:06-4:08...crisissima e complice un leggero dislivello battiti saliti a 181...stamattina niente nebbia ma io comincio a vedere appannato....non benissimo.
Quinto 2000 4:06-4:07... torno a respirare battiti in discesa a 176 bpm ne manca solo un'altro
Sesto 2000 obbiettivo, correre sciolto e mai guardare il garmin 4:05-4:07 175bpm

Totale uscita 20,1km a 4:24/km di media e 169Bpm


Domenica:
Primo lunghissimo in vista della maratona di Treviso, a farmi compagnia, il mio fido compagno di corse domenicali: Gianluca
7:55...in ritardodi 10 minuti arrivo sotto casa di Gianluca, oggi vestito da Diabolik con un paio di scarpe fantastiche almeno esteticamente le saucony non ricordo chè...arancio fosforescenti...bellissime, si parte, direzione Cavazzale, arriviamo a metà del nostro cammino14°km senza quasi accorgecene, la strada è sempre in leggera discesa, in 10km siamo scesi di 40m, velocità di crociera abbastanza regolare che ondeggia tra i 4:43 e i 4:51... ci giriamo di 180° ed ora i 40m li dovremo risalire nei prossimi 10km intorno al 18° km Gianluca tenta di far terrorismo psicologico pronunciando la solita frase "ah sono stanco, al 19° mi fermo"...ma ormai ho capito, lo fa di prassi perchè sa che gli rispondo sempre "cazzo dici, manca un km a casa vuoi fermarti adesso?" 20°km, 23°mio e saluto Gianluca, col dubbio se farne 28 o 29 e se fare o no un po' di progressione finale...non guardo il garmin, lascio fare alle gambe, 24°km c'è un cavalcavia di mezzo...4:29...e progressione partita...forse un po' violenta penso!
25°km, respiro aria di casa, regolarissimo 4:28
26°km, mi sento molto bene e sti calzetti Booster della BV Sport, fanno ottimamente il loro dovere, polpacci come dopo 5km, tlin 4:26
27°km, esagero un po' 4:21 e sent che ne ho ancora...28°km, dal senso opposto si ferma un utilitaria grigia, si abbassa il finestrino e l'autista mi fa: "te sei Alvin vero???" lo guardo sorpreso, sta cercando il luogo in cui oggi si corre un cross in zona...mi dice che legge il mio Blog..."ah la magia di internet"...tlin 4:24
29°km decido che se progressione deve essere, bisogna farla bene...mi si affianca un altra auto...penso " e questo chi è adesso?" è il marines con famiglia al seguito che sta andando a fare scorte di carboidrati in attesa del rientro... probabilmente in missioni segreta di spionaggio pe conto del Bress o di Zio Rigo, che sa vita morte e miracoli di ogni suo tesserato....il capitano è il capitano! tlin 4:17
30°km spettacolo, da quant'era che non vedevo scritto 30 alla voce distanza sul garmin? penso da Firenze 2008...bene bene, tlin 4:14, altri 150m e sono a casa.


Totale 30,13km in 2h19m32s media 4:38/km Bpm 162 (strabene, visto che sopra i 162bpm ci sono stato solo nella progressione degli ultimi 6km


Settimana di sole 3 uscite per un totale di 67km a 4:31 di media... da settimana prossima una seduta in più di 12km di corsa rilassante tra le due sedute di ripetute.

Bress trema, se a Verona mi spazzi via, a Treviso ti travolgo!!!!

Good Run Amici!

domenica 17 gennaio 2010

E LO ZANZE ZANZA TUTTI!!!!!

Fulminei + gruppetto "Running Forum"
Che battaglia ragazzi!
Mi avessero detto che sarei arrivato solamente 7 secondi dopo lo Zanze, che l'anno scorso mi rifilò 2 minuti, non ci avrei mai creduto, migliorare il mio personale rispetto all'edizione precedente sullo stesso percorso di 4 minuti e 47 secondi ancora meno... ed il Tosto che pur di non farsi cacciare dalla Fulminea si rifiuta di sorpassare il Bress in salita??? Cose d'altri tempi e uno spettacolo inimmaginabile fino alla vigilia, il tutto contornato da una squadra fantastica, creata ad immagine e somiglianza del suo presidente e del suo Vice... sua rapidità Andrea Rigo (1:20:55), anche oggi e come sempre, testa di ponte dell'esercito di capitan Bress.
Alle 7:40 siamo tutti a Monteforte, ci si sparpaglia un po' in giro, ognuno a salutare i suoi amici, ritrovo Fatdaddy (sempre meno fat) e Michele, il quale si presenta già alle 8 con una bottiglia sottobraccio... il buongustaio, super Jack che come sempre mi dice "ah oggi la faccio piano"...complimenti (1:26:11), zio Ale57( quest'anno incredibilmente con chip al seguito) Sarah, che come ogni anno col suo gruppo arriva 30 secondi prima della partenza della non competitiva di 29km , Silvia e Stefano, neo fulminei da una settimana e già su una griglia di partenza, Ingpeo e altri 4 dei quali vergognosamente non ricordo i nomi di running forum e altri dei quali mi è rimasto un appannato ricordo dopo le immani gesta che hanno tolto ulteriore ossigeno al mio già provato cervello.

Da segnalare: il raduno della nazionale di ultramaratona e ultratrail, un grazie al grande Marco Olmo per la disponibilità a posare per una foto col sottoscritto e con tutti quelli che gliel'hanno richiesta.

Ore 8:30 Io, il Tosto e lo Zanze ci mettiamo a insultare il Bress il quale ci aveva quasi convinti che la partenza fosse alle 9...le ha studiate proprio tutte il malefico, pensiamo!!!
Ore 9 deposito la sacca e mi metto a corricchiare un po' alla ricerca degli altri fulminei, trovo il Bress e il Tosto... tentiamo di confabulare una tattica ma niente, il presidente richiama subito all'ordine...niente pretattiche...a circa 10 minuti dal via il Bress è sfuggente e ci sparisce in un battibaleno, io, lo Zanze e il Tosto andiamo in griglia e così, dopo essere indietreggiati tutti di 5 m per permettere a Bress e a Rigo :) di prendere posto sotto il gonfiabile del via, alle spalle del presidente si fa pretattica, obbiettivo 4:20 fino all'attacco della salita poi, ognun per sè.
Quasi a sorpresa "un boato", si parte, noi tre rimaniamo un po' ingolfati tra la folla mentre il Bress prende il largo.

1°Km 4:22 tutto sotto controllo lo Zanze è già 20m avanti.

2° km Capiamo che per andare in gita oggi bisognava fare la non competitiva con i mega ristori e una leggera rampa ci serve l'antipasto di ciò che ci aspetta tra poco. 4:41

3°km Una leggera discesa, la strada spiana, 4:12 mi volto e ho il Tosto francobollato dietro che mi sorride... A I U T O!!!!

4°km la quiete prima della tempesta, bisognerebbe prendere ossigeno in vista degli apneici 5 successivi km....non esiste, 4:16, mi volto e il Tosto mi sorride ancora....penso "sono braccato".

5°km attacca la salita, il Bress e lo Zanze sono nell'elenco dei dispersi in fuga...da qui allo scollinamento penserò solo a correre e non mi volterò più 4:45.

6°km si inizia a far sul serio, dove minchia è il Bress, a quest'ora dovrebbe essere già a pezzi!!! lo vedo 100m avanti a me, impiego quasi 300 furtivi metri a prenderlo, gli sono alle spalle e lo saluto così "Bress Merda, Bress Merda, stai scoppiando, scoppia Bress Scoppia!!!" mi saluta con un bel "Vaffanculo"...sento che è sincero...apprezzo la sua sincerità :) 5:04

7°Km da lontano, non credo ai miei occhi, penso di aver le allucinazioni una canotta gialla e la scritta "ZANZE"un solo obiettivo "andarlo a prendere" 5:02 185Bpm

8°Km 500m e acciuffo il fuggiasco Zanze, ho tirato anche troppo per colmare il gap, non benissimo in vista dell'ultimo km di salita, 4:51

9°Km il peggiore, il più bastardo! Dico a Zanze di pensare a correre e basta perchè alla vigilia girava voce che Bress in discesa avesse prenotato la teleferica... una faticaccia 5:20.

10°km Passiamo all'intertempo, dopo i primi 150m di discesa in cui memore dei consigli di Franchino e Pimpe (in discesa bisogna scendere spingendo) precedo di circa 20 secondi il buon Zanze che incito ad accelerare ad ogni tornante... 4:29.

11°km Continua la fuga dallo Zanze... discesa libera, alla muerte!!! 3:39.

12°km Voooooooooooooloooooooo 3:50.Zanze said: "Spettame!!"

13°km RISTORO... Eh si, non ce l'ho fatta, mi son fermato, una sbicchierata di sali (i sali più schifosi che abbia mai bevuto) e via, 3:44 lo Zanze a momenti mi tampona, non succede, per fortuna, perchè ero senza constatazione amichevole, mi chiede se sono in folle o se mi è uscita la marcia... io: "No, no, è che appena la strada spiana mi pianto e allora devo arrivar giù forte!!!!

14°km Complice la leggera discesa voliamo ancora, a questa velocità il Bress ci vede solo nei sogni 3:52

15°km Discesa OFF ora, chi ne ha, va, chi non ci va, si pianta. Nubi sul proseguio si addensano all'orizzonte e una domanda mi balena in testa..."Quando tirerò la mina?"4:08..incredibile! Mi sorpassa Frate Tack (oggi in andatura gita)

16°Km 10 passi per bere senza respirarla dai polmoni, l'acqua del ristoro e rispolverare il ricordo che l'anno scorso a questo punto ero vicino al patatrack, dico allo Zanze, "tu vai, io mi incollo a 4:20 e provo a tenere fino in fondo" Zanze: "e dove vuoi che vada? sono finito pure io" penso,...Bleffa Bleffa! 4:13

17°km tento di convincermi a rallentare almeno a 4:20,mi faccio 2 conti,è inutile tirarsi il collo per poi vedersi allungare alla fine da uno Zanze che ha ben più fondo di me sulle gambe...4:23 (risorpassiamo uno spento Frate tack)
18°km Lo Zanze mi incita a non mollare, io son cotto all'ennesima potenza, gli dico: "No no, mancassero 2 km ok ma 3 a sto ritmo proprio non ce la faccio, vai vai"4:22

19°km mi sto autoconvincendo a tenere Zanze almeno finchè posso...nebbia nei miei occhi, al cartello del 19°km chiedo a Zanze "cos'era il 18°"??? 4:17

20°Km tento di convincere lo Zanze sul fatto che sono morto... finalmente mi crede ma mi dice che anche lui sta dando fondo alla riserva della riserva...mi prende 3-4 irrecuperabili metri...4:22

21°Km è l'ultimo. è infinito, lo Zanze va via in progressione, mi dico provo a tenere il più possibile... incredibile 4:10

gli ultimi 100 metri a 3:52 perchè sul finale l'allungo ci vuole sempre, alzo gli occhi e guardo il cronometro, l'official time ha appena passato l'ora e 34 minuti, taglio il traguardo, lo Zanze è seduto a terra e mi fa "cazzo ma hai visto che tempo abbiamo fatto??? 3 minuti scarsi e arriva Bress, mitico 1:36:39...con questo tempo l'anno scorso avrebbe battuto lo Zanze... incredibile, Zio Rigo sta forgiando un animale da strada....30 secondi, (15 solamente di real time) e arriva il Tosto.

Il tempo di farci i reciproci complimenti per i Pb polverizzati rispetto all'anno scorso e arriva la carissima Denise di running forum a farci una fantastica foto di gruppo, i giusti festeggiamenti allo Zanze vincente e andiamo a ritirare i pacchi gara, troviamo Calcaterra, Bress gli fa, com'è andata Giorgio? lui "beh dai 4° in 2:11" io: "sai ti avevo quasi raggiunto in discesa, poi ti ho lasciato andare"... m'ha fatto un sorrisone.... GRANDE GIORGIO!!!
Alla fine una sola certezza:giornatone che per cancellarne il ricordo, chissà quanti km ancora dovremo percorrere.

W LO SPORT, W LA FULMINEA RUNNING TEAM!!!!!!

"S"considerazioni finali:
Rispetto all'anno scorso il mio miglioramento è stato fotonico, 4 minuti e 47 in meno, guadagnati equamente in tutti i settori, 1 minuto nei primi 4 km piani, un minuto e mezzo in 5km di salita (oggi volavo) un altro minuto e rotti in discesa e un altro nel finale... la sorpresa è stata l'aver tenuto fino quasi alla fine, anche se la lepre Zanze mi ha aiutato enormemente a non mollare... ed ora fermi tutti, scrivetevi la data (moglie permettendo):
"21 Febbraio 2010 Verona Half Marathon".... Bress ha già detto che non ci sarà storia, può aver ragione ma la storia si scrive sulla strada....ci aspetta l'ennesimo "Fulminea's Show"

Good Run Amici
...per tutto il resto c'è mastercard!!!

domenica 10 gennaio 2010

Verso la grande sfida... "MONTEFORTIANA 2010"



Si chiude un' altra settimana con sole 3 uscite, altalenante sotto il punto di vista delle sensazioni dopo le singole uscite... in Totale 55km corsi a 4:37 di media.

Lunedì:
Dopo il collinare di Domenica le gambe chiedevano clemenza, così ho deciso per una saggia uscita a sensazione di scarico, 12,5km a 4:53 di media...le pulsazioni purtroppo non le so, ho scordato la fascia...mannaggia!!

Mercoledì:
Oggi ripetute, 8x1000 con recupero sempre di 1000, i soliti 2 km di riscaldamento, stretching e via, 4:05 la media finale delle parti veloci, 4:43 i recuperi.... fino a 3-4 settimane fa i recuperi li tenevo intorno ai 4:50 o poco più ma siccome mi sentivo bene, ho deciso di aumentare la velocità nei recuperi piuttosto che le parti veloci.... in ottica maratona è molto meglio.

Totale 19,13km a 4:28/km FC 166


Domenica:
Poco più di 60 giorni da qui a Treviso, forse è meglio iniziare ad aumentare la quantità a discapito della qualità, 23,2km corsi a 4:36 di media, 4 o 5 secondi più lenti non sarebbero stati male, ma visto che ho saltato un uscita pure questa settimana, ho deciso di spingere un filo di più... anche oggi, ho indossato i tubolari della BV Sport i BOOSTER... al momento non mi voglio ancora sbilanciare in un giudizio...ma anche oggi per i primi 10 km mi davano quasi fastidio, poi mi abituo, ma nell'ultimo km percepivo un po' di dolore sotto al polpaccio destro, non capisco se siano troppo stretti o se mi devo ancora abituare, per la Montefortiana li userò ancora ma nel prossimo lungo di 27km provo senza... e poi vi so dire!
Da segnalare: Nel corso della seduta alle 7:29 precise, sono costretto ad interrompere l'allenamento al 16° km per rispondere alla telefonata di Bress...che le sta tentando tutte pur di svantaggiarmi domenica prossima :)
Totale 23,25km a 4:36/km FC 168...altissima...... mi sarei aspettato almeno 4 o 5 Bpm in meno.

NEXT WEEK

Domani altri 12km di scarico, Mercoledì, Test Conconi sul Tapis Roulant.... se l'ha fatto il Bress, lo devo fare pure io...il Tosto è avvisato!!!!
Venerdì...forse altri 10-12 km tranquilli
Domenica....FUOCO, FIAMME E SOPRATTUTTO FULMINI... Sto studiando la tattica di gara per la grande sfida: ALVIN vs BRESS vs TOSTO vs ZANZE, battere il Bress dovrebbe essere una formalità (HA HA HA HA) lui e la salita sono due rette parallele... ma sul piano mi da ancora 5-6 secondi buoni al km quindi non è ancora fuori dai giochi, il Tosto è una mina vagante e potrebbe rivelarsi la grande sorpresa visto che in salita va di brutto... lo Zanze, favoritissimo da radiocorsa e dai precedenti in terra montefortiana, dovrà solo puntare ad amministrare al meglio il vantaggio dopo lo scollinamento del 10° KM... facile a dirsi, un po' meno a farsi con 3 rabbiosi chelo inseguono assatanati...sarà una battaglia!!! Si dice che a Monteforte qualcuno abbia piantato dei piloni da teleferica sul lato in discesa della corsa...la questura sta indagando...io dopo la corsa di oggi sono un po' più pessimista ma una settimana rilassata potrebbe giovarmi non poco, gli altri 3 velenosissimi, hanno corso oggi a MiraBeautifull e quel furbastro del Bress avrà stretto alleanze importanti, lo Zanze sotto l'ora e 36 ci va ad occhi chiusi, io per stare sotto l'ora e 37 firmerei adesso...uno dei 4 sarà costretto a far la foto agli altri 3 sul podio....chi sarà? tra 7 giorni sarà solo un altro racconto, di un'altra corsa e di un'altra battaglia... fuoco alle polveri intanto ripassiamoci l'altimetria!!!



Good Run Amici

P.S. Blogpoint alle 8:30 nella piazzetta dietro la chiesa tra la partenza (a 30m) e la consegna sacche/spogliatoi...seguirà post sul sito blogtrotters.

domenica 3 gennaio 2010

Week 7 Settimana a Cavallo....di capodanno!!!

Vecchio e nuovo anno in questa settimana, anche codesta aihmè, zoppa di un uscita per cause varie.

Lunedì 28
A nemmeno 24 ore (20 per la precisione) ancora rincoglionito dalla mezza di Cittadella, percorsa fino a metà con ottime sensazioni e successivamente un po' sofferta, invece di correre un ovvio allenamento lento rigenerante, mi lancio nel tipico allenamento che non bisogna mai fare dopo una "mezza" corsa senza risparmio (Modo di correre tratto dal capitolo 3 del libro, "Mille e uno modi per infortunarsi correndo"), la tabella mi dava da correre 6 salite lunghe, ma definendole troppo impegnative muscolarmente ho optato per un fartlek 18x400 con le parti veloci corse mediamente in 1m36s (4:06/km circa) e i recuperi sempre di 400m mediamente in 1m57s (4:54/km circa) diciamo che a livello di fiato c'ero ma le gambe erano pesanti e stanche, durante la corsa hanno più volte giustamente imprecato contro il pazzo al quale 30 anni fa sono state attaccate...


Totale (riscaldamento compreso) 16,18km in 1h13m18s (4:32 di media) e Bpm 165 (87%Fc max).

Venerdì 1° Gennaio
I nonni passati per bere un caffè hanno sequestrato il principino, adducendo la frase " E' 4giorni che non lo vediamo, ce lo portiamo a casa noi e poi venite a prendervelo" la mia testa fa "Tlin" sono le 14, mezzora di sonno per ammazzare gli ultimi vapori alcolici dopo i 7 cadaveri di vetro del cenone (eravamo in 8 ma solo in 4 bevevamo e io giuro non sono arrivato ad un litro...almeno, finchè ero conscio non mi sembrava...quanto avranno bevuto gli altri 3? mah).
14:35
Col pensiero: "Chi corre a capodanno, corre tutto l'anno" mi lancio in un progressivo che immaginavo 4x3000 ma correndolo lo riscopro essere un 4x4000 sempre senza recupero.
1° 4000 (usato come riscaldamento) OBIETTIVO 5/KM reali 4:59...fin troppo facili era riscaldamento...
2° 4000 OBIETTIVO 4:43/km reale 4:41...niente di che....in attesa di andature più serie..
3°4000 OBIETTIVO 4:23/km reale 4:20... al termine ho la chiara sensazione che quei 3 sec al km avrei dovuto risparmiarli per il finalone...
4°4000 OBIETTIVO 4:03...primo mille...gambe pesantissime, non riesco a cambiar passo e accelerare, capisco che il 4:03 è infattibile così mi dico, beh dai, provo a farli sempre in progressione ma ad andature più morbide...tanto, si sa, l'importante in queste sedute è lo sforzo percepito... (Grande, ottima giustificazione della minchia avrebbe detto Bress!!!) tlin 4:11... 2° mille tlin 4:06... durante il 3° mille son deciso a riagganciare il 4:03 ma niente 4:07 (merda) ultimo 1000, durante il quale comincio ad insultarmi per la fallita progressione (quel secondo mi ovinerà il grafico...e chi lo dice a Lucky?), mi dico "Ca@@o, un mille a 4:03, cosa ci vuole, son due giri e mezzo di pista! Dai su, un po' di fottuto impegno, sono questi i km importanti in un progressivo corri Ca@@o corri!" comincio a lavorare un po' di più con le braccia, cercando di mantenere (molto importante) una buona postura, guardo solo due volte il garmin, al tlin dò un occhiata pensando almeno ad un 4:03....saranno 3:57...ottimo, un peccato per il penultimo dove un 4:03 sarebbe stato il giusto tempo per una progressione regolare, ma è il primo dell'anno... ho 364 giorni per rifarmi!!!


Totale 17,00km in 1h17m08s 4:32/km di media 165 Bpm (87% Fc max) mediaed FC identica al Fartlek... magie di capodanno!!!

Domenica 3
Oggi, torna a correre con me dopo un mese trascorso da una parte all'altra del mondo per lavoro il buon Gianluca, ieri un leggero mal di gola mi infastidiva e rendeva incerta l'uscita, ma una volta informato dell'obiettivo "Collinare impegnato" stanotte il fottuto (mal di gola)ha pensato bene di fare i bagagli e andare.

7:59
un Gian più infreddolito che mai (-3,6°C stamattina), appare al cancello, "impolso " il garmin e via, oggi si va un po'
più tranquilli, col mal di gola, ho bleffato sull'obbiettivo, sarà collinare si, ma non troppo impegnato, tanto che in discesa ce la raccontiamo per bene e andiamo quasi più piano che in salita, con Gianluca corro 11 km e mezzo poi ci salutiamo, lui dopo 20 gorni di stop ha già dato anche troppo, io mi propongo di rifare altre 3 volte il monte, ma lo farò per sole altre 2, poi le gambe pesanti e stanche mi fanno cambiare idea, per questa settimana le ho già maltrattate abbastanza, altra settimana di carico impegnata, poi scarico d'obbligo in vista della Montefortiana perchè se le gambe saranno legnose come quelle di stamattina, non siam messi troppo bene e i bookmakersspostano l'ago della bilancia verso il Bress....tanto ci penserà lo Zanze ad asfaltarci per bene....dopo aver sputato il giusto sangue ovviamente!!! (Per il Tosto, ti mando via mail l'altimetria della Montefortiana... così non verrai preso alla sprovvista)


Totale 16,28km 326m D+ in 1h21m14s 4:59/km di media e 161bpm (85% FC max) (FC MAX raggiunta oggi 188 Bpm)

Good Run Amici
MEMENTO AUDERE SEMPER... RICORDA DI OSARE SEMPRE

Altri Post

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs

RESPONSABILITA'

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.