Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni.(CIT) Eleanoor Roosvelt...

...E i miei sono fottutamente belli (CIT) Paolo Scotti

domenica 29 agosto 2010

LOW PRESSION, GOOD IMPRESSION...


Settimana funestata dalla Bassa pressione, non quella atmosferica ma arteriosa… durante la corsa nessun problema, il problema mi viene nel giorno di “pausa” tra una corsa e l’altra, Venerdì visita medica per il rinnovo del Certificato medico, pressione 110\60, gli altri 4 anni sempre 120\80 (e che avevo appena fatto le scale) elettrocardiogramma e via…ABILE!!! Sabato durante un viaggio in treno di un ora su un vagone senza aria condizionata, mi sento la pressione sotto i tacchi ed inizio a sudare come una lattina appena tolta dal frigo e messa in una serra, per fortuna in 10 minuti mi riprendo abbastanza ma ste cose mi fan un po’ paura.

Domenica, ancora scioccato dall’esperienza low pression, decido di non correre il lungo, poi leggendo in internet qua e la, capisco che la bassa pressione nello sport può diventare quasi “fisiologica” per certi atleti e per certi tipi di sport e che non è per nulla pericolosa… così, decido di andare a correre in orario inFAUSTO.
Alle 14:30, START, previsti 30 km a 4:40 ma di incollarmi lì fisso, non ci penso nemmeno, anarchia, scopiazzando l’allenamento di Micio del giorno prima, decido in corsa per una mini progressione, che esce tutto sommato bene anche se non regolarissima.
5km a 4:40, 15 a 4:36, 5 a 4:33 5 a 4:20 con gli ultimi due sotto i 4:15( qui sotto il dettaglio).
Termino molto soddisfatto e 5 ore dopo la Bassa pressione, forse anche complice il raffrescamento dell’aria non è ancora tornata a farmi visita, speriamo continui così, come ho scritto su FaceBook, 30 km e una certezza: “Se esplodo o mi rompo le balle in corsa, la Venice Marathon la corro col garmin sulla sinistra e un Mojito sulla destra, Spritz a San Marco e in levitazione alcolica 1200m fino al traguardo…

A proposito, ieri sono stato a Venezia per un addio al celibato, è sempre bellissima … pubblicità a parte, anzi, guardate un po’ come è costretta a ridurre un opera d’arte l’amministrazione pubblica pur di trovare i soldi per restaurare le stesse… quello immortalato qui sopra è il povero ponte dei sospiri by Coc@ col@... Inguardabile!

Riassunto settimanale:

Lunedì : 13,6km 4:45 142 Bpm
Mercoledì: 20x400 a 3:53 rec 4:31 TOT 18,6 km 4:16 162 Bpm ah il fartlek, l’adoro!
Venerdì: 8x1000 a 3:51 rec 4:33 TOT 18,8km 4:17 161 Bpm
Domenica: Progressivo 30,1km 4:34 158 Bpm


20 commenti:

Norge ha detto...

Grande Alvin, mi hai pure citato :-))) tu sei uscito nel mio orario usuale e invece sai cosa ho combinato ieri? Ho messo la sveglia alle 5.30 e alle 6 ero già in strada. Ho fatto 21 km totali, i primi 10 a 4'45'' ritmo medio e i rimanenti 11 a 4'16''. Finalmente le gambe giravano, probabilmente è stato proprio il gran caldo la causa di tutte le nostre sciagure.
Ciao.
Fausto/Norge
P.S cosa dici se ci incontriamo domenica prossima 5 settembre? Io ho in programma da fare 20 km in progressione, che dici? Fammi sapere.

Ciccò ha detto...

¡No te preocupe!
Tra i tipici disturbi legati all'adolescenza ci sono anche gli sbalzi pressori

theyogi ha detto...

tranquillo, col tempo la pressione tende ad abbassarsi, specie col caldo! cmq meglio averla bassa che l contrario....

ps. ho cambiato gestore ;)

MauroB2R ha detto...

Direi ottimo allenamento. scusa se sono sbadato...che rg vorresti tenere a venezia?

Micio1970 ha detto...

Anche io ne soffro: è normale soprattutto nei giorni post corse lunghe e con caldo. Sono contento che ti sia piaciuta la progressione ... il mio prossimo lungo fra 15 gg 32km

Fatdaddy ha detto...

Mi consolo, un episodio simile al tuo mi è capitato domenica scorsa a pranzo dai miei: pressione da cadavere, sudorazione improvvisa, ecc ecc.
Sarà mica l'andropausa? :DDD

Ti prego, dimmi che la foto del ponte dei Sospiri è un fotomontaggio...

franchino ha detto...

Il caldo fa la sua parte a far scendere la pressione, adesso con l'arrivo delle temperature più fresche dovresti però risolvere.

Alvin ha detto...

Fausto, io devo anticipare a sabato perchè domenica ho un matrimonio, se dici ed usciamo verso le 8 si può fare, ho un percorso certificato 21 km secchi... fammi sapere, ci sentiamo via mail!

Ciccò... ad ottobre ne faccio 31 anagrafici e 15 percepiti, hai ragione!

Micio... anch'io 15 giorni, 33km, e penso altra progressione!

Yogi, mio padre a 90\60... aiuto!!!

Mauro... firmerei per un 4:25 ma i ritmi in tabella sono volutamente più spinti..mi piace avere un minimo di margine!

Fat la foto è vera, per l'andropausa, io non ne soffro ancora, ma ti mando un abbraccio...almeno corri più forte :) !!!

Franchino, speriamo!

Drugo ha detto...

Caspita se sei in forma. Mi impressionano in particolare i BPM (se non sbaglio generalmente erano piu' alti).
Per quel che riguarda la pressione sono sicuro che col freddo la cosa migliorera'.
Il ponte dei sospiri e' uno scempio...speriamo tolgano l'impacchettamento al piu' presto.

insane ha detto...

Non vedo come tu possa esplodere a Venezia.. vai come un treno! Bèlla Alvin ;)

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

A Venezia esploderai ma di gioia quando passerai "rabbioso" sotto il traguardo! Comunque bravo...fare un allenamento del genere con pressione bassa é da tipi tosti!
Ciao

arirun ha detto...

Non so se la menta del Mojto aiuti per alzare la pressione ma lo spritz coi suoi effetti vasodilatatori è considerato doping..alcuni sostengono sia l'acqua di marte..altri l'integratore di Bolt quindi se a Venezia vuoi fare l'alieno la sceltà è condivisibile:)

Alvin ha detto...

Drugo, dall'anno scorso son sceso di circa 10 Bpm a parità di andatura.

Insane... speriamo di non esplodere prima!!!

Alberto... ma sai che finchè corro sto da Dio e i battiti sono normalissimi? solo a riposo la pressione tende a calarmi un po' troppo.

Arirun, cavolo allora lo spritz non va bene con la pressione bassa... si scompensa ancor di più, andrò con il Mojto allora!

Tosto ha detto...

a parte la pressione, stai una favovola!

complimenti vivissimi :)

mjaVale ha detto...

oh mamma! di sfuggita pensavo la foto fosse all'interno di qualche expo... mostruoso, non c'è proprio ritegno!
... per la bassa pressione potresti sgranochhiare i pistacchi di Yogi: un carico edi energia e un pò di sale per sollevare la pressione da sotto i piedi :-D
Buone Corse

ciro foster ha detto...

Alvin...graaaande! Per la pressione non preoccuparti, ho certe teste leggere delle volte(cioè volevo dire, anch'io ho il tuo problem...).Oh, bel progressivo, ma mi potete svelare il vs segreto voi veloci: è questione di tempo oppure avete una tabella particolare alla vodka??!!??ciao.

Nerry ha detto...

Gli scompensi pressori con il freddo miglioreranno e....
Venezia sarà attraversata dal treno Alvin!!!!!!
Go amico Go!!!!

Alvin ha detto...

Tosto...al momento non mi lamento...

Vale... boni i pistacchi, ho sentito parlar bene del ribes nigrum come regolarizzatore della pressione ma al momento al massimo mi mangio na liquirizia.

Ciro, no tabella Mojito e via!!!

Nerry, già oggi la pressione va meglio... speriamo in quel treno di cui parli...

Diego ha detto...

Io non capisco un ..azzo di pressioni....ma di mojito sì !!!....se buoi ti passo una tabella.....ah ah ah.....

P.s. a Venezia assisteremo ad un altro PB !!!

Bellabigo ha detto...

direi che mezza Italia si è trovata nelle tue condizioni: tra sbalzi di temperatura ed escursioni termiche il corpo cerca di difendersi come può. E allora fai a meno di allenarti (che è meglio), stai a casa, lavi, stiri e spolveri :D I tuoi 5000 poi hanno registrato tempi da favola! Brao!

MEMENTO AUDERE SEMPER... RICORDA DI OSARE SEMPRE

Altri Post

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs

RESPONSABILITA'

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.