Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni.(CIT) Eleanoor Roosvelt...

...E i miei sono fottutamente belli (CIT) Paolo Scotti

venerdì 27 novembre 2009

E poi non dite che non lo sapevate...

Eh si cari miei, un po' truccato, senza divisa "Fulminea" ecco il buon Bress in abiti lavorativi, come? non lo sapevate? fa il figurante in un noto parco di divertimenti della riviera Gardesana...
Sembra si sia trasferito lì per esser più comodo alle salite della Montefortiana, visto che la sfida per il 2010 è già partita...se quest'anno è stata dura, l'anno prossimo sarà quasi proibitiva, ma sapendo che il Buon Bress va, come me in discesa asfaltata... una speranza c'è... (Bress ho il Thermos del Thè pronto....ovvio!)

Tornando alle cose serie (quella sopra è na bufala...Montefortiana a parte) la mia Week 2 si è interrotta bruscamente stamattina, la "Gnagnera" (nota sindrome da raffreddamento) mi ha impedito di scendere in strada stamattina e siccome di tempo, da qui ai prossimi 42 (che sia Verona come lungo Bress?) ce n'è,....domenica mattina, TV, sito TDS e cari miei amici Blogghers in terra fiorentina, sappiate che da casa c'è chi tifa per voi... anche se preferirebbe di gran lunga esservi li al fianco a tirare la volata di quei fantastici 195m!!!!

Good Run Amici, divertitevi!

Per non dimenticare: la mia FIRENZE Marathon 2009 :)

lunedì 23 novembre 2009

Fase organica week 1 finita e week 2 iniziata...

Lunedì: 8,2km a 5:12/km con all'interno sprint 12X100m in salita in 19-20secondi e recuperi camminato/corricchiato in discesa....le ultime due...durissime, ma di mollare non se ne è parlato proprio.

Mercoledì: 12,4km a 4.40/km (159 Bpm 81%Fc) con all'interno 10x400 a 4:12 di media e recupero a 4:56... a sensazione, avrei potuto farne tranquillamente forse altrettanti a quel ritmo...

Venerdì: 12,5 km a 4:36 con all'interno 5x1000 con la media delle parti veloci a 4:08 e i recuperi sempre 1000m a 4:53... 158 Bpm (80% FC).

Domenica 12,5km 4:42 161 Bpm (82%Fc).

Week 1 terminata con 46km in 4 uscite a 4:45 di media.....

Oggi 8x 380m in salita al 7%, composta dai primi 100m al 10% per spianare sui 4% fino ai 400m.... fatte all'antica, o meglio, alla cazzo e gestite non benissimo, la prima vado a sensazione senza guardare il Garmin tenendo un andatura (a sensazione di 4:30/km) arrivo in in cima, "lappo" e guardo 3:57/km (1:33).... me cojoni... recupero blandissimo in discesa, mi dico, è meglio guardare il garmin, se ne faccio un'altra così in "vetta" dono gli organi, Tlin 4:26 (1:42), ridiscendo e Tlin, di nuovo 4:26... bene mi dico, vediamo se ho preso il passo giusto, quarta ripetuta, Tlin 1:44, 2 secondo in più della precedente ma con la certezza di essere a metà strada e in piena fase calante.

Quinta ripetuta, Tlin, 1:45, perdo per strada un altro secondo, me ne mancan 3... cottissimo, arriva la sesta, sembra infinita, 1:46..poteva sempre andar peggio, settima, sempre più giù, 1:47, ultima ripetuta, sarà il pensiero di aver terminatoma mi sembra di averci messo 6-7 secondi in meno....FALSO 1:46... ridiscendo a "valle" e mi memore dei consigli del "Califfo, di Franchino e di AlbertoneZan" mi sparo un 2000 col primo km a 4:17 e il secondo a 4:14....avrei potuto e forse dovuto farne un altro...ma dovevo andarein doccia e andare a lavorare...sarà per settimana prossima...

ah la salita....che spettacolo!!


Good Run Amici

domenica 15 novembre 2009

Sarà stata anche mezza, ma la progressione c'è stata tutta!


Obbiettivo di oggi, una mezza "fai da te" in progressione.... ma... non sarebbe stato meglio partecipare alla 6 comuni che è li a due passi da casa? Claro che si, ma una serie di rogne (lavoro) mi ha fatto optare per 21km autogestiti, così ieri, 5 minuti per tracciare il percorso col famoso Gpsies, il benestare del Gian (una volta c'erano Rik e Gian...oggi Alvin e Gian) e via!

Gianluca, reduce, con le ossa o meglio i muscoli, un po' fracassati da un giovedì sera in pista (non da ballo) con Chiara a fare andature,ripetute e quant'altro la mente umana possa concepire.... si intravede da lontano, ore 7:36, lui ha già 3 km in saccoccia a 4:58 il mio Garmin canta: Trin Tlin, si parte!

Primi 6 km, obbiettivo 4:50/km.... siamo, come sempre accade, quando si corre con Gialuca, un po' troppo ottimisti andaturalmente parlando e chiaccherando ci facciamo prendere la mano, 4:41/km di media, il più veloce a 4:36 e il più lento a 4:46.

Secondi 6 km, andatura prevista 4:43, miglioriamo un po', 4:40 di media, il più veloce a 4:37, il più lento a 4:44, Gianluca comincia a dire che tra poco andrà in crisi, io faccio spallucce, mi sta sempre 1 metro avanti, bluffa come sempre penso, e gli dico, "se vai in crisi è perchè abbiam tirato troppo all'inizio..."

Terzi 6 km (si dice?) obbiettivo 4:35/km, reali 4:31, 4:33, 4:31 e fin quì tutto bene, dopodichè, Gianluca, riesce nell'intento di autoconvincersi che è in crisi e dice frasi scombussolate del tipo:"ah basta, non ce la faccio più, l'ultimo km cammino" e io..."un cazzo, hai voluto tirare all'inizio? adesso corri fino alla fine" ottengo il risultato sperato, si incazza e complice la strada che sale dolcemente, lo aizzo con un "toh, guarda, un po' di salita" Gian esclama: "vaffanculo" tlin 4:34, ...io: "ma siamo bravissimi" attraversiamo la statale, ci attende un km di quasi discesa e Gianluca si riprende e comincia a far l'andatura, tlin 4:32, ah...cosa può fare la testa in certi casi, non parla più per 500m, siamo all'ultimo km della sua mezza, e se ne esce, con "Cavolo sono sul mio personale sulla mezza, sono a 1:37 e mancano 500m" e io, "dai allora, via, andiamo"....tlin 21°km, il Gian accenna a rallentare ma lo redarguisco immediatamente con un" Dai cazzo che la mezza termina a 21097..." e lui..."no no, basta"...e invece l'allunghino finale lo piazza... non ufficiale ma sarà PB, ci salutiamo in corsa, a me mancano altri 3 km e visto che mi sento molto bene, decido di terminarli in leggera progressione, 4:27 il 18°, 4:25 il 19° 4:20 il 20° 4:11 il 21° ultimi futili 170m a 4:27.

Totale 21170 in 1h36m56s , 4:35/km di media 158Bpm (80%FC), Temp 9,4° Umidità (per il Bress alla 6 comuni) 90,9%.

Avanti sempre!

Good Run Amici!

Da domani inizia la Week 1...che mi porterà alla maratona di.....vedremo!

P.S. Un Grazie Mille a Pasteo che mi ha omaggiato dello splendido banner Alvin marathon, sotto al titolo del bolg.

domenica 8 novembre 2009

Altra settimana altra corsa... con Gian e Chiara



Discreta settimana quella trascorsa, sono ancora lontanissimo dai ritmi e dai Bpm di un anno fa ma la strada intrapresa, potrebbere essere quella giusta o almeno lo spero.

Mercoledì: 10,55km di Corsa Lenta a 5\km di media con 157 Bpm (80%FC), comprese 7 Ripetute da 120m a 4/km in salita

Venerdì: 12,6km di Corsa Lenta a 4:50 di media e 162bpm (82%FC) con all'interno 7x400 a 4:11/km e recupero a 5:02/km

Domenica: 19,5km a 4:59 su percorso collinare/sterrato 164Bpm (84% FC)...segue racconto!

Ore 7:45, puntualissimi, io e il buon Gian, che per l'occasione sfoggia delle lunghissime gambe incremate di crema riscaldante, (giusto per sfottermi della mia esperienza di mercoledì) ci appropinquiamo a raggiungere riscaldandoci piano piano (Sben 4:25 da freddi), il km e mezzo che ci separa dalla partenza dell'ormai famosissima "Brosemada", marcia organizzata dal gruppo podistico "Corri con noi", ad attenderci, Chiara, la simpatica cugina di Gianluca.

Foto di rito, perchè se il Bress e il Tosto hanno "La comandanta" io e il Gian abbiamo "La Siepista" (perchè nei 3000 siepi vola).C'è solo un inconveniente, Bress e il Tosto riescono a tenere i ritmi della comandanta, io e Gian, manco per sognoquelli di Chiara!!!

Ore 8:00, Arriva pure Manuel (amico di Chiara) specialista di pista e cross... si parte, io e il Gian, tapascionissimi, li seguiamo ammirando le falcate leggere dei nostri compagni di corsa... noi quando corriamo, ciabattiamo di brutto, loro a 4:20 sembrano in surplace...

I primi 7 km passano tranquilli a circa 4.45/km, piove ma non fa freddo, ci sono 9°, Gianluca all'interno del suo Kway rosso, bolle e borbotta come na pentola, ogni tanto Chiara, si volta per controllare il nostro stato psicofisico, pochi minuti dopo, mentre io sono un centinaio di metri avanti a far "l'andatura" parlando del più e del meno con Manuel, ci raggiunge di corsa Chiara per dirci che Gianluca se la cammina un attimino, decido allora di abbandonare la gradita compagnia di Chiara e Manuel (troppo veloci per me e Gian) giurando che finiremo in progressione per brancarli e torno indietro per recuperare Gianluca, insultandolo per essersi messo la crema riscaldante anche in faccia...era paonazzo...e lui:"Macchè crema, sto morendo di caldo".

Al 9° Km arriva il vero motivo per il quale io e Gianluca ci siamo iscritti alla tapasciata, "il ristoro" stop al Garmin e giù a bere "the" il brulè non c'era, si riparte, e si sale sul monte di Montecchio. Gianluca in questo periodo allergicissimo alla salita, perde subito qualche metro,si sale, dopo 500m di salita, inizia lo sterrato, molto tecnico o meglio, scivolosissimo in molti tratti, questo percorso (bellissimo) a circa 1 km da casa mia ha l'unico difetto che viene aperto al pubblico solo una o due volte all'anno in concomitanza di qualche marcia domenicale, per il resto è proprietà privata... un vero peccato.





Dopo qualche risata in discesa altri 2 ristori e 4-5km di asfalto durante i quali incontriamo "vecchio leone Matteo" raggiungiamo l'arrivo, panino, niente bibita perchè al posto del thè ci viene in mano un barattolino con una sostanza dubbia (temiamo i controlli antidoping) un altro km e siamo a casa, uscita divertente, un vero peccato per la pioggia che ieri e oggi hanno rovinato percorso e festa.



Gian, ho Già steso il percorso per la mezza "privata" di domenica prossima visto che cause diverse ci faranno saltare la "Sei comuni".

mercoledì 4 novembre 2009

Questa ve la devo raccontare


"Stamanemattina", 5:23 sveglia, 5:35 sono già in strada, fuori ci sono 7°, non fa un granchè freddo ma uscendo in pantaloncini corti, decido di provare la crema riscaldante comprata da Decathlon sabato scorso....me ne spalmo un po'....memore della crema prestatami alla Montefortiana dallo zio Rigo, mi attendo una reazione immediata ma....niente, così, un po' deluso, decido di schiaffarmene un'altra po' .

Il tempo stringe,dopo 2 giorni fermo ai box causa fottuto mal di gola ,parto per una seduta di corsa lenta seguita da 7 ripetute in salita (10%) di 120m...

Sono in un momento Katzen, corro a sensazione e mi invento allenamenti qua e là al solo scopo di divertirmi, settimana scorsa uno spettacolare fartleck 15x 1'+1', questa settimana ho voglia di riiniziare a lanciarmi blandamente in salita....

Dopo 6 km, arrivo all'attacco di "San Rocco" la salita scelta per esser teatro delle ripetute odierne, della famosa crema mi son dimenticato...nessun apparente effeto, mi faccio le mie belle ripetute sui 4:00\km e al ritmo della corsa lenta, me ne torno a casa.

Scavalco il cancello, entro in casa, mi dirigo in doccia e sento una strana sensazione dapprima di calore, in seguito di incendio, assalirmi le gambe, entro in doccia in un battibaleno, apro l'acqua fredda e la spruzzo sulle cosce, me le insapono alla grandissima, le risciacquo ma niente, l'incendio imperversa, mi aspetto di vedere l'acqua divenire vapore al solo contatto con la pelle ma ciò non accade, termino la doccia e il solo coprirmi le gambe con l'accappatoio, ha lo stesso effetto di coprirsi con un asciugamano bollente dopo una scottatura solare, così mi viene l'illuminazione...perchè non mettermi il dopo sole all'eucalipto? detto fatto male non mi ha fatto ma da uno a 100, il sollievo è si e no 7, ho abbastanza i minuti contati così, dopo aver fatto colazione in mutande sperando in un raffreddamento, infilo i pantaloni ed esco per andare al lavoro in furgone... ho fatto tutto il viaggio col clima acceso (su freddo) e le bocchette direzionate sulle cosce....uh che goduria...morale della favola, il tutto passerà nel giro di 10 minuti un'ora dopo la fine della corsa....che esperienza di vita... venerdì mattina ci riprovo con 1/4 della dose odierna, la domanda è: qualcuno di voi l'ha mai usata? è a scoppio ritardato? misteri.... Fat, provala tu!!! :)

Totale di oggi 10,55km di CL a 4:53/km di media con all'interno 7 ripetute a ritmo 4/km con recupero lentissimo in discesa... FC quasi come ai vecchi tempi 157Bpm media totale 5:00/km

Good Run Amici

domenica 1 novembre 2009

Chi è costui per tirarmi il collo???

Costui è da un pezzo che non si vede in giro, l'ultima apparizione risale all'ultima pizzata della "Fulminea running team" di qualche mese fa poi.... negli ultimi mesi, fonti attendibili dicono di averlo visto correre in Inghilterra, Svezia,e Bielorussia, pochi gorni fa, qualcuno giura di averlo visto correre con una finalista nazionale dei 3000 siepi, arrivata sesta con un tempo di 9:00 o giù di lì....

Lui dal suo blog, silenzioso da 2 mesi, millantava di correr piano (anche se il suo ulitmo post parlava di 5km a 4:35 di media con l'intento di portare questa media fino alla mezza..) oggi ho scoperto che in questi due mesi c'ha dato davvero dentro, magari non come kilometraggio ma in qualità sicuramente...

Today: tutto era programmato e deciso fin da mercoledì, io e "questo qua" eravamo decisi a partecipare ad una marcetta paesana in quel di Longa di Schiavon ma aihmè, visto che oggi tutti sono a correre a New York, hanno ben deciso di rimandarla al 22 Novembre, quindi, percorso di 21km fai da te disegnato su gpsies.com, trasferimento sul garmin e via.

Stamattina, 7:37, sono in ritardissimo, seleziono "segui corsa" sul Garmin e lui mi dice che sono a 5879km dal punto di inizio...bene...dovrò affidarmi alla mia claudicante memoria...

TUN, si parte, son costretto a darci dentro fin dai primi km, sono in ritardo e non voglio far aspettar troppo Gianluca, fa uncazzo difreddo ci son 2,8° primi 3km a 4:32, 4:26, 4:25 buono come riscaldamento no?
Trovo il Gian in pantaloncini e manichette corte e già lì inizio a preoccuarmi, cominciamo a correre starnazzando del più e del meno come le peggiori suocere, 4:41, 4:40, 4:37 e mentre io vado un po' in affanno mentre chiacchero, il buon Gian sembra in gita scolastica,
gli dico: "Oh, sta in forma Rigon oggi eh?"
lui: "No no, macchè, fra un po scoppio"
io: Beh, andiamo più piano allora no?"
lui: "si dai è meglio"...il 7° km,dato che dovevamo andar più piano,lo percorriamo per 400m a 5:00 e per i restanti, mentre Gianluca mi racconta della marcia di Sandrigo a 4:30... e così i successivi km se ne vanno in 4:37, 4:36, 4:34, al 10° km capisco che se vado avanti così, al 20° arrivo strisciando, comunico al mio compagno di corsa che il mio "virtual partner" nel garmin ha deciso di farla finita e si è impiccato lasciando scritto..."non erano questi i ritmi programmati, ma Rigon, non andava a 5/km?" il mio compagno di corsa, preso dalla sconforto della prematura scomparsa del mio "virtual partner" decide di alzare un po' il piede del Gas, 4.38, 4:42, 4:44,4: 48...siamo tornati alla media della mia CL e sento che le gambe anche se un po' pesanti, girano ancora discretamente.

13° Km: il Gian se ne esce con un...."eh...comincio a sentire un po' le gambe dure.... cosa dici prendiamo il monte e saliamo per via "Ca rote"? io ho un mancamento, gli dico " ma sei pazzo? mi vuoi morto?" e così mediando e aumentando un po' il ritmo per tentar di fargli passare la voglia, 4:44, 42, 35, lo convinco a intraprendere si una salita, ma la prima di circa 350 m e la seconda un po' più lunga e un po' più irta...questi saranno gli unici tratti in cui riuscirò a fare un po' di gap tra me e il Gian ma sul piano ragazzi, al momento ce la giochiamo di brutto e così dopo 2 km collinari chiusi a 5:13 e 5:21, c'è lo spazio per una ottima progressione finale 4:39, 4:32, 4:30 in cui lo obbligo a partecipare alla prossima "mezza dei sei comuni" per polverizzare il suo vecchio PB che ormai strapuzza per antichità e durata...il Gian, si nasconde dietro un...
"Nooooo 4:4
0 non li tengo sai....è impossibile...scoppierei sicuramente"
io: " Nessun problema, si va a 4:45 ma senza partenze suicide come oggi"
lui... "No no, tu sei più veloce, facciamo i primi 10 assieme poi tu vai" .

... 22°km, io termino a casa, il buon Gianluca ne ha altri 3 da fare, ci salutiamo e ci diamo appuntamento per domenica prossima per altri 18km in compagnia...

Arrivo a casa, scarico i dati su ST e vedo chiaramente che senza i 2 km collinari avremmo chiuso la mezza sicuri sotto i 4:40.... ciò significa che

"IL SIGNOR GIANLUCA RIGON SARA' PRECETTATO A PARTECIPARE ALLA "MEZZA DEI SEI COMUNI"" con l'obbiettivo di polverizzare il suo PB....

Uomo, sarò la tua lepre, stammi a ruota e a Malo arriviamo facendo la ruota negli ultimi 97m!!!!

MEMENTO AUDERE SEMPER... RICORDA DI OSARE SEMPRE

Altri Post

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs

RESPONSABILITA'

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.