Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni.(CIT) Eleanoor Roosvelt...

...E i miei sono fottutamente belli (CIT) Paolo Scotti

martedì 30 settembre 2008

Lake Garda Marathon...il racconto di un Pb un po' troppo annunciato.



Va bene dai, la delusione per il tempo ambito e non realizzato ormai sta svanendo del tutto, mi godo il nuovo PB, la delusione come avrete capito non era legata al tempo di per sè (3 mesi fa ci avrei messo la firma) quanto al fatto (ormai vi ho sfrantecato le palle) straripetuto che allenarsi e rispettare una tabella per un Rm 4:37 e portarsi a casa un 4:48 e sofferto pure, non è stato proprio il massimo...stavo bene ero motivato, forse non in forma come 2 settimane fa ma non da 11secondi al km in più...i fatti della vita...forse la giornata storta o "La crisi della sesta Maratona".
Ma passiamo ai commenti un po' più tennici (lo so...si scrive tecnici), il pregara:
Che dire? Meraviglioso, incontrare persone con le quali si è parlato solamente davanti a una tastiera è sempre emozionante, a parte Drugo, gli altri non li avevo mai visti, Fatdaddy, con lui ho condiviso anche il viaggio in traghetto da Malcesine, un gran bel personaggio con lo spirito di un ventenne, Chiara... che super donna..passatore, 100km del Sahara e oggi alla sua 27a maratona, alla domanda di Drugo in quanto la fai? lei dice: "mah vado tranquilla per un 3:30"....farà il suo Pb in 3:19 arrivando undicesima assoluta tra le lady...un'altro pianeta, come lo è del resto Jack, io Fatdaddy e Drugo ci siam detti... "un professionista...con i cerotti in tinta pure..." farà 3:07...c'è altro da aggiungere? si peccato non aver avuto il tempo per una bella chiaccherata...sarà per la prossima!
Torniamo alla gara, l'ora che precede il via mi vola con i blogtrotters, un po' di riscaldamento con Drugo, accendo il garmin e un fiacco colpo di pistola dice che è il momento di intraprendere il viaggio, do l'imbocca al lupo a Drugo e fin dai primi metri mi trovo concentratissimo, il primo Km lo faccio in 5:15...scusate ma avrò superato più o meno 400 persone... strada stretta, partito un po' indietro.. ma va bene così ho 41 km per recuperare, al 2° faccio 4:46, 3° 4:27... rallento un po' sto sui 4:45 fino al 9° km che è in discesa verso Riva del Garda, chiudo i primi 10km in 47:53...tutto sommato in linea, e al ristoro mi ciuccio mezzo gel con un bel bicchiere d'acqua.
La strada che dapprima attraversa il popoloso e bel centro di Riva, si sposta per 2km sul meraviglioso parco nel lungo lago per poi svoltare marcatamente a sinistra sulla statale che si dirige verso Arco.
Si lascia quindi il lago e il panorama cambia, si corre su un'ampissima vallata contornata da bellisime cime, al 14° Km sorpasso lentamente i Pacer delle 3:30 che per farsi coraggio mi dicono..."vai vai... che tanto ti prendiamo al trentesimo"...mah "ironismo inglese" penso...al 15°km passo in 1:11:20 mi pare di andare tranquillo e liscio, la strada che prima era rettilinea, con delle curve a 90°in serie, si infila tra le vigne verso il centro di Arco...meraviglioso, il vento è scomparso e al ventesimo arrivo in 1:35:53 la mezza in 1:40:10...benissimo 4:44 di media, mi ciuccio l'altra metà del Gel, mi sento bene, mi dico manca meno della metà... mentre uno strano pizzichino mi sopraggiunge dal piede destro... ma non importa, i successivi 5 km li chiudo a 4:46 di media, abbiamo lasciato intanto Arco con la sua rocca e la gente calorosa e ci siamo tuffati nella verde ma forse un pò noiosetta pista ciclabile che costeggiando il fiume Sarca ci riporterà di nuovo sul lago, i km, complici il poco pubblico cominciano a farsi sentire per tutti ma almeno non c'è il fastidioso vento contro e anzi, giunti a Torbole, per circa 500m lo abbiamo alle spalle, che goduria, mi mangio mezza barretta per la gioia, dico ad un runner al mio fianco"Finalmente un po' di vento a favore... mi dice "I'm sorry I dont' speak italian...caspita...mo lo guardo e gli dico..."The wind is behind us now" mi dice oh...yes..chissà se avrà capito, manco il tempo di abituarci e ce lo abbiamo di nuovo in faccia (avrà pensato...bel cojone sto italiano porta jella)..oggi va così, passo i 30Km in 2:23:10 e la media totale sale a 4:46/km... dov'è finita la freschezza???mah!
Ameni pensieri si insinuano nella mia mente tanto da arrivare a pensare...12km...un'altra ora di corsa... tipico esempio di un pensiero sbagliato al momento sbagliato, i km che mi porteranno al 35° sono un autentico calvario, mi pare di correrli con uno che mi tira la canotta e mi dice...."dai, cammina..chi te lo fa fare...vedrai come ti riposi le gambe, fermati dai" penso a Bugo mi guardo attorno ed esclamo "C'è crisi dappertutto, dappertutto c'è crisi" che tristezza, da fresco riesco anche a ridere delle mie cazzate adesso no, barcollo ma non mollo, al 35°km stampo uno split di 25:06 più di 5 al km...sto praticamente andando a zoccole...un'altro duro colpo per il morale che se ne prende subito un'altro non appena col piede destro scivolo un po' dal ciglio della strada... mi sento una coltellata sotto al ditone del piede destro... nel medesimo punto da dove veniva il pizzichino che non mi ha più abbandonato dal 21°km... "orco cazzo che dolore"...ma penso ai consigli che ho dato a Drugo e Fatdaddy "se le gambe ti fanno male... non è un problema tuo, è un problema loro", non so se faccio a tempo a finire il pensiero, fatto sta che mi ritrovo di fianco al tavolo del ristoro e patapan... dopo 35 km, cammino... mi mangio gli ultimi 3/4 di gel che avevo aperto al 30° km...non va, non va, tirerei fuori un tavolo e due sedie e mi siederei volentieri con la signorina che gentilmente mi porge il powerade al ristoro, il pensiero sarà si sbagliato...ma sotto sotto è il risveglio del guerriero...la gnocca è gnocca anche dopo 35 km, l'ho notata mi dico bene...la testa è tornata tra noi??? riprendo a correre, quei 100m al passo e la signorina sono stati un'ottima boccata di ossigeno, riparto, arrivo al 36°Km e son curioso di vedere in quanto tempo l'ho percorso 5:26...mi esce solare un: "bella merda"!E' un attimo, mi dico "mi fermo e cammino 100m"...lo faccio per 3 passi e alle spalle mi sento un trotto di passi e un DAI DAI DAI...con un accento un po' strano...mi dico o Gesù sei tu... sento il Messia parlare... il passo che mi porterà al traguardo eterno, ma no, non è lui questo angelo ha la canottiera verde, gli occhiali da sole e il petorale 1088... lo vedo come l'ultima spiaggia, l'ultima occasione, se non tiro fuori le palle adesso, oggi butto via tutto, decido di seguirlo... metro più metro meno, faccio il primo km in compagnia... quanto è bella la compagnia in questi momenti, non so a quanto andiamo, al 37° Km ricevo una coltellata dal fegato... penso: "sarà quel cazzo di Gel" ci vorrebbe un po' d'acqua, farò una colica? morirò correndo? ma..... un attimo, ho le allucinazioni? uno spugnaggio a 150 metri da me, uno Scout sta riempendo le bacinelle con un tubo di gomma, da 30m prima comincio a gridargli..."Posso prendere la canna???" mi guarda strano...probabilmente starà pensando: "Na canna dopo 37km?" a 10m gli grido "quella che hai in mano...posso???" ne sono certo è un'altro angelo...l'acqua dalle bacinelle non l'avrei mai bevuta ma grazie al tubo lungo mi ficco in bocca la canna e la trascino per 5m sotto gli occhi allucinati degli Scout, la mollo a terra con un: "grazie ragazzi", mitici, mi rispondono con un" Vai vai grande"... glicogeno per i miei muscoli, acqua fresca per il fegato offeso che torna presto in quiete, intanto, per distrarmi un po' penso alle possibili malattie che si staranno sicuramente incubando nel mio corpo dopo aver attaccato la bocca a quel tubo di gomma...tutto va bene pur di non pensare aquanta strada manca!!!
Al 39° Km scorgo mio padre che come sempre mi da forza dicendomi "dai dai forza è finita... pover'uomo, gli rispondo ogni volta "scorlando" la testa e dicendo..."ah non ghi n'ho più".
Corro fianco a fianco con il mio salvatore, prova pure a darmi 2 metri ma è inutile, gli sono attaccato come un Post-it al monitor di un PC... è la mia unica soluzione, la mia probabile ancora di salvezza, arriviamo al 40° Km, 25 minuti e 38 secondi dopo il 35° e se penso che il 36° l'ho fatto a 5:26...ne sono certo se prima ero morto questa è la risurrezione!
Mi son ripreso bene, anche le gambe oltre che alla testa sono tornate tra noi, e comincio a fare da cicerone al mio compagno di viaggio, illustrandogli esattamente la durata e l'intensità delle 2 salite che ci separano dall'inizio della discesa, gli dico vedi il semaforo? 200m dopo di lì inizia la gloria... mi guarda perplessa gli dico: "è discesa fino in fondo"...sono raggiante, poco prima del 41°km trovo mia moglie e mia mamma alle quali risco pure a regalare un bel sorriso, la salita è finita, aumentiamo un po' l'andatura e penso... ma dove sarà Gianluca??? 300m davanti a me in piena discesa scorgo la sagoma di una sirenetta seduta sul parapetto della strada, ma si, è lei... Helga, la moglie di Gianluca,10m più avanti c'è anche lui... il mitico fotografo d'assalto Gianluca, mi inonda di scatti, salta giù dal parapetto e mi si affianca correndo come un pazzo in discesa urlandomi vai vai Alvin, Grande... io gli dico" grazie grazie Gianluca fermati, dove vai" ma l'Usain Bolt della fotografia digitale eè sordo alla mia domanda e mi piazza un'allungo, mi taglia la curva da 270° che ci immette sugli ultimi 700 mt e mi gavettona un'altra pioggia di scatti... che fotografo ragazzi... dopo gli scatti, ha pure il tempo di urlarmi qualcosa del tipo" VAI VAI GRANDE VAI"...praticamente è come ricevere uno spintone verso il traguardo, pazzesco, stacco di 5 metri il mio compagno, mi volto e gli dico: "Dai vieni che è finita... arriviamo in parata come le frecce tricolori", passiamo il cartello dei 42km, lo guardo e gli dico vedi quello?riferendomi ad un runner, dobbiamo passarlo prima del traguardo... che arrivo, siamo meglio delle frecce tricolori, non lo sorpassiamo ma lo affianchiamo giusto al fotofinish....grandi, mitici, ho il tempo di gridare Siiiii, lanciare un pugno in aria di liberazione con tutta la rabbia che mi rimane, batto un 5 al mio compagno e lo ringrazio, scoprirò solo il giorno dopo che si chiama Markus è di Vipiteno e fa parte di una società con un nome impronunciabile, i due successivi claudicanti passi li faccio verso la signorina del powerade che mi porge una bottiglietta, mi fermo a due metri dalla signorina che consegna le medaglie e mi dico bene, è andata, guardo la donzella e mi esce un "E' ora della medaglia" la prendo in mano, la guardo...l'anno scorso era più bella... ma quest'anno è più bello il tempo finale, 3:23:05 Real Time...poi una voce alle mie spalle "Alvin Alvin" mi giro e lo vedo...il grande Claudio che è addirittura riuscito ad immortalare il mio arrivo con tanto di intervista finale...guardatelo qui, mi dice, bravo dai, ti vedo bene... mi guardo un'attimo attorno per capire se sta parlando con me... mah penso, sarà senza occhiali... gli rispondo "Na Tragggedia" scherzi a parte, un grande, fortissimo (andate a vedervi il video) con la sua bellissima famigliola al seguito, rimango un po' a parlare con lui poi ritrovo mia moglie, mia mamma...dopo 5 minuti arriva Drugo...andatevi a leggere il suo Blog...è stato fantastico...guardate la foto, non sembra che invece di una 42 abbia fatto una mezza? al ristoro finale mi bevo in tutto meno di mezzo litro d'acqua e due spicchi di arancia... non ho voglia di niente, la consegna sacche è sulla rocca... chiedo in giro se c'è una seggiovia per affrontare la scalinata ma mi dicono di no, mi avvio a piedi... la consegna sacche è come quando si vedono gli sfollati che chiedono un pezzo di pane al camion degli aiuti umanitari, ma son fortunatissimo, me la cavo in 5 minuti, dal terrazzo vedo Gianluca lui mi dice "fermo stai li che arrivo"...io gli dico"fermo stai tu li che arrivo"..fatto stà che, praticamente ci invertiamo di posizione e dopo 2 minuti mi trovo io giù e lui su nella rocca!...per fortuna scende lui, lo ringrazio e lo saluto,tornando verso il camper continuo a guardare il percorso per vedere se riesco a scorgere Fatdaddy ma niente, la sua telefonata 2 ore dopo mi darà un immenso piacere, i Blogtrotters hanno un maratoneta in più...vi lascio con la frase che ho detto a lui o a Drugo pochi attimi prima del via "FORZA E ONORE SEMPRE....MOLLARE MAI"

Totale Garmin 43,210m 4:43 di media, invece di 42,195m 4.48 di media...anche il Garmin è andato un po a p......e oggi.
UN GRAZIE DI CUORE A TUTTI VOI BLOGTROTTERS PER I BEI MESSAGGI SUL POST PRECEDENTE...NUOVO PB IN FATTO DI MESSAGGI RICEVUTI...GRAZIE GRAZIE GRAZIE!
GOOD RUN AMICI
Alvin Finale
Foto Gianluca

Esultanza Finale
Foto Roby

Alvin e Drugo
Foto Roby
Ah...cos'era la coltellata sotto al piede dal 21°km?eccola qua...se non soffrite di stomaco...




Super Bolla Medagliata

Foto Roby

domenica 28 settembre 2008

Tra Blogpoint, un nuovo Pb e una mezza debacle.

Gialuca's Photo

Tre cose veloci...e domani il resoconto completo della gara.
Partiamo dalle cose belle, il Blogpoint: a parte lo sfortunato Stefano febbricitante, ci siamo trovati io,Fatdaddy, Drugo, Chiara e Jack a Limone,all'arrivo a Malcesine c'era Gianluca con moglie e Claudio con family al seguito così impegnati: Gianluca fotografo d'assalto...grande...che scatto, il muro delle 4 ore lo sbriciolerà a Firenze!!! e il mitico Claudio a metà tra fotografo e cineoperatore armato di macchina fotografica a filmare gli arrivi e che ha anche tentato un intervista al sottoscritto che, visto l'immane sforzo, faticava a mettere in fila due parole sensate...grazie a tutti ed in particolare i più vivi complimenti a Chiara con il suo nuovo PB di 3:19:11...undicesima di categoria...strepitosa, Jack...un fulmine da 3:07 (fortissimo), Drugo che con un 3:32:21 in scioltezza, ha esordito alla grande in maratona e Fatdaddy, anche lui all'esordio, e anche lui che può finalmente appiccicare in soggiorno la sua prima medaglia da Finisher...per quanto riguarda il sottoscritto, il mio nuovo PB di 3:23:05 non mi ha entusiasmato moltissimo, non so, forse ho intivato la giornata non felicissima ma allenamenti alla mano un 3:19 pensavo di portarmelo a casa quasi con tranquillità...la gara è così, un altro paio di maniche, su di un nuovo PB non ci si sputa sopra, devo digerire un po' la delusione, ripensare agli errori in preparazione e trarne qualche considerazione in attesa della vendetta che si consumerà a Firenze il 30 Novembre... domani vi racconto meglio com'e andata intanto barcollo ma non mollo!

A domani!

Good Run amici!

venerdì 26 settembre 2008

E' andata, domattina si parte!!!


Bene, mancano poco più di 36 ore e il momento della verità si sta avvicinando velocemente, la febbre (stavolta solo quella relativa all'attesa) sta aumentando.
1052 km dopo l'ultimo PB mancato di Treviso, abbattere il precedente record delle 3e32 dovrebbe essere QUASI una formalità... ma in Maratona, mai dire mai!
A differenza delle altre volte, stavolta ho deciso di seguire una tabella per raggiungere il mio obbiettivo, la First con le sue 3 uscite settimanali, cadeva a fagiolo per il tempo che potevo dedicare alla corsa, ho fatto tutti i lavori (a parte gli allenamenti alternativi), dal primo all'ultimo, rispettendo sempre tempi e kilometraggio (lunghi esclusi...quelli me li gestivo io) ad oggi non rimpiango nulla, la coscenza è a posto, ecco ,forse se tornassi indietro magari avrei potuto aggiungere qualche seduta di corsa lunga come lavoro in più durante la settimana, un'altro lungo da 30 km sul finale e qualche ripetuta da 2 o 3000 ma alla fine va bene così, non ho mai subito infortuni (solo cazzatine) e questa è una bella cosa.
L'ultimo allenamento di stasera è servito come la rifinitura del sabato prima di una partita di calcio, ritmo blando e pensiero fisso sul ritmo gara da tenere domenica, ho già deciso tutto ormai da un pò, l'obbiettivo è quello di non arrivare impiccati (Gergo alla Bress) ai 35km, esagerare con il ritmo all'inizio in Maratona, vuol dire perdere secondi preziosi e soffrire come bestie gli ultimi km.
In tutte le altre maratone che ho corso, prima esclusa, ho sempre camminato 30 secondi ad ogni Km dal 34° al 39° stavolta visto l'impegno che ho messo negli allenamenti voglio correrla tutta, dall'inizio alla fine, per fare ciò, l'idea è di chiudere la mezza in 2 minuti in più di quello per il quale mi sono allenato, tanto, come dice Bellabigo, si fa sempre in tempo a tirare gli ultimi 10km a 4:20 :)...scherzi a parte, dalla mezza in poi proverò ad aumentare gradualmente, mai come in questa occasione aspetterò con ansia il cartello del 34°Km, punto in cui, nelle altre gare le gambe cominciavano a dire basta e solo grazie alla testa sono sempre riuscito a non perdere più di 6-7 secondi al Km nell'ultimo tratto...stavolta il massimo sarebbe chiudere la seconda metà con qualche secondo in meno della prima mezza, vorrebbe dire arrivare alla grande... i presupposti ci sono tutti, sto bene, sono caricatissimo e motivatissimo, un grazie anticipato a tutti voi a partire dal Mister: GianCarlo (sempre preziosi i suoi consigli) passando per Mic, Furio, Bress, Anna,Giampy,AlbertoZan, Bibe, Alessandro, Daniele, Gianluca, Andrea, Fatdaddy, Frankino, Micio, Bellabigo, Mathias, Fabio, Francarun,Yervs, e tutti gli altri fino all'ultimo arrivato sul mio blog: Gigio! Grazie per tutti i messaggi e gli incoraggiamenti che avete lasciato su queste pagine, quando arriverà la crisi, penserò a voi e la farò passare!...MOLLARE MAI!!!!!!!!!!!!!!!!

Il blogpoint di domenica servirà a stemperare l'inevitabile tensione pregara...lo sparo dello Starter darà l'inizio ad una nuova e indimenticabile avventura...affilo il tridente, da quel momento in poi rincorrerò il mio nuovo PB per altri 42195m....come andrà...lo saprete domenica sera.

Good Run Amici

martedì 23 settembre 2008

Download in progress...Percorso GPS Lake Garda Marathon


Scaricando scaricando, stasera ho eseguito l'ultima breve sessione di ripetute giusto per far girare le gambe per brevi tratti (400m) a ritmi più allegri; 6 ripetute da 400m (3:50) alternate a 400m di recupero (Ritmo...bo!)
Più che seguire i ritmi impostati ho badato bene a correre le ripetute il più sciolto possibile e senza guardare il garmin, sia nelle ripetute che nei recuperi, alla fine è uscito questo:

Abbastanza regolare nelle prime 4 sul minuto e 32, di 3-4 secondi più lentele ultime due dovute a una leggerissima salita e al fatto che ho un po' mollato...i recuperi di media su 4:45
Totale Km 10,48 4:34/km Fc 157
Giovedì ultimo atto,una decina di km di cui 5-6km a RM e poi, sabato mattina, camper e via verso Riva del Garda!
Domenica Blogpoint in quel di Limone, la lista dei Blogtrotters e aspiranti tali è questa:
FatDaddy pett. 4933
Drugo pett. 3323
Stefano pett. 1707
Chiara pett. F60
Jack pett.1765
Alvin pett. 3119

Chi vuole aggiungersi è pregato di mandarmi una mail con numero di cell. per la comunicazione via sms del punto di ritrovo a Limone, quelli in lista sono già a posto.
All'arrivo il comitato di accoglienza nonchè il fotografo ufficiale Blogtrotters per la LGM al
momento è composto da Gianluca con moglie e Claudio.
RRRRRRRRRRRR
RRRRRRRRRRR
PERCORSO GPS LAKE GARDA MARATHON
RRRRRRRR
Per i possessori di Gps da polso,ho inserito sul sito http://www.gpsies.com/ il percorso gara,cliccando su "cerca" nella barra rossa in alto a sinistra, ed inserendo solamente:Lake Garda marathon alla voce nome percorso, c'è la possibilità di scaricare il percorso direttamnete sul proprio Gps e seguirlo magari con il virtual partner alla media desiderata, il giorno della gara...il percorso non è precisissimo, partenza e arrivo possono esser errati di qualche decina di metri, l'altimetria è abbastanza scorretta ma la lunghezza finale di 42,300m è molto attendibile.
Vi ricordo che per il Gps domenica sarà una giornataccia e che nei tratti in galleria il nostro fido compagno perderà i satelliti...quindi scordatevi la minima attendibilità del passo sia istantaneo che medio in quei km...il Gps da quando perde i satelliti (inizio galleria) a quando li riacquisisce (fuori galleria) segna il percorso come una linea retta, sbagliando il calcolo della media/km e dei km totali...se è come l'anno scorso, 4 o 5 km sono quasi a caso, alcuni Km, cadendo in mezzo alla galleria erano segnati all'inizio o alla fine di essa e quindi (di conseguenza ce n'erano alcuni da 800m e altri da 1100) fidatevi più delle vostre gambe che del cronometro e dei cartelli kilometrici...l'unica cosa che vi può realmente aiutare sarà quindi il Virtual Partner...lui continua imperterrito la sua corsa sul percorso memorizzato alla media da voi indicata, segnandovi il vantaggio o lo svantaggio accumulato...ricezione satelliti permettendo.
Unica cosa, una volta visualizzato sul sito il percorso, inserite a dx nella finestrella la media/km desiderata dopodichè, proseguite con il download selezionando il formato tcx nel caso del forerunner.

domenica 21 settembre 2008

LGM Strategia-prove generali e BlogPoint...


Questa di oggi è stata praticamente l'ultima corsa di lunghezza media, 17km scarsi, prima dell'evento di domenica prossima... una cosa è certa, a livello muscolare mi sento a postissimo, ho tenuto perfettamente il ritmo dei 4:37 (Ritmo Maratona) per il quale mi sono allenato finora, il cuore che all'inizio viaggiava sui 150-155 battiti, ha terminato l'ultimo km sui 164 di media, ciò significa che domenica prossima, partendo un po' accorto (4:43 sul piano e 4:39 sui tratti in leggera discesa) l'obbiettivo è di girare la boa dei 21km con una FC media sui 154 Bpm, ciò significherebbe aver risparmiato il giusto in previsione dei restanti km in cui, aumentando di quei 3-4 secondi la media kmetrica, il ritmo del cuore dovrebbe salire sui 165 Bpm fino ai 28km per poi...visto il sopraggiungere anche della stanchezza, cominciare ad aumentare mediamente di quasi un Bpm per KM, la corsa di oggi è stata più un collaudo che un allenamento, e spesso e volentieri mi divertivo a sbirciare il Garmin per notare le differenze tra velocità e FC,l'impegno cardiaco che il cuore impiega per superare un semplice cavalcavia mantenendo la stessa velocità di crociera, e altre cazzate che mi passavano per la mente, ne sono certo, i milioni di anni che l'evoluzione ha impiegato per mettere a punto il corpo umano, li ha proprio spesi bene, un ottimo lavoro, cervello cuore e gambe sono meglio di un computer ed ogni cosa dipende dall'altra indissolubilmente. Ho scoperto l'acqua calda? ditelo a chi pippa!!!

Le scarpe? i 17km di oggi li ho percorsi con le supernova ai piedi,tutto bene ma al 15° km sento un pizzichino appena sotto all'osso esterno della caviglia sinistra sopra il malleolo...il solito punto in cui anche le cumulus da nuove mi hanno sempre dato un gran fastidio a differenza delle Mizuno...all'arrivo a casa, via le scarpe e controllo subito, il punto è sempre lo stesso al mm, non c'e nessuna "bolla" c'è una zona di 5mm x 5mm in cui mi si consuma la pelle e mi esce sangue...ma ne son talmente abituato che già dopo la doccia sparisce subito...domenica un bel cerotto di quelli magici da entrambe le parti faranno il loro dovere.

Capitolo alimentazione: dopo il banchetto nuziale di ieri (si si avete letto bene...un'altro matrimonio) in cui ho riempito il magazzino di scorte spaziando dai fritti di pesce,verdure e olive ascolane alla carne, stamattina ho mangiato la stessa barretta che mi papperò domenica prima del via e per buttarla giù, un enervitene Gel gusto cola sciolto in tre bicchieri d'acqua.....SPETTACOLO... devo aver digerito tutto dopo 5 minuti o durante il primo km di riscaldamento a 4:50 perchè poi, è stato come correre avendo mangiato 3 ore prima...molto bene, in gara è prevista una barretta 15 minuti prima del via, Gel Enervitene al 15°KM con abbondante acqua, un'altra barretta al 25° e un altro Gel al 30°....sbevacciando e mangiucchiando qualsiasi altra cosa mi capiti a tiro lungo il cammino.

Totale Km16,950 media 4:38/Km FC161.comprensivo del primo Km di riscaldamento a 4:50/KM

Capitolo Blogpoint:
Sto cominciando ad organizzare sovversivamente il Blogpoint alla partenza della LGM, chi vuole parteciparvi (CHIUNQUE anche non Blogtrotters MEGLIO SE DONNE anche se accompagnate...MICA SIAM GELOSI....) è pregato di inviarmi una mail (sul profilo la trovate) con il suo numero di cell. visto che il luogo esatto del ritrovo sarà comunicato tramite SMS il sabato pomeriggio dopo il sopralluogo sulla Start-line...non avendo il Pc a disposizione, l'unica maniera per contattattarvi rimane quella... il terzo-quarto-quinto evento Blogtrotters in termini di partecipanti dopo Colonna, Chianti Ruffina ecc (Contento Giampiè?) sta per avvicinarsi e dopo la Mezza di Bassano dobbiam fare un'altro figurone.

Grazie a tutti

Good Run Amici

giovedì 18 settembre 2008

Scaricando, scaricando...

Che corsetta ragazzi, e pensare che stamattina parlando con Matteo ero svogliato e deciso quasi a saltare la seduta di stasera che prevedeva una decina di km di cui 5 a 4:16.
Fortunatamente, la bella giornata, la voglia di collaudare le scarpe nuove (Adidas supernova cushion 7) e il fresco ritrovato di questi giorni, mi hanno indotto a a cambiare idea e a completare l'ultima uscita lievemente impegnativa.
Alle 18 e qualcosa parto, dopo soli 20 metri capisco quanto ormai siano scariche a livello di ammortizzazione le mie povere vecchie cumulus (960km all'attivo), correre con queste, mi sembra quasi di poggiare il tallone su di un cuscino...che sia l'effetto CUSHION?
Stasera il riscaldamento lo faccio più lungo, 4km a 4:43 di media...un po' troppo spinto ma erano le scarpe che tiravano.
Ai 4 km parto con il lavoro previsto, 1° km 4:12, 2°Km 4:15, 3°Km 4:16, 4°Km un po' coperto dagli alberi sul finale 4:19, 5°Km 4:14, totale dei 5 km 21:06 media 4:15...perfetti e in scioltezza, da lì mi separano solo 2 km da casa in cui faccio quasi fatica a decelerare, il primo a 4:27, il secondo in perfetto ritmo maratona a 4:37, finisco come mi ha raccomandato GianCarlo, fresco nelle gambe, il ginocchio? mai sentito!
Le scarpe nuove? Poesia, domenica ci farò i previsti 18 Km di cui 16 a RM, se non mi danno problemi le uso anche per le ultime due sedute della prossima settimana per farle arrivare a 50km, dopodichè se i piedi danno l'OK, potrei usarle alla Maratona, a Treviso le cumulus di adesso le ho usate con soli 30 km sulle suole ed è andato tutto bene...adesso vediamo, intanto, godiamoci il fresco!

Totale Km10,67 media 4:28/km FC 161.

Good Run Amici!

martedì 16 settembre 2008

Ripetute ad estro...


Eh si, oggi l'aria era frizzante e così ho messo un po' da parte la tabella e sono andato ad estro, avrei dovuto fare 5 ripetute da 1km a 3:50 ed invece ho optato per un 3000 a 4:13 (RM-24), recupero 1km in 4:50 (RM+13) altri 2000 a 4:14 (RM-23) recupero 1 km a 4:45 (RM+8)e l'ultimo 1000 in 4:12 (RM-25) recupero 1km scarso a 4:42 (RM+5).
Muscolarmente sto da Dio, il ritmo lo tenevo benissimo, l'unico pensiero me lo da la solita anca destra (un dolorino che dura solo i primi 2 km e che poi scompare una volta in temperatura) e il ginocchio destro che stasera me lo sentivo lampeggiare un po'...non proprio un dolorino...un leggerissimo fastidino in appoggio, mah, forse figlio di un riscaldamento un po' troppo frettoloso.
Giovedì avrei in previsione 3-4km di riscaldamento e 5 km a 4:16...vedremo se li faccio...magari li comincio poi se il ginocchio manda debolissimi segnali contrari, li interrompo e vado a 4:50 fino a casa, domenica avrei 16km a RM (4:37) stesso discorso per giovedì, come dice GianCarlo l'allenamento vero è finito, non vale la pena sforzarsi adesso, meglio un giorno di riposo ed arrivare il più brillante possibile, settimana prossima, Martedì, ho già sostituito le ripetute 10x400 con 10 allunghi rilassati, giovedì 5-6 km a RM dopo un po' di riscaldamento e poi....riposo assoluto!!!!
Dimenticavo nelle ripetute FC media max di 166 e mai oltre i 170 (Beato il fresco)
Rispondo a Mic per quanto riguarda le scarpe, mai mi è balenata l'idea di acquistare una A2 pura, infatti la scarpa più leggera che ho è una mizuno wave precision 8 (sui 280-290g non ricordo) classificata come una via di mezzo tra A2 e A3 che uso solo ed esclusivamente per i medi (andature sui 4:15) e per gli allenamenti con ripetute, già per i lunghi le sento un po' troppo leggere e poco amortizzate per le mie ginocchia, nonostante pesi sui 68kg.

sabato 13 settembre 2008

La Mezza e le scarpe nuove...

Come volevasi dimostrare...tanto per dar ragione a GianCarlo che mi da sempre del ragazzaccio, anche questa volta, ho detto di acquistare le Asics Cumulus 10 ed invece sono uscito dal negozio con un paio di Adidas Supernova Cushion 7...anche queste, A3, massimo ammortizzamento, 360gr il mio numero (44) dopo aver provato le cumulus chiedo al commesso: avrebbe mica qualcosa di pari ammortizzamento di un'altra marca? così mi ha fatto provare queste...ai piedi sono leggerissime, a differenza dele cumulus le sento un po più comode nella zona anteriore un po più larga, le ho messe e rimesse 3 volte alternandole con le cumulus, alla fine mi son deciso, in terra Toscana il 30 novembre correrò con queste che oltre che comode son pure molto belle...alla strada la sentenza.



La corsa di oggi invece è andata benone 23,8km dei quali 21 da fare a ritmo maratona 4:37...stamattina mi sono alzato senza sveglia e alle 8 e qualcosa, son partito dopo un panino con la nutella che ho digerito penso all'11°km, tutto bene, l'inizio con i battiti un po' più alti del normale sui 165...probabilmente dovuti alla digestione del panino, poi è andata sempre meglio, lungo il percorso ho incrociato pure vecchio leone Matteo che si è fatto i suoi 32km alla media di 4:52 (OTTIMO). Chiudo con gli ultimi km percorsi un po' a sensazione e sempre lì attorno al ritmo Maratona dei 4:37, all'ultimo km non riesco a frenare il ragazzaccio che è in me e percorro gli ultimi 800m a 4:26...va beh, me l'abbuoni Giancarlo?
Considerazioni finali: Il ritmo l'ho tenuto benone anzi, a volte ho dovuto pure mollare un attimino per non esagerare, il pensiero di dover chiudere la prima metà a 4:43/km circa contro i 4:35/km di oggi (Mezza corsa in 1:36:45) mi fanno esser ottimista anche se alla fine presumo che sarà più un resistere fino in fondo a 4:43 piuttosto che progredire ancora...mah, due settimane e lo scoprirò.
Totali Km 23,790 media 4:35/km FC 162 Tempo 1:49:08 (Mezza in 1:36:45 4:35/km)....dimenticavo, ottima temperatura sui 21°.

giovedì 11 settembre 2008

7 anni fa....già 7 anni?

Piccola divagazione: 7 anni si, già 7 anni dal famoso 11 settembre delle torri gemelle, il pomeriggio e quelle immagini le ricordiamo tutti, una cosa non mi è venuta in mente subito...proprio quella sera mi ritrovavo con i miei compagni di calcio per ricominciare la preparazione per l'imminente stagione calcistica...facemmo 7 km, ero stanco morto...alla fine dissi...Mister se anche domani è così e non ci fai dare due calci al pallone non vengo più....7 anni dopo... del calcio mi ricordo bene che: la palla è tonda, il fango, le borse da fare e disfare,le ottime amicizie, le risate...oggi sono un + o - un runner...una domanda mi sorge spontanea tra 7 anni? chissà cosa farò tra 7 anni!
Fine della divagazione.
Stasera dopo tanto tempo mi ritrovo ad iniziare un allenamento con poca voglia...mah, saranno gli ultimi colpi di coda del caldo, forse.
Il termometro segna 32° ,infilo nell'ordine: pantaloncini, canottiera, calzini, fascia cardio, scarpe, Gps ed occhiali da sole e son pronto a chiudere dietro di me il cancelletto di casa....caspita...ecco cosa ho dimenticato, il telefono! (W la reperibilità) torno indietro, Bim Bum Bam e dicevamo: Plin! via al cronometro!
4 km di riscaldamento svogliato a 4:45 circa e poi via con gli 8 km previsti a 4:26, il primo? na sciocchezza 4:23, il secondo? 4:21, il terzo 4:21, a metà del 4°sento "TOC TOC" faccio: "chi è?" La fame boia!...Maremma che fame, d'innanzi mi appare la teglia della pizza che mia moglie sta preparando a casa...soffro,soffro, ma anche questo passa in 4:24, come il 5°, il sesto 4:23... il settimo 4:21, ci sono, la fame l'ho seminata per strada, l'ultimo km lo chiudo in 4:18, altri 2 km scarsi di defaticamento per far si che la fame torni a recuperare lo svantaggio inflitto, arrivo a casa e la fame boia mi precede di un nonnulla, ho fatto 13,23 km in 1:00:09 ma la fame deve aver spaccato l'ora, scavalco il cancelletto di casa e mi attacco alla bottiglia d'acqua come un neonato al biberon del latte, la media totale sarà di 4:33/km la FC 162 e mai oltre i 170 (Bene) sudo come...come...ecco si... come i blogtrotters alla mezza del Brenta (AlbertoZan a parte, lui cavalcava la brezza, un'altro pianeta).Domani o dopodomani, vado a comprarmi le scarpe nuove, nessun dubbio, Asics cumulus 10, le mie ginocchia hanno ben apprezzato per più di 950km le cumulus 9, le 10 dicono siano un filino ancora più ammortizzate...le avrò! ma il PB al lago di Garda le farò con quelle che mi hanno scarrettato fino ad adesso, le cumulus 9!

Good Run Amici!

martedì 9 settembre 2008

A volte mi stupisco di me stesso...


Ottima sgambata stasera, temperatura attorno ai 30°ma con meno umidità di ieri (almeno mi sembrava) alle 18 in punto,come BellaBigo insegna, Pum si parte per 8 ripetute da 800m intervallete da 1:30 di corsa blanda (non blandissima).
Dopo 4 km di riscaldamento, parto con la prima ripetuta, penso sia così per tutti, la prima e le ultime son le più dure, bisogna prender bene il ritmo e smollare le gambe, per giunta son partito un po dubbioso sulla riuscita dell'allenamento ma i 3 giorni di riposo dai 37 km di sabato mattina, sono stati ottimi, temevo che la fatica venisse a trovarmi verso la fine ma, complice il fatto che mi son deciso ad ascoltare chi ne sa più di me (Grazie GianCarlo) faccio un po' di pretattica e ascolto il consiglio di alzare di un 5 secondi il tempo sulle ripetute (3:02 per gli 800m 3:50/km)... sarà stato il consiglio del mio impersonal trainer, sarà che mi vanno tutte bene, ma riesco a farle tutte, senza affanno, l'unica che mi è scappata un po' di mano è stata la penultima fatta in 3:05 a 3/53 di media, le altre tutte in linea tra i 3:48/km e i 3:50/km benissimo, l'ultimo km che mi separa da casa mi ritrovo a correrlo tranquillamente a 4:43.. e penso "il bello delle ripetute"..ti sparano da paura.
Quando fermo il cronometro all'inizio della via non credo ai miei occhi, grazie ai 6,4km sui 13,17 totali corsi a 3:49 di media, mi ritrovo un passo medio finale mai visto prima (per me, povero runner domenicale in cerca di gloria) 4:22/km, certo, la Fc non è stata delle più tranquille quel 169 di media non indica una passeggiata per il cuore che in ripetuta ha toccato punte di 184.
I recuperi? per l'andatura sui recuperi ho ascoltato un altro che ne sa assai Andrea, che un giorno mi disse: "i recuperi corrili alla velocità che correresti in maratona in un momento di crisi..." detto fatto, ho cercato di stare sui 5 e qualcosa...anche se un recupero mi è fuggito a 5:24 di media...ascoltare chi ha esperienza paga sempre, ricordatevelo!

sabato 6 settembre 2008

Ultimo lunghissimo Premaratoniale 37,17km


Ottime sensazioni.....questo è quello che ho esclamato alla fine di questo lunghissimo, ben 37,17 km durante i quali per fortuna sono stato accompagnato per 20km da Vecchio Leone Matteo, fin sulle strade dei nostri inizi....quanti ricordi, la ciclabile di Laghetto, le case spuntate come funghi in soli 3 anni, la trafficatissima via Saviabona (che matti a correr li alle 6 di sera... tse' ,giovani) potrei farvi una lista lunghissima, ci abbiamo preparato una maratona intera, sempre e solo lì, poi, i rispettivi matrimoni e il cambio di casa ci hanno portato a correre su altri pìu verdi percorsi (per fortuna) dove abbiamo potuto aumentare il ritmo e affinare la tecnica, tanto che oggi sulla ciclabile di Cavazzale ho detto a Matteo....Ha ha, mi ricordo come fosse adesso quella sera che paonazzi in viso, fermai il cronometro e dissi a Matteo "Cazzo 6:00 al KM grandissimi" 3 anni dopo e qualche migliaio di km in più, siamo ripassati oggi con non chalance a 4:40...ci mancava solo na cicchetta!!! Vabbè mettiamo da parte i ricordi e parliamo della mia corsa, molto soddisfacente, partenza un po troppo tirata con i primi 2 km a 4:39 e 4:38 poi, inforco il binario giusto e oscillo sulla linea programmata dei 4:55/km, dopo 8,5 km incontro Matteo che incastona a meraviglia la sua corsa con la mia (per lui saranno circa 20 km a 4:55 di media con l'ultimo km a 4:38...BRAVO BRAVO BRAVO...Venezia trema,( Bellin quest'anno si presenta con i controcazzi alla partenza). Da questo momento in avanti è consentita una pausa di una 30ina di secondi ogni 5 km per bere dalle borrace che ci portiamo appresso, al 20°km mi mangio una barretta e al 25 sperimento il gel regalatomi da Bress (Enervitene 100ml), non mi fido a berlo così e lo diluisco con mezzo litro d'acqua....ne esce una bevanda che se fa bene quanto fa schifo....è fantastica, berrò da li ogni 5km fino alla fine; il mio 27°km corrisponde con il 19° di Matteo il suo ultimo km, decidiamo di darci dentro, cattivi, sarà di 4:38 di media, mi complimento con lui per l'ottima prestazione odierna e proseguo la mia rotta, mancano 10km al termine e sarò solo, sono un po appesantito a livello di ginocchia ma muscolarmente sto da Dio, tanto chè l'ultimo km dopo un km a 4:49 mollo i freni e lascio andare le gambe...sarà di 4:31 (durante il quale mi appare Gian Carlo che mi dice "Alvin No, Alvin No, non lo fare..so che mi perdonerà,sono un ragazzaccio!), finchè corro sto bene (in proporzione ai 37km percorsi) è quando arrivo a casa e mi fermo che sembra che mi abbiano caricato uno zaino in schiena...sotto la doccia i polpacci cominciano a gridare vendetta, un bel risciacquo agli arti inferiori con acqua gelida è come una carezza dopo un ceffone...mi sento bene, ritmo rispettato, muscoli in forma straordinaria...attendo che si calmino le acque fino a stasera per sciogliere la prognosi sulle ginocchia ma per il momento...stanno da favola!
Totali: 37,17km in 3:03:10 4:56/km FC media 158....è ufficiale, per la prima volta la fascia cardio del garmin è impazzita, alla partenza è schizzata a 197bpm per tornare nei ranghi solo 2km dopo...mah misteri...vi è mai successo?

Good Run Amici

giovedì 4 settembre 2008

La corsa di oggi 13km a Ritmo Maratona..o quasi..

Sveglia di buonora a -10 alle 6, mia moglie si è svegliata presto per una trasferta di lavoro in quel di Milano, così ho preso la palla al balzo per alzarmi presto e andare a farmi i 13km a RG (4:37) in programma oggi, son partito alle 6:10 dopo la solita colazione di biscotti secchi, Nutella e due bicchieri d'acqua, ho coperto molto agevolmente...forse un po troppo agevolmente i 13km ad un ritmo medio di 4:29...forse ho un po esagerato ma stamattina era fresco e le gambe hanno iniziato ad andare forte da subito...perchè fermarle? così alla fine i km più lenti li ho percorsi a 4:34 mentre i 3 più veloci a 4:25 e 4:26 e 4:19, doccia e come nuovo, pronto ad una prolifica giornata lavorativa! Stamattina mi sentivo benissimo, le gambe andavano praticamente da sole, la FC media è stata 160 e mai oltre i 165, sabato il grande giorno, l'ultimo lunghissimo in vista della Lake Garda Marathon, conti alla mano se vado a 4:55 circa di media, scorrazzerò per 3 ore e 4 minuti...le mie ginocchia sono avvisate!
Grazie al sito GPSies.com mi son tracciato il percorso (37km) da inserire nel forerunner; percorso durante il quale percorrerò anche 20km con vecchio leone Matteo sull'asfalto che fu teatro di tutta la nostra preparazione tra gioie e dolori della mia prima Maratona...l'indimenticabile Venice Marathon 2005...sarà un bel tuffo nel passato...speriamo solo per le gioie, intanto voi, continuate a correre!

Good Run Amici!

mercoledì 3 settembre 2008

Blog point "Mezza maratona del Brenta" Bassano del Grappa


Il Blogpoint per la Mezza maratona del Brenta di Domenica 7 settembre, sarà presso P.za Garibaldi...al centro della piazza se non ricordo male c'è una fontana, comunque sia, facciamo li per le 8:45, al centro della piazza! Come vedete dalla cartina la piazza è adiacente a quella della partenza (p.za della Libertà)... si raccomanda il più possibile la puntualità, cosicchè i più professionisti (Bress ha promesso un grande impegno e Gianluca ha le carte in regola per stare sotto l'ora e 45...) possano aver tutto il tempo di scaldarsi per la partenza prevista alle 9:30....in caso di problemi, sarebbe il caso di sentirci via mail per scambiarci il num di cell, oppure qui sul mio blog o su quello dei blogtrotters, anzi adesso sento il Giampy.
Se avete l'accortezza di mandarmi indicatevimente il vostro numero di pettorale e il tempo previsto... 5 minuti più o 5 minuti meno, prometto un ampio reportage fotografico (almeno l'arrivo a braccia alzate...poi se volete la foto...viene 30€ l'una spedita via mail :) :) HA HA HA).

Questi i presenti a Bassano da quanto ne so io, in ordine alfabetico:
AlbertoZan pett n° 74 Tel ok
Alessandro pettn° 53 Tel ok
Bibe pett n°69
Bress Tel ok
Gianluca pett n° 88 Tel ok
Drugo pett n°246
Alvin....io, il fotografo spettatore!

Nel caso ci fosse qualcun altro, lo aggiungo subito alla lista... e più siamo e più corriamo!

martedì 2 settembre 2008

Signori e signori vi presento Bibi o (beepbeep)



Questo è Bibi...nome con il quale io e mia moglie Roberta soprannominiamo il nostro piccino, è volutamente un nome unisex perchè abbiamo scelto di non sapere se sarà maschio o femmina...al giorno d'oggi si sa tutto di tutto, così abbiamo deciso che sarà una sorpresa. Il dottore ha faticato non poco ad immortalare lateralmente il pupetto per prendergli le misure dalla testa al sederino (4,7cm) e il diametro della testa (1,5cm) continuava a muoversi e far capriole, era riuscito ad immortalare alcune istantanee niente male, in una si vedeva chiarissima la manina alzata e le cinque dita, in un altra immortalato quasi di spalle si intravedevano le spalle con le scapole e la colonna vertebrale, non so se vi siete accorti ma in questa foto si intravedono le gambine come se corresse (tutto suo padre) E' stata molto emozionante questa prima ecografia, il dottore ci ha fatto anche vedere e sentire il cuore....bellissimo, una fantastica esperienza, alla fine ci ha dato solo le foto clinicamente più importanti, in questa si vede anche un po' il profilo con il nasino...la prossima ecografia il 7 Novembre...non vedo l'ora!

Ah...quasi dimenicavo, oggi giornata di ripetute 10x400 con 400m di recupero tra le prove, appena partito da casa ho intravisto a circa 400m da me un losco individuo che correva...fatti 3 km di riscaldamento la losca figura mi è uscita dal campo visivo, io andavo a 4:55 ma lui di più...la figura di rosso vestita mi riappare durante il recupero della mia 5a ripetuta, è li che mi accorgo che l'individuo è alto...forse 1.90? ha un passo già visto altre volte, va via bene è fluido...ma si, mi dico, è Gianluca! giro l'angolo di una leggera semicurva e me lo ritrovo lì, fermo ad angagnare con il Garmin...faccio appena in tempo a fermarmi a 3 metri da lui, appoggiarmi con una mano al muro e far finta di esser li a guardarlo da 2 minuti, che lui alza lo sguardo e fa un sobbalzo dallo spavento che gli ho fatto prendere, che ridere, ci salutiamo e mi fa..."oh, mi son fermato a guardare il Garmin perchè mi sa che mi son perso" ma dai perso? così gli indico la strada di casa non prima di farci due chiacchere al volo e giù a parlar di corsa, medie, scarpe, sporttraks...per fortuna non ci sentono le rispettive mogli se no...(si si siamo malati) Gianluca è divertente, è un gran "bagolone", l'ho ringraziato per avermi insegnato a scaricare la plugin per sporttraks che ti permette di scaricare i percorsi da ST al sito GPSies.com....che figata, grande Gianluca, pensate che per risolvermi il problema è andato ad interpellare via mail il creatore della plugin...se non è amicizia questa!!! Insomma se GianCarlo è il mio "Impersonal trainer" podistico (anzi grazie mille degli ultimi consigli via mail) , Gianluca senza dubbio è il mio " Personal informatic Genius" un grande insuperabile con una tastiera davanti...poi si è parlato della mezza di Bassano del Grappa che ha in programma domenica, so che ci son altri Blogtrotters almeno 4-5 perchè non organizzate un blogpoint per far 2-3 foto di gruppo? se riesco ci faccio un salto turistico, abbiam parlato della sua gara, sembra intenzionato a partire cauto e chiuder un po' più forte( ottima strategia), secondo me sta bene ed è in forma..ha il difetto di sottovalutarsi un po' o forse mette un po troppo le mani avanti... ma Domenica so che farà benissimo...per le info sulle mie ripetute cliccando qui sotto trovate tutto.
Ultima cosa, il 23 Marzo 2009 probabilmente diventerete tutti zii!!!!

Good Run Amici
MEMENTO AUDERE SEMPER... RICORDA DI OSARE SEMPRE

Altri Post

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs

RESPONSABILITA'

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.